Due evoluzioni sul tema Radeon HD 3870 per Sapphire

Due evoluzioni sul tema Radeon HD 3870 per Sapphire

Sistema di raffreddamento a singolo Slot o completamente passivo: queste le due opzioni che Sapphire ha sviluppato per le schede Radeon HD 3850

di pubblicata il , alle 15:51 nel canale Schede Video
SapphireRadeonAMD
 

Sapphire ha mostrato al Cebit due nuovi prodotti basati su GPU ATI Radeon HD 3870, dotati di sistemi di raffreddamento che si differenziano sensibilmente dal reference design di ATI con ingombro di due Slot.

sapphire_1.jpg (38524 bytes)

La prima scheda, modello Sapphire HD 3870 Toxic, utilizza un sistema di raffreddamento a singolo Slot basato su tecnologia Vapor-X; grazie a questo particolare approccio Sapphire ha ottenuto una temperatura di funzionamento della GPU di 12 gradi inferiore rispetto a quanto registrato con il reference design, senza la necessità di utilizzare un sistema di raffreddamento a due Slot.

Questo approccio, inoltre, permetterebbe di contenere la velocità di rotazione della ventola, mantenendosi su valori complessivamente ridotti, senza dirette ripercussioni sulla temperatura di funzionamento. Sapphire ha sviluppato anche una seconda scheda Radeon HD 3870 con sistema di raffreddamento a singolo Slot, ma basata su un design più tradizionale che per garantire l'efficienza adeguata deve sfruttare una ventola sia di superiori dimensioni che più rumorosa durante il funzionamento.

sapphire_2.jpg (44131 bytes)

Per la seconda soluzione troviamo una scheda Radeon HD 3870 con sistema di raffreddamento completamente passivo; un design di questo tipo era già stato mostrato da Sapphire per la propria scheda Radeon HD 3850, ma in questo caso il dissipatore è stato perfezionato portando a 4 il numero di heatpipes così da bilanciare il maggiore calore generato da GPU e memoria video.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
taleboldi05 Marzo 2008, 16:04 #1
qlcn sa di una recensione della versione fanless ?
grazie, ciauz
serpone05 Marzo 2008, 16:35 #2
scusate, ma a riguardo della prima immagine, non c'era già 1 soluzione di sapphire a singolo slot?

mi pare era la 3870 BLUE PBC

proprio ieri su trovaprezzi ek ekey l'ho vista!!!
vincino05 Marzo 2008, 16:35 #3
ottima la soluzione fanless. Odio i PC rumorosi!
okorop05 Marzo 2008, 16:37 #4
è molto interessante la sharpire 3870 con dissipazione passiva per un bel crossfire.........
Ingro05 Marzo 2008, 16:52 #5
Si c'è una versione single slot standard, la blue edition, però come dice nell'articolo ha un sistema di raffreddamento tradizionale e da possessore posso dire che non sia dei più silenziosi :P
serpone05 Marzo 2008, 17:37 #6
a si questo è vero, però a me interessava per il sol fatto che occupando 1 solo slot, posso metterci il mio fido zalman vf900cu che è molto silenzioso e abbassa di molto le temperature d'esercizio

Ormai, se continuano a fare sk video con sti sistemi con ventolina che spruzza aria a palla, le mie orecchie ne soffrono e in 1 sistema dove ho 2 ventole da 12 silenziose e zalman per il processore ultrasilenzioso, mi rode avere solo la sk video che RONZA!!!
The dark Vash05 Marzo 2008, 17:42 #7
redazione, il sottotitolo cita la 3850 e non la 3870
serpone05 Marzo 2008, 17:47 #8
è vero, errore tecnico, ma si capisce che è riferito alla 3870
Nemesis198405 Marzo 2008, 19:43 #9
La versione passiva è veramentemolto utile...bello anche il sistema di dissipazione della versione Tossic
maumau13806 Marzo 2008, 12:17 #10
Voglio la passiva, ora.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^