Disponibile sul mercato la scheda Radeon R9 295X2

Disponibile sul mercato la scheda Radeon R9 295X2

A 2 settimane dalla presentazione stampa debutta in commercio la nuova proposta top di gamma di AMD, caratterizzata dalla presenza di due GPU della famiglia Hawaii e da un kit di raffreddamento a liquido integrato

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:34 nel canale Schede Video
AMDRadeon
 

E' giunta sul mercato la nuova proposta top di gamma di AMD per i videogiocatori più appassionati. Ci riferiamo al modello Radeon R9 295X2, scheda che integra 2 GPU della famiglia Tahiti sullo stesso PCB in abbinamento a un sistema di raffreddamento a liquido completamente integrato.

E' questa una scheda non per tutti, per via sia delle prestazioni velocistiche estremamente elevate sia per le specifiche di funzionamento. Non solo è basata su un sistema di raffreddamento a liquido di tipo integrato che dev'essere installato all'interno del sistema ma richiede un alimentatore di elevata potenza, caratterizzato dalla disponibilità di due connettori PC Express a 8 pin ciascuno in grado di erogare ben 28 Ampere. AMD consiglia alcuni specifici alimentatori da 1.000 e più Watt di potenza per i sistemi basati su questa scheda video, dichiarando un livello di consumo medio per Radeon R9 295X2 pari a 500 Watt a livello di board power.

La scheda è ufficialmente in commercio dalla giornata di ieri anche nel nostro mercato. Il listino ufficiale indicato da AMD ai propri partner commerciali due settimane fa, al momento della presentazione ufficiale, è stato indicato in 1.099,00€ + IVA; quest'oggi troviamo prezzi che partono da poco sopra i 1.350,00€ IVA inclusa, quindi allineati al prezzo suggerito da AMD. Al momento attuale tutte le schede Radeon R9 295X2 presenti in commercio sono basate sul reference design sviluppato da AMD, a prescindere dal produttore che le commercializza: di conseguenza all'utente interessato a questo prodotto si consiglia di rivolgersi alla scheda più economica tra quelle presenti nei listini.

radeon_r9_295x2.jpg (47824 bytes)

Nella tabella seguente sono riportate le principali caratteristiche tecniche della scheda Radeon R9 295X2, a confronto con gli altri due modelli basati su GPU Hawaii che AMD ha sino ad oggi reso disponibili sul mercato. Notiamo come la nuova arrivata riprenda le stesse caratteristiche tecniche alla base del modello Radeon R9 290X raddoppiandole per via della presenza del doppio di GPU, con una frequenza di clock massima della GPU che è leggermente superiore (1.018 MHz contro 1.000 MHz).

CPU

Radeon R9 295X2 Radeon R9 290X Radeon HD 7990
tipo GPU Hawaii Hawaii Tahiti
stream processors 2x2.816 2.816 2x2.048
base clock GPU - - 950 MHz
boost clock GPU 1.018 MHz 1.000 MHz 1.000 MHz
ROPs 2x64 64 2x32
TMU 2x176 176 2x128
clock memoria 5.000 MHz 5.000 MHz 6.000 MHz
dotazione memoria 2x4 Gbytes 4 Gbytes 2x3 Gbytes
bandwidth memoria 640 GB/s 320 GB/s 576 GB/s
bus memoria 2x512 bit 512 bit 2x384 bit
alimentazione 8pin+8pin 8pin+6pin 8pin+8pin

Ulteriori informazioni su questa scheda, oltre ad un confronto prestazionale con le altre soluzioni concorrenti presenti sul mercato, sono disponibili online a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
qboy22 Aprile 2014, 10:56 #1
Non capisco perché consigliare 1000w quando ne bastano 750w buoni
qboy22 Aprile 2014, 10:56 #2
Non capisco perché consigliare 1000w quando ne bastano 750w buoni
piererentolo22 Aprile 2014, 11:32 #3
Originariamente inviato da: qboy
Non capisco perché consigliare 1000w quando ne bastano 750w buoni

Perchè la gente compera gli alimentatori della Cameo o della Barilla all'IKEA e si lamenta se il sistema non funziona
Bellinusahum22 Aprile 2014, 11:40 #4
Originariamente inviato da: qboy
Non capisco perché consigliare 1000w quando ne bastano 750w buoni


Originariamente inviato da: piererentolo
Perchè la gente compera gli alimentatori della Cameo o della Barilla all'IKEA e si lamenta se il sistema non funziona


se uno ha 1300€ per una vga non penso che poi faccia il barbone sull alimentatore visto che, si con 750w te la cavi ma sei al limite quindi temperature rumore ed efficenza vanno a farsi fottere.
ciocia22 Aprile 2014, 11:58 #5
750w non bastano. Han dichiarato 500w medi, quelli di picco saranno decisamente superiori. Oltretutto chi prende questa vga sicuramente ha un I7 overcloccato almeno a 4.5ghz fisso, quindi pure qui i consumi sono alti.
Per ultimo, la potenza ideale per un alimentatore e' il doppio del consumo medio del pc. Quindi ecco spiegati i 1000 e piu' watt consigliati.
Mparlav22 Aprile 2014, 12:17 #6
Non è proprio il caso di risparmiare sull'alimentatore con una scheda da 1300 euro che da sola viaggia sui 500 e passa W.

Per farsi un'idea:
http://www.hardware.fr/articles/919-4/consommation.html
marchigiano22 Aprile 2014, 13:56 #7
Originariamente inviato da: piererentolo
Perchè la gente compera gli alimentatori della Cameo o della Barilla all'IKEA e si lamenta se il sistema non funziona


quoto
qboy22 Aprile 2014, 14:04 #8
Originariamente inviato da: Mparlav
Non è proprio il caso di risparmiare sull'alimentatore con una scheda da 1300 euro che da sola viaggia sui 500 e passa W.

Per farsi un'idea:
http://www.hardware.fr/articles/919-4/consommation.html


Perché tu cambi alimentatore ogni volta che cambi VGA? Perché altrimenti non ha senso il tuo commento, visto che l'alimentatore lo si cambia ogni morte di papa.
Mparlav22 Aprile 2014, 15:51 #9
Originariamente inviato da: qboy
Perché tu cambi alimentatore ogni volta che cambi VGA? Perché altrimenti non ha senso il tuo commento, visto che l'alimentatore lo si cambia ogni morte di papa.


Se il sistema lo richiede, si cambia anche l'alimentatore, ed in questo caso lo richiede.
Tanto più che si parla di 1200 e passa euro di scheda video.

Alimentare quel genere di sistema con un buon 750W già in possesso, magari con qualche anno di lavoro alle spalle, non è un scelta logica.

Ancor meno logico, se si sta' assemblando il sistema da zero.
downloader22 Aprile 2014, 17:16 #10
mi sfugge una cosa

2 cpu con frequenza leggermente superiore alle 290x sullo stesso pcb... ma alimentazione più bassa (6+8, come la singola 290x o come una 6970)

come è possibile ?

Ricordo che le 6990 ad esempio avevano frequenze singole più basse delle 6970...



PS: 2 6970 in cross dovrebbero consumare più di questa soluzione di nuova generazione.. e misurando con MFC3, credo che un 750W potrebbe andar bene, anche con cpu spinta. Ne sarei quasi sicuro. Per cui ai dubbiosi... provate, male che vada il vostro pc si spegne... se succede, cambiate l'ali altrimenti tenetevi il 750w... non penso i componenti corrano rischi con i bios che ci sono oggi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^