VIA supporta le Quad Band Memory

VIA supporta le Quad Band Memory

VIA annuncia ufficialmente il proprio supporto allo standard Quad Band Memory, capace di raddoppiare la bandwidth delle memorie DDR

di pubblicata il , alle 14:25 nel canale Schede Madri e chipset
 
VIA ha ufficialmente annunciato il proprio supporto alle memorie Quad Band Memory, tecnologia che permette di ottenere una bandwidth delle memorie DDR raddoppiata.

Questa nuova tecnologia per le memorie DDR, come il nome facilmente suggerisce, permette di ottenere una bandwidth esattamente doppia a quella della memoria DDR operante alla medesima frequenza di clock; per far questo, i moduli QBM abbinano due moduli DDR operanti in parallelo.

Tecnicamente, uno dei due banchi memoria è sincronizzato con l'host clock; un PLL (Phase Locked Loop) addizionale, montato sul modulo memoria e operante con un angolo di 90 gradi di differenza, sincronizza il funzionamento del secondo banco memoria. Risultato di questo è che per ogni ciclo di clock si ottiene il trasferimento di 4 gruppi di dati.

I moduli QBM utilizzano la stessa interfaccia a 184 pin dei moduli DDR ma non sono compatibili con gli attuali chipset DDR. Lo sviluppo di questa nuova tecnologia è frutto della ricerca di Kentron Technologies Company.

Uno degli elementi più interessanti di questa nuova tecnologia è data dalla retrocompatibilità. Questo vol dire che è possibile montare tradizionali moduli memoria DDR su schede madri compatibili Quad Band Memory, ovviamente mantenendo la bandwidth propria del modulo DDR utilizzato, oppure utilizzare moduli QBM e quindi sfruttare appieno questa nuova tecnologia.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Anandtech, a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
atomo3718 Settembre 2002, 15:01 #1

Re:

ma che è una tecnologia alternativa al ddr II?
milalor18 Settembre 2002, 15:10 #2

Re:

No, è complementare, vengono infatti utilizzati chip DDR o DDR II collegati in un modo particolare (scritto sopra).

Saluti
Avatar018 Settembre 2002, 15:11 #3

Re:

mm nn capisco,cos'è?Le frequenze di queste nuove memorie saranno uguali alle ddr?Se fosse cosi sarebbero inutili,oltre ad avere poco mercato come le rimm.Xche nn hanno adottato il dual bus di nvidia?A quando l' uscita?Sperem bene le ddr mi stanno deludendo un po'
Dreadnought18 Settembre 2002, 15:19 #4
Perchè il dual channel è completamente inutile, mentre questo è decisamente differente e si può anche abbinare al dual channel.

Cque non aspettatevi nulla da una memoria più veloce, infatti non è certo migliorando quella che si migliorano le prestazioni del PC.
Florio18 Settembre 2002, 16:56 #5
Cavolata, il dual ddr da un boost fortissimo, è solo nvidia che con l'nforce1 non è riuscita ad ottenere granchè...granite bay invece promette bene. E con il P4 se aumenti la banda ottieni moltissimo; certo con l'athlon non è lo stesso ma il guadgno c'è comunque dai 2100MB/sec ai 4200MB/sec di banda per la ram.
Certo la soluzione nvidia è migliore perchè funge anche con i vecchi banchi in parallelo, mentre con questo sistema ci vogliono banchi nuovi (ma che ci voleva a mettere il pll nella mobo per ogni slot anzichè sulla ram ) ma forse questo sarà migliore come sistema...magari il sistema di nforce2 è un pacco come quello di nforce1.

Ciao
gendeath7918 Settembre 2002, 17:10 #6

Calma


Di sicuro questa è un'altra novità ma vorrei ricordare ai signori di VIA che prima di buttare fuori nuove notizie, diano la sicurezza che poi verrà realizzata anche perchè le ddr400 insegnano
Inoltre vorrei vedere la faccia di msi , asus e gigabyte che hanno realizzato mainboard con il kt400 (e quindi con ddr400) dopo questa entusiasmante notizia!
Saranno un po' incacchiati no?
Ciaooooooooo
Demetrius18 Settembre 2002, 21:45 #7
Non credo che VIA avrà un gran successo con queste memorie, intanto saranno usate nei chipset per Pentium4 di VIA, che però non ha la licenza del P4: chi sarà il produttore di mainboard che adotterà questa soluzione (anche se più facile e meno costosa da realizzare delle DDR dual-channel) visto i rapporti tra VIA e Intel???
La situazione potrebbe cambiare se anche SiS produrebbe un chipset con tecnologia simile, altrimenti non penso che in un mercato (già pieno di DDR, Rambus, e tra un pò DDR-2), ci sia spazio per un altro tipo di memoria, peraltro supportata da un solo chipset
PowerKill_Xp19 Settembre 2002, 01:00 #8

Re:

piu sono è meglio è poi stà a noi scegliere la concorrenza è questo! Piu tecnologia cè meno è costosa! (AMD Insegna)
giovonni19 Settembre 2002, 15:56 #9

Re:"La situazione potrebbe cambiare se anche SiS produrebbe

ehm ehm, l'ITALIANO...

Cmq sono d'accordo con Demetrius: per me sarà un flop colossale... soprattutto perchè gli AMD non hanno bisogno di tali velocità di memoria e i PIV invece praticamente, allo stato attuale, non vengono affatto montati sui chipset VIA.
Ciaoooooo
gendeath7919 Settembre 2002, 20:45 #10

Bravi

Bravi Giovonni e demetrius! Concordo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^