VIA presenta la scheda madre più piccola del mondo

VIA presenta la scheda madre più piccola del mondo

VIA stupisce il pubblico del Computex con la scheda madre più piccola del mondo, destinata ad ambiti mobile

di pubblicata il , alle 14:18 nel canale Schede Madri e chipset
 

VIA, a margine della grande produzione tradizionale di chipset ed integrati per terze parti, ha scelto il Computex di Taipei per prestentare nuovi prodotti che fanno della miniaturizzazione, a volte estrema, il comune denominatore dei nuovi prodotti.

Ne è l'esempio più lampante questa scheda madre mini-ITX, dagli ingombri dimezzati rispetto al già minuscolo standard Pico-ITX in grado contenere sul proprio PCB un processore della famiglia C7-S, con buona probabilità da 1 GHz, memoria RAM da 256 o 512 MB, north (il chip più grosso di quelli visibili) e south bridge, porte USB e connettore per l'uscita audio di tipo mini-jack.

L'immagine appena riportata permette di mettere in mostra le reali dimensioni della scheda madre, rapportate a quella di una mano. Stiamo parlando di 3 x 1,8 pollici, più o meno come un biglietto da visita. Questa soluzione nasce ovviamente per il settore mobile, sia esso rappresentato da apparecchi SmartPhone che UMPC. Le ridotte dimensioni, il basso consumo energetico e le perfomance sicuramente interessanti per apparecchi di questo ambito saranno sicuramente le caratteristiche su cui VIA farà leva per convincere i propri partner ad utilizzare la nuova nata.

VIA inoltre sottolinea inoltre come una miniaturizzazione così spinta permetta agli assemblatori di utilizzare lo spazio risparmiato per batterie di maggiori dimensioni e capienza, dissipatori più efficienti ed anche unità di storage di dimensioni superiori allo standard. Sarà così possibile realizzare SmartPhone delle dimensioni attuali ma con maggiore capienza, maggiori performance e con più autonomia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7707 Giugno 2007, 14:24 #1

SPETTACOLARE

Con dimensioni simili è possibile creare un pc completo delle dimensioni di uno smartphone...
Ratatosk07 Giugno 2007, 14:33 #2
Wow potrò farmi un muletto delle dimensioni di un hard disk
MiKeLezZ07 Giugno 2007, 14:36 #3
Router con HD incorporato per fare da NAS e client emule a me !
Cappej07 Giugno 2007, 14:37 #4
... un mulo che scarica dal ciuco 24/24-7/7 con il consumo di una manciata di led ed un'unica ventola da 12 cm a 1000-1500 rpm... praticamente... farei più casino io a dormire... e non russo!
... bello!... peccato che qua da noi saranno introvabili oppure a 300 euri!...
_Menno_07 Giugno 2007, 14:42 #5
ma prima o poi non finiscono le cose interessanti da scaricare? oppure è dipendenza?

edit: bellissima la scheda madre e impressionante per quanto è piccola!
iuccio07 Giugno 2007, 14:43 #6
Certo che una porta ethernet potevano metterla... allora sì che diventava un pc vero

P.S. a me sembra che il chip + grande sia la CPU non il NB
Freisar07 Giugno 2007, 14:43 #7


MA esistono schede madri più piccole delle microATX?


vorrei farmi un PC con un case piccolo....
Coko07 Giugno 2007, 14:43 #8
Ma come si collega a un monitor?
MuadDibb07 Giugno 2007, 14:46 #9
Originariamente inviato da: Freisar


MA esistono schede madri più piccole delle microATX?


vorrei farmi un PC con un case piccolo....


Raga', vi ricorate il Case "MOZART"??? Beh, li' dentro ci andavano una scheda madre ATX piu' una Micro-Atx.
Con un marchingegno cosi, si puo' metterlo all'interno del nostro PC senza colpo ferire, ed utilizzare il PC principale per quello che ci aggrada e questo mini pc per Emule ecc. ecc.
Sarebbe magnifico... in un case... 2 PC!
Dumah Brazorf07 Giugno 2007, 14:46 #10
Che porta utilizza per la connessione con l'unità di massa? Quella lì lunga è una PC-Express?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^