Schede madri con chipset Intel P67

Schede madri con chipset Intel P67

Vari produttori mostrano propri design legati alle future piattaforme per processori Intel Sandy Bridge, al debutto a inizio 2011.

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:18 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Tutti i principali produttori di schede madri taiwanesi hanno anticipato i piani di lancio di Intel, mostrando al Computex 2010 prototipi di schede madri per processori della famiglia Sandy Bridge basati su chipset Intel P67. Il debutto di queste architetture è previsto non prima di inizio 2011: si tratta di processori costruiti con tecnologia produttiva a 32 nanometri, basati su una nuova microarchitettura rispetto a quella delle soluzioni Core ix attualmente in commercio.

Queste nuove piattaforme andranno a prendere il posto di quelle socket 1156 LGA disponibili in commercio, abbinate a processori Intel delle famiglie Core i7, Core i5 e Core i3. A dispetto di quanto le immagini possano far pensare queste schede madri non sono basate sullo stesso socket attualmente in commercio, ma su quello 1155 LGA che non è compatibile con le cpu attualmente in commercio.

asrock_p67_extreme_1.jpg (68275 bytes)

asrock_p67_extreme_4.jpg (43738 bytes)

La proposta ASRock P67 Extreme3 è dotata di supporto alle tecnologie ATI CrossfireX e NVIDIA SLI, abbinate a controller SATA 6Gb/s e USB 3.0; il primo è esterno al chipset Intel, mentre quello USB 3.0 è integrato. Nelle immagini seguenti un particolare del socket di connessione e del chipset Intel P67, sprovvisto del sistema di raffreddamento.

asrock_p67_extreme_3.jpg (58728 bytes)

asrock_p67_extreme_2.jpg (35569 bytes)

Le schede attualmente mostrate dai partner Intel sono ovviamente tutte nella forma di prototipo; è ipotizzabile che negli almeno 6 mesi che ci separano dal debutto di queste cpu lo scenario possa cambiare radicalmente, con nuovi design che verranno nel frattempo sviluppati e quelli mostrati in fiera in questi giorni del tutto abbandonati o stravolti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

75 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheDarkAngel01 Giugno 2010, 17:21 #1
Niente usb3.0 e sata 6gb/s nativi, non mi sembrano soluzioni chissà quanto interessanti
Unrealizer01 Giugno 2010, 17:22 #2
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Niente usb3.0 e sata 6gb/s nativi, non mi sembrano soluzioni chissà quanto interessanti


se leggi bene c'è scritto che l'usb 3.0 è nativo, è integrato nel P67

non capisco però la necessità di una nuova microarchitettura, con nehalem uscita da relativamente poco (senza contare il fatto che si vendono ancora vagonate di core 2)
RYUFIRE01 Giugno 2010, 17:30 #3
Una settimana fa ho assemblato una piattaforma 1156 e questi già la mandano in pensione.
F1R3BL4D301 Giugno 2010, 17:34 #4
Originariamente inviato da: Unrealizer
non capisco però la necessità di una nuova microarchitettura, con nehalem uscita da relativamente poco (senza contare il fatto che si vendono ancora vagonate di core 2)


Insomma, Nehalem è di fine 2008, non è poi così tanto recente. Inoltre si dovrebbe andare a semplificare un po' la vita rispetto a Bloomfield (oltre a prepararsi a rispondere ad AMD).
oni8701 Giugno 2010, 17:41 #5
E' una mossa del tutto speculativa. 775/ 1155/1156 1366(e si vocifera 1365) 5 Piattaforme ancora attive.

RIDICOLI.
nemodark01 Giugno 2010, 17:41 #6
Non capisco la necessità di questo nuovo socket... la cosa mi brucia non poco visto che qualche mese fa ho speso parecchi soldi per prendere un socket 1156.
TheDarkAngel01 Giugno 2010, 17:44 #7
Originariamente inviato da: Unrealizer
se leggi bene c'è scritto che l'usb 3.0 è nativo, è integrato nel P67

non capisco però la necessità di una nuova microarchitettura, con nehalem uscita da relativamente poco (senza contare il fatto che si vendono ancora vagonate di core 2)


Vero, mi era fatto trarre in inganno dal fatto che avesse solo 2 porte come permette il controller nec.
Il problema resta, perchè ha solo 2 porte usb3.0? Continua a sembrarmi un SB vecchio
jokerpunkz01 Giugno 2010, 17:50 #8
ma qualcuno sà perchè non riescono a integrare nativamente nel chipset le usb3 e i sata?
keroro.9001 Giugno 2010, 17:50 #9
beh i socket son veramente eccessivi negli ultimi 4-5 anni 5 socket mi sembra davvero troppo almeno amd è restata sull AM3 e prevedonon di tenerlo x ancora un po...scegliere intel e cm tagliare le gambe al pc...
Athlon 64 3000+01 Giugno 2010, 17:51 #10
Sulla Piastra c'è scritto Nec USB 3.0 e quindi mi viene da pensare che saranno pilotate dal controller NEC come accade per esempio su tutte le piastra AMD 800 series,potrei anche comunque sbagliarmi.
Sarei curioso di sapere se le nuove CPU LGA1155 suppoteranno oltre alle ddr3-1333 anche le future 1600.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^