Schede madri Asus con chipset Bearlake

Schede madri Asus con chipset Bearlake

Si prepara il debutto della nuova generazione di chipset Intel per sistemi desktop di fascia medio alta

di pubblicata il , alle 10:10 nel canale Schede Madri e chipset
IntelASUS
 

Il debutto delle nuove soluzioni chipset Intel della famiglia Bearlake continua a farsi sempre più vicino: il lancio ufficiale dovrebbe avvenire nel corso del mese di Maggio, ma sarà in concomitanza con il Computex di Taipei di inizio Giugno che vedremo la maggior parte delle nuove schede madri a disposizione.

Asus ha anticipato quelli che saranno i propri 3 modelli basati su modello P35, soluzione che verrà proposta quale alternativa alle proposte basate su chipset P965 attualmente disponibile in commercio. Le soluzioni Bearlake P35 implementeranno, in alcune versioni, anche il supporto alla memoria DDR3, nuovo standard che Intel inizierà a supportare proprio con queste soluzioni chipset.

asus_bearlake_1_s.jpg (41097 bytes)

La scheda Asus P5K Deluxe WiFi-AP abbina north bridge P35 a south bridge ICH9R; la memoria utilizzata su questa scheda madre è quella DDR2, con 4 slot a disposizione e supporto a configurazioni multi GPU Crossfire grazie alla presenza di due Slot PCI Express 16x.

asus_bearlake_2_s.jpg (42191 bytes)

La scheda Asus P5K3 Deluxe WiFi-AP si differenzia dal modello P5K per la presenza di slot memoria per moduli DDR3; invariata la struttura di raffreddamento con heatpipe di tipo completamente passivo, e la dotazione accessoria con access point integrato direttamente on board su una schedina proprietaria, con compatibilità WiFi 802.11g.

asus_bearlake_3_s.jpg (61437 bytes)

Per la soluzione Asus P5K troviamo un layout on board semplificato, al pari della dotazione accessoria; sempre presenti i 4 Slot DDR2 e i due Slot PCI Express 16x per le schede video, mentre il sistema di raffreddamento è sempre di tipo passivo con radiatori sia sui due bridge del chipset che sulla circuiteria di alimentazione.

asus_bearlake_4_s.jpg (50439 bytes)

Per la scheda madre Asus P5K-E, infine, troviamo on board la particolarità di integrare due porte E-SATA, per connettere dall'esterno hard disk SATA, oltre a una scheda di rete Gigabit e ad una wireless lan 802.11g integrata; la memoria abbinata è quella DDR2.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

51 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fuztec2507 Maggio 2007, 10:21 #1

Azz...

Sparita la porta PS/2 per il mouse
Jackari07 Maggio 2007, 10:23 #2
ma su queste nuove mobo si monteranno i penryn
ed anche i "vecchi" core 2 duo?
mi sembrano una presa in giro considerando che non tutte hanno il supporto ddr3. che innovazione hanno i penryn da dover avere un chipset tutto per loro?
ghiltanas07 Maggio 2007, 10:23 #3
due cose:

la p5k3 è quella con supporto alle ddr3: ma quindi io posso montarci indistintamente ddr2 o ddr3 purchè nn insieme? nel senso ogni blocco va bene sia per le ddr2 sia per le ddr3 oppure 2 blocchi per le prime e due per le seconde?

punto 2: si parla solo di crossfire e lo sli? (nn che a me interessi però...)

infine ormai visto che sono schede già di medio alto livello potevano metterci il pci-e 2.0.

in compenso ci dovrebbe essere un chip primordiale di tc
supermauri8307 Maggio 2007, 10:45 #4
secondo me saranno 2 blocchi per le ddr2 e 2 per le ddr3. Quello che sto cominciando veramente a odiare sono questi sistemi di dissipazione assurdi... ma togliere ste dannate hp no è??? Se per qualsiasi motivo uno volesse mettere a liquido il chipset deve smontare tutto e rimpiazzare gli altri 3 dissi...
andw707 Maggio 2007, 10:46 #5
edit
R0b107 Maggio 2007, 10:46 #6
La scomparsa della PS/2 non mi preoccupa affatto
Piuttosto è ottima l'idea l'AP integrato, bisognerebbe però capire se funziona solo a PC acceso (a quel punto sarebbe di una inutilità mostruosa).
Jackari07 Maggio 2007, 10:47 #7
cmq se ho capito bene la p5k3 monta solo ddr3, le altre montano solo ddr2. correggetemi se sbaglio, non c'è una mobo con il supporto di entrambe le tecnologie
ghiltanas07 Maggio 2007, 10:53 #8
secondo me è veramente una cretinata fare mobo con supporto a entrambe le mem dedicando a ciascuna solo 2 blocchi, e poi mi disp ma per ora nn si sente affatto il bisogno smisurato di ddr3 anche perchè le ddr2 vanno benissimo anche per bus a 1333 e 1600 quindi no problema ancora per un pò, è che l'intel vuol per forza costringere le persone al passaggio e al conseguente cambio di mobo, ma per me se ne riparla fra qualche anno...
Jackari07 Maggio 2007, 10:57 #9
sono d'accordo con ghiltanas
soprattutto non capisco l'innovazione di questi chipset quale sia
apparte il supporto ddr3 (del quale non si avverte il bisogno)
INFECTED07 Maggio 2007, 10:59 #10
Non sono solito lasciare commenti ma effettivamente quoto quasi tutti voi, non capisco cosa apportino questi chipset a parte il supporto alle ddr3

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^