Piattaforme Crossfire nel futuro prossimo di DFI

Piattaforme Crossfire nel futuro prossimo di DFI

La taiwanese DFI si prepara a lanciare sul mercato due nuove schede madri per utenti appassionati, dotate di supporto alla tecnologia Crossfire di ATI

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Schede Madri e chipset
ATI
 

La disponibilità ufficiale dei primi sistemi basati su tecnologia Crossfire di ATI è sempre più vicina; per questo motivo vari produttori taiwanesi stanno preparando il lancio delle proprie schede madri Crossfire, alcune delle quali sono state originariamente mostrate nella forma di prototipo al Computex di taipei, lo scorso mese di Giugno.

Uno dei più attivi partner di ATI nello sviluppo di soluzioni Crossfire per utenti appassionati è DFI, azienda diventata estremamente popolare tra gli utenti più appassionati con la propria serie di schede madri LanParty.

dfi_crossfire_mobo.jpg

DFI presenterà una nuova soluzione per processori Socket 939 dotate di supporto Crossfire, modello Lanparty UT RDX200 CF-DR. La scheda ha un design del PCB molto simile a quella delle soluzioni Socket 939 basate su chipset NVIDIA nForce 4 SLI, con la differenza data dalla presenza di north e south bridge del chipset, mentre la soluzione NVIDIA ha architettura a singolo chip.

dri_nforce_expert_mobo.jpg

DFI, inoltre, presenterà una nuova scheda basata su chipset nForce 4 SLI: si tratta del modello Lanparty nF4 SLI-DR Expert, caratterizzata da una superiore distanza tra i due Slot PCI Express 16x per le schede video così da permettere il montaggio di sistemi di raffreddamento particolarmente voluminosi. DFI, in particolare, ha pensato all'utilizzo di raffreddamento a liquido per le schede video, con l'ingombro dei tubi che fuoriescono dal waterblock montato su chip video e memoria.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
digione7912 Settembre 2005, 14:45 #1
Se usassero meno colori e più sostanza sarebbe meglio....
esempio mettessero un bel chipset audio creative

Se per loro la sostanza stà nell'allargare le 2 SLI per quei 2 maniaci che overcloccano 2 schede in SLI....
neonato12 Settembre 2005, 14:45 #2
soluzioni interessanti, speriamo di vederle in azione (specialmente le crossfire).

Wide is better....... ma dove?



i pci express 1x 4x nn si utilizzeranno quindi a quale pro metterli li (vicino al 16x)?
Il primo PCI e morto comunque x la stessa ragione del pci express. 2 euro in meno sul costo o una sk pochi cm + lunga....

Ho una DFI Ultra D (NF3), gran bella sk, solo che dopo 2 gg di uso la ventola del SB fa rumore + della 6800 ultra e come detto sopra nn si usa il primo pci.

restano gran belle sk. there is still room for improvements.

Spero di nn aver scateno una battaglia di flame e nn sono meglio dei progettisti di DFI. Ho solo espresso la mia opinione. ciauz

Lain8412 Settembre 2005, 14:48 #3

Prezzo..

Il prezzo indicativo della soluzione Dfi Lanparty nF4 SLI-DR Expert ?
Nukysh®12 Settembre 2005, 15:04 #4
Nella SLI-DR Expert oltre ad aver aumentato la distanza tra i due Slot PCI-Ex noto che hanno modificato anche la disposizione delle ram...

Sono curioso del prezzo, visto che tra breve dovrei prendere una SLI-DR...
sirus12 Settembre 2005, 15:05 #5
che layout penoso...
come si fa a mettere le RAM in quella posizione, sono scomodissime da raggiungere...e magari avrebbero potuto migliorare il dissy e la ventolina del chipset che è penosa
Dumah Brazorf12 Settembre 2005, 15:15 #6
In case piccoli montare un dissipatore della cpu voluminoso può essere difficoltoso a causa dei cavi IDE e di alimentazione di intralcio.
Ciao.
UltimaWeapon12 Settembre 2005, 15:18 #7
che figa la prima
quando esce? prezzo?
faranno anche la versione per singola scheda vero?
riva.dani12 Settembre 2005, 15:20 #8
Quoto Nukysh®, anch'io sono curioso del prezzo. In pratica se questo aumenta, non penso ne valga la pena (a meno che non si possa liquidizzare anche il chipset su questa schedozza ) ma se dovesse essere allineato a quello della classica SLI-DR, sarebbe davvero un ottimo prodotto!

PS: Ma siamo sicuri che l'unica cosa che cambia è la disposizione delle due SV? Mi aspettavo di più, una specie di rev.2... vabbè, si vede che era già praticamente perfetta
neonato12 Settembre 2005, 15:22 #9
una mobo x smanettoni e poi nn ci puoi smanettare xke e scomoda.

mi sembra un po tutto appiccicato

Logico6812 Settembre 2005, 15:22 #10
Gli unici handicap della LP nF4 SLi-DR sono il fatto che c'è poco spazio tra i due slot PCI-Ex 16x e che la scheda del primo slot va a finire sul dissi del chipset evitanto di montare altre soluzioni sull'nForce4. Vedo che con questa scheda nuova hanno risolto il problema.... grande DFI!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^