Intel approva la memoria DDR400

Intel approva la memoria DDR400

Intel ha convalidato numerosi moduli dei maggiori produttori di memorie DDR

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:14 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Meno di un anno fa Intel affermava che le memorie DDR SDRAM a 400 MHz non avrebbero avuto futuro. Ora ha invece approvato questo tipo di memorie per i propri chipset Springdale e Canterwood. Samsung, Infineo, Hynix, Kingston ed Elpida hanno annunciato che alcuni dei loro prodotti DDR400 sono stati convalidati da Intel.

Tutti moduli approvati dalla società, utilizzano chip a 256Mb, sono in tagli da 256 e da 512MB e possono supportare o meno la modalità ECC. Molti di questi moduli sono caratterizzati da timings 3-4-4- o 3-3-3 per assicurare stabilità operativa. Intel, inoltre, raccomanda di non installare più di due moduli di memoria quando configurati a 400MHz.

L'elenco completo dei prodotti certificati è a questo indirizzo.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cosimo22 Febbraio 2003, 08:22 #1
Ma perche non standarizzano GLI DDR400 con timings più agressivi? CL2 etc etc...

Serve a qualcosa avere DDR400 con questi timings così alti?

Poi, qualcuno sa dirmi il perche del consiglio di non utilizzare di più di 2 moduli?
tarun22 Febbraio 2003, 09:01 #2
PUFF !!! adesso anche intel si mette alavorare come via ...invece di studiare un prodotto nuovo ne adatta uno precedente(chipset) con annessi e connessi .
Timings alti per la memoria e pochi moduli per non creare interferenze tra le piste di connessione sulla mainbord!!
gabry2422 Febbraio 2003, 10:59 #3
Commento # 1 di : Cosimo pubblicato il 22 Feb 2003, 08:22
Ma perche non standarizzano GLI DDR400 con timings più agressivi? CL2 etc etc...

Serve a qualcosa avere DDR400 con questi timings così alti?

Poi, qualcuno sa dirmi il perche del consiglio di non utilizzare di più di 2 moduli?

Con intel p4 i timing contano poco mentre la banda è molto più importante,invece è il contrario per amd.
Più sono i moduli più aumentano le latenze tra i controller di memoria e diventa più diffilice sincronizzarli.
Cimmo22 Febbraio 2003, 11:37 #4
Originally posted by "Cosimo"

Ma perche non standarizzano GLI DDR400 con timings più agressivi? CL2 etc etc...

Serve a qualcosa avere DDR400 con questi timings così alti?

Poi, qualcuno sa dirmi il perche del consiglio di non utilizzare di più di 2 moduli?

Ma non e' che standardizzano DDR400 CL2.5 piuttosto che CL2, loro standardizzano (e l'hanno gia' fatto) la DDR400 e basta, poi sono i produttori di memorie e/o di chipset che incontrano dei problemi nel far si che le DDR400 arrivino a CL2

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^