ECS e Uniwill: nuove informazioni

ECS e Uniwill: nuove informazioni

Perfezionato l'accordo per l'acquisizione di Uniwill da parte di ECS. Interessanti prospettive sul mercato notebook

di pubblicata il , alle 08:50 nel canale Schede Madri e chipset
ECS
 

Nella giornata di ieri Elitegroup Computer Systems, meglio nota come ECS, ha perfezionato l'accordo per l'acquisizione di Uniwill Computer, la cui notizia è già stata anticipata nelle scorse settimane. Uniwill è un produttore taiwanese di schede madri e notebook appartentente al gruppo dei cosiddetti "second tier", ovvero i produttori di secondo piano.

Come già anticipato ECS acquisirà Uniwill mediante un'operazione di stock-swap che è stata valutata attorno a 108 milioni di dollari statunitensi. A seguito dell'acquisizione ECS potrà disporre di una maggiore capacità di produzione e di un più ampio reparto di Ricerca e Sviluppo. L'intera operazione sarà portata a termine entro il mese di dicembre dell'anno in corso.

Uniwill inoltre ha da poco ultimato i lavori di realizzazione di uno stabilimento da 51 mila metri quadri in grado, una volta entrato a pieno regime, di produrre fino a 7,2 milioni di sistemi PC all'anno. Il nuovo stabilimento, situato a Suzhou, in Cina, assieme agli altri impianti già attivi, permettono alla compagnia di assicurare una produzione annuale di 18 milioni di sistemi PC all'anno.

ECS e Uniwill hanno inoltre ambiziosi obiettivi per ciò che concerne il mercato dei notebook: la capacità produttiva combinata delle due realtà permetterebbe infatti un volume di produzione di 2,8 milioni di notebook all'anno, risultato che basterebbe ad assicurare il quinto posto nella classifica dei migliori produttori taiwanesi e il sesto posto per la classifica su scala mondiale.

Fonte: ECS

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tisserand02 Agosto 2006, 09:31 #1
...potrà disporre di un più ampio reparto di ricerca e sviluppo...quanto mai sentito!
"Il nuovo stabilimento, situato a Suzhou, in Cina, assieme agli altri impianti già attivi, permettono alla compagnia d"... permetteranno... visto che l'ultimo non è ancora funzionante.
The_Snake02 Agosto 2006, 09:36 #2
Ormai si va per l'acquisizione di società (più o meno conosciute) da parte di altre società (più o meno conosciute)
Darkangel66602 Agosto 2006, 09:58 #3
Piccole donne crescono ...
Molokk02 Agosto 2006, 11:05 #4
In questo caso "Piccoli E-CeSsi crescono"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^