Da ECS una scheda madre mini-ITX con Atom "Pineview"

Da ECS una scheda madre mini-ITX con Atom "Pineview"

ECS annuncia una scheda madre di piccole dimensioni equipaggiata con il nuovo processore Atom e provvista di sistema di raffreddamento passivo

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:28 nel canale Schede Madri e chipset
AtomECSIntel
 

La taiwanese ECS ha svelato la prima scheda madre in formato Mini ITX basata sulla nuova piattaforma Pineview lanciata ufficialmente nel corso della giornata di ieri da Intel.

Si tratta del modello ECS TIGT-I, che è provvisto del chipset Intel NM10 Express ed è inoltre equipaggiato con un processore Atom D510 dual core integrato sulla scheda.

Come già abbiamo illustrato in questo articolo il processore Atom D510 è caratterizzato dalla presenza di controller memoria e controller grafico - la soluzione Intel GMA 3150 - integrati. Il processore è realizzato a 45 nanometri ed opera alla frequenza di 1,66GHz.

La scheda ECS TIGT-I è inoltre provvista di un sistema di raffeddamento passivo e, pertanto, privo di ventola. ECS dichiara inoltre che il processore richiede il 50% in meno di energia rispetto alla precedente generazione, offrendo al contempo un incremento prestazionale del 20% circa.

LA scheda mette a disposizione due porte Serial-ATA 3.0, un connettore Parallel-ATA, 4 porte USB 2.0 e può accogliere fino a due moduli di memoria DDR2 800. La scheda dispone inoltre di uno slot PCI Express x1.

Al momento non sono state rese note informazioni riguardanti la disponibilità sul mercato ed i prezzi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Unrealizer22 Dicembre 2009, 09:33 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/skmadr...view_31126.html

ECS annuncia una scheda madre di piccole dimensioni equipaggiata con il nuovo processore Atom e provvista di sistema di raffreddamento passivo

Click sul link per visualizzare la notizia.


molto, molto interessante... se il prezzo è accettabile sostituisco la scheda madre del PC2 in firma con una di queste, e la intel attuale finisce nel car-pc
col Cyber22 Dicembre 2009, 10:17 #2
peccato per le sole 2 porte SATA
H.D. Lion22 Dicembre 2009, 10:23 #3
Già che c'era poteva mettere anche un paio di porte USB 3.0 e introdurre i moduli di memoria DDR3....
In tal caso altro che sbavvv...
francesco28922 Dicembre 2009, 10:32 #4
C'è già il thread ufficiale della relativa intel.
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2104525
Bongio222 Dicembre 2009, 10:44 #5
Se avesse 2 schede di rete e lo slot pci classico sarebbe perfetta x farmi da centralino voip/router........
ghosting22 Dicembre 2009, 11:42 #6
Se avesse 2 schede di rete e lo slot pci classico sarebbe perfetta x farmi da centralino voip/router........

Questo si può già fare con alcune schede della Jetway con chipset Via .... ci sono dei moduli aggiuntivi con anche tre schede di rete ... se sei interessato contattami in PM.
LUKE8812322 Dicembre 2009, 13:20 #7
car5ina come scheda, peccato che sarà venduta a 200 € (solo questa)..sarebbe bello vederla sui netbook una cosa così (se è vero che consuma meno degli atom precedenti)
GByTe8722 Dicembre 2009, 14:17 #8
200€?

Le equivalenti Intel costano meno di 100, quindi dubito fortemente... a meno che non ne vogliano vendere neanche una
bongo7422 Dicembre 2009, 17:12 #9
Originariamente inviato da: GByTe87
200€?

Le equivalenti Intel costano meno di 100, quindi dubito fortemente... a meno che non ne vogliano vendere neanche una


allora a +di 80 non ne vendono una
ma le intel sono gia' disponibili?
GByTe8722 Dicembre 2009, 17:15 #10
Originariamente inviato da: bongo74
allora a +di 80 non ne vendono una
ma le intel sono gia' disponibili?


Alcuni shop le danno disponibili a partire dai primi di gennaio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^