ASUS A7N8X nForce2, Socket A per il tweaking

ASUS A7N8X nForce2, Socket A per il tweaking

Testata la nuova scheda madre Socket A di Asus, basata su chipset nVidia nForce 2: ottime prestaizoni e stabilità anche a 200 Mhz di bus

di pubblicata il , alle 08:28 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAASUS
 
a7n8x-d_l.jpg


Sul sito web HardOCP è stata pubblicata, a questo indirizzo, la recensione della scheda madre Asus A7N8X, modello Socket A basato su chipset nVidia nForce 2. Le particolari soluzioni adottate per questa scheda ne fanno una candidata alla migliore piattaforma per processori AMD Athlon XP.

1038807413BLE1qRube2_6_1_l.gif


Ottimi i risultati ottenuti in overclock; il funzionamento si è mantenuto pienamente stabile sino alla frequenza di bus di 211 Mhz, utilizzando controller memoria a due canali DDR con funzionamento sincrono. La scheda, oltre a far registrare ottimi livelli prestazionali, ha evidenziato uan notevole stabilità operativa a frequenze fortemente fuori specifica, anche con memoria DDR400.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Yuzuke@8111 Dicembre 2002, 08:46 #1
ottima scheda chissà se abit la supera
sembra che asus dopo un periodo nero si sia svegliata
ciao
millo9811 Dicembre 2002, 08:50 #2
...io sono sempre dell'idea che Asus non valga quel che costi...
almus!11 Dicembre 2002, 09:15 #3
Originariamente inviato da millo98
[B]...io sono sempre dell'idea che Asus non valga quel che costi...


vero, ma il prezzo di questa scheda è in linea con le altre nforce di pari dotazione.
UltimateBou11 Dicembre 2002, 09:44 #4
si si anche io ero d'accordo con millo98, ma ora lo sono con almus! in quanto per esempio è vero che questa asus con nforce2 costa 200€ circa e che la epox 8rda+ con nforce2 costa 150€ circa, ma è anche vero che l'asus ha integrato il controller s-ata, raid ed il dual lan che giustificherebbero i 50€ di differenza... ovviamentei giustificherebbero per uno a cui servono questi "extra", a me personalmente non servono ed è per questo che preferisco prendere 2 banchi da 256 pc3200 e la 8rda+ piuttosto che 1 banco da 256 pc3200 e la a7n8x (discorso per me che al momento non sono propriamente "ricchissimo" ma natale aiuta... )
sidewinder11 Dicembre 2002, 10:10 #5
A me le 2 schede Lan farebbero molto comodo, mentre preferirei fare a meno dei controller SATA visto che ci montero uno SCSI. che recupero dal PC che andra a sostutirlo.

Come scheda mi piace di piu la Abit ma purtroppo e' introvabile.

C'e un interessante confronto delle varie schede su nForce su http://www.anandtech.com/
kurt8111 Dicembre 2002, 10:17 #6
Come mai in questa come in molte altre molte mobo c'è uno slot per la ram separato dagli altri due? É già stato commentato, sono sicuro ma non riesco a ritrovare l'articolo...
mus11 Dicembre 2002, 10:20 #7
purtroppo ancora non hanno fatto una nforce 2 con il controller raid normale, cme l'hpt342, praticamente io che due hd in raid come faccio ? speriamo che ne esca una al più presto
OverClocK79®11 Dicembre 2002, 10:43 #8
infatti anke a me quello dispiace......
per ora nn ho visto mobo con NForce2 e RAID EIDE

BYEZZZZZZZZZ
atomo3711 Dicembre 2002, 10:49 #9
X Yuzuke
sembra si sia svegliata davvero!!!
robbie90011 Dicembre 2002, 12:56 #10
Originariamente inviato da kurt81
[B]Come mai in questa come in molte altre molte mobo c'è uno slot per la ram separato dagli altri due? É già stato commentato, sono sicuro ma non riesco a ritrovare l'articolo...


Lo slot separato serve per abilitare il supporto Dual Channel. Infatti se vuoi utilizzare tale modalità devi inserire una Dimm nello slot separato ed un'altra in uno dei restanti slot.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^