AMD-ATI: buone prospettive per VIA e SiS?

AMD-ATI: buone prospettive per VIA e SiS?

La nuova alleanza tecnologica potrebbe lasciare spazio a realtà come VIA e SiS nei segmenti di fascia bassa per soluzioni Intel

di pubblicata il , alle 08:44 nel canale Schede Madri e chipset
ATIIntelAMD
 

L'accordo tra AMD e ATI ha fatto molto discutere in queste ultime settimane, soprattutto in merito ad aspetti relativi a NVIDIA e Intel, i due principali avversari del nuovo "polo" tecnologico. Tuttavia vi sono altre realtà che in un modo o nell'altro potrebbero assistere a ripercussioni sul proprio operato, non necessariamente negative.

Come riportato da Digitimes, si tratta dei principali produttori taiwanesi di chipset, ovvero VIA Technologies e SiS, i quali potrebbero infatti trarre vantaggio dalla decisione di ATI di chiamarsi fuori dallo sviluppo di chipset per processori Intel, lasciando così campo libero soprattutto nel settore dei chipset integrati di fascia medio-bassa.

Con ATI e AMD che forniranno in bundle processori e chipset, molti assemblatori e produttori di sistemi PC completi, infatti, si troverebbero nella situazione di considerare VIA e SiS come i fornitori più vantaggiosi per i chipset destinati a piattaforme Intel.

Secondo alcuni analisti di mercato, sarebbe in particolare VIA ad avere a disposizione maggiori possibilità di poter volgere a proprio vantaggio tale situazione, dal momento che i prodotti della compagnia incontrano maggiormente le esigenze del mercato mentre SiS ha all'attivo una linea di prodotti che non può essere sullo stesso livello di competitività nel segmento più di fascia bassa del mercato.

Nel corso del prossimo mese VIA avvierà le consegne in volumi del chipset P4M900, il quale è caratterizzato dalla presenza del controller video integrato VIA Chrome9 HC e supporta i processori Intel Core. SiS prevede invece di avviare per il quarto trimestre dell'anno le consegne della soluzione SiS671 con controller video Mirage 3.

La compagnia canadese attualmente detiene i diritti per lo sviluppo di chipset compatibili con i nuovi processori Intel Core con FSB a 1066MHz. ATI tuttavia non supporterà più alcun processore Intel dopo il lancio del chipset RC610, che è attualmente previsto per il primo trimestre del prossimo anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Murdorr28 Agosto 2006, 08:52 #1
Mhm speriamo però che Sis e Via anche se lavorando nel settore "LowCost" aumentino l'affidabilità e le prestazioni dei loro ChipSet per Intel .
ImperatoreNeo28 Agosto 2006, 08:54 #2
A me pare che Sis sia di gran lunga migliore come prodotti di VIA...

Almeno secondo la mia esperienza...
Narmo28 Agosto 2006, 08:55 #3
Che io ricordi non ho mai avuto rogne con i chipset Via al tempo dei KT (dal 133A fino al 8T800), con i SiS neppure ma non mi sono mai piaciuti.
Darkangel66628 Agosto 2006, 09:04 #4
Non sono così convinto che la fusione Amd-Ati possa avvantaggiare il segmento entry level, visto che quello è ampiamente coperto da Intel, ho più l'impressione che il target Ati fosse in diretta concorrenza con nVidia più che Via-SIS (è solo un'opinione personale).
dwfgerw28 Agosto 2006, 09:05 #5
VIA non la compro più da quando che nVidia ha lanciato nForce 2 Ultra. Nel settore chipset comprendo solo SIS, NVIDIA e Intel ovviamente.
ulk28 Agosto 2006, 09:08 #6
Mirage 3 e Chrome 9,, mmmhhhmm.. chissa magari sono già compatibili con le DX 10 di Vista.......
Murdorr28 Agosto 2006, 09:17 #7
Pure se fosse compatibile con le Direct X 10 essendo un sottosistema video integrato, sarà buono solamente per far girare Office 2007 su Windows Vista .
marino728 Agosto 2006, 09:27 #8
Mai avuti problemi con i chipset VIA, certo ora le prestazioni non sono il massimo, ma per soluzioni economiche sono ok. SIS non la conosco...
Certo bisognerà vedere le prestazioni dei chipset con grafica integrata, se ATI mette l'X700 nel chipset, compatibile dx10, mi sa che non ce n'è per nessuno.
dema8628 Agosto 2006, 09:50 #9
Su VIA non ho niente da dire, SIS pensavo fosse meglio ma poi ho avuto problemi di ram quindi la schivo sempre. AMD+ATI fino ad ora non ha dimostrato nulla (ci vuole + tempo) quindi per capire se porterà vantaggi bisogna aspettare. Fino ad ora l'unica variazione é che per il mio pc nuovo vado su INTEL + Nvidia che attualmente risultano il max per C2d e GX2 [NO FLAME io amavo (visceralmente) la 9700pro che avevo nel case fino a ieri] e probabilmente altri stanno pensando di passare da 939 -> 775 e da Raddy -> Geppa
UIQ28 Agosto 2006, 10:41 #10
Speriamo escano al più presto chipset integrati a basso e bassissimo costo (e consumo!!!!) con supporto integrato DirectX 10 SM 4.0 e decodifica hardware 1080p anche da VIA e SIS ;-)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^