875P: le prime schede retail con Canterwood

875P: le prime schede retail con Canterwood

Dopo il lancio ufficiale dello scorso Lunedì rrivano in commercio le prime schede madri per cpu Pentium 4 basate su chipset Intel 875P Canterwood

di pubblicata il , alle 08:58 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 
Dopo il lancio ufficiale dello scorso Lunedì arrivano in commercio le prime schede madri per cpu Pentium 4 basate su chipset Intel 875P Canterwood. Sul sito web Anandtech ne sono state recensite due: si tratta dei modelli Gigabyte 8KNXP Ultra e ASUS P4C800 Deluxe (875P)

photo_8knxp_ultra_big.jpg
Gigabyte 8KNXP Ultra


P4C800MotherboardPic.jpg
ASUS P4C800 Deluxe (875P)


Le prestazioni velocistiche delle nuove schede Socket 478 basate su chipset Intel 875P sono superiori a quelle delle piattaforme basate su chipset Intel i845PE, come si nota chiaramente dai risultati di seguito riportati:

benchmark_canterwood_asus_g.gif


Questi valori sono ottenuti grazie all'utilizzo del controller memoria Dual DDR400, rispetto a quello single channel del chipset Intel i845PE. E' questa caratteristica che permette al chipset Intel 875P, unitamente alla tecnologia PAT, di guadagnare margini prestazionali sulle precedenti piattaforme Intel per cpu Pentium 4 e memoria DDR333.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sig. Stroboscopico18 Aprile 2003, 09:06 #1
l'unica sfiga nel dual ram sta nel fatto che hai o 512 mb o 1 gb di ram... e con grosse difficoltà di upgrade...

Spingono a fare un grosso investimento fin dall'inizio...

ciao!
Blade^R18 Aprile 2003, 09:07 #2
Luca6918 Aprile 2003, 09:11 #3
Bhe direi che il grosso investimento sta nell'aquisto della scheda madre stessa! Kakko nn sono proprio regalate
Betha2318 Aprile 2003, 09:37 #4
Beh io aspetteri l'865 a 140euro!
devis18 Aprile 2003, 10:06 #5
53$ solo per i chipset!!
ancheio18 Aprile 2003, 12:07 #6
Grossa difficolta?
Ma il dual channel non funziona in modo che se ho per esempio tre slot, monto un modulo sul primo e uno uguale sul terzo per avere il dual channel, poi se voglio fare l'upgrade sposto quello sul terzo sul secondo e compro un modulo uguale alla somma dei due e lo metto sul terzo?
I primi due slot nforce2 non li gestisce come fossero uno?
Sig. Stroboscopico18 Aprile 2003, 13:00 #7

x ancheio

mhhhh....

per me non funzia così
I banchi lavorano in coppia pari e non dispari, se sono dispari o non vanno in stripped o non so che succeda... (per me si mettono ad andare normalmente)

Corsini (o chi altro lo sa), tu che la scheda l'hai sotto mano ci risponederesti a questa stupida domanda, per favore?
cambia qualcosa nella configurazione dual della Nforce da quella Intel?

Ciao e grazie!
lucianorossi18 Aprile 2003, 13:32 #8
no, non funziona così
il numero degli slot è SEMPRE pari, e i moduli montati devono avere (a dua a due), stessa dimensione, stessa densità e essere o entrambi singolo lato o doppio lato.

Ma fatemi capire una cosa, qunte periferiche magneto/ottiche si possono installare sulla MOBO gigabyte?

ho visto 6 controller ATA e 2 serial ata? 6x2+2=14??????
OverClocK79®18 Aprile 2003, 14:04 #9
6 controller??????

forse 6 canali ......
ognuno con supporto per 2 periferiche

cmq 2 sono SCSI......

le altre 4 sono EIDE

BYEZZZZZZZZZ
OverClocK79®18 Aprile 2003, 14:07 #10

Re: x ancheio

Originally posted by "Sig. Stroboscopico"


cambia qualcosa nella configurazione dual della Nforce da quella Intel?

Ciao e grazie!


la conf DUAL INTEL porta qlk beneficio.......
mentre quella AMD praticamente nulla per i chiari limiti del bus EV6

BYEZZZZZZZZZZ

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^