iTek punta tutto sulla qualità con i nuovi alimentatori Taurus, fino a 850W

iTek punta tutto sulla qualità con i nuovi alimentatori Taurus, fino a 850W

iTek ha annunciato la nuova gamma di alimentatori per PC con potenza massima di 850W. Tutti i nuovi modelli sono dotati di certificazione di affidabilità ed efficienza, ed utilizzano componenti ricercate per offrire stabilità ottimale

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Sistemi
iTek
 

iTek ha annunciato una nuova gamma di PSU composta da tre linee e otto prodotti. Le nuove soluzioni della linea Taurus, riconoscibili dal badge centrale nella griglia della ventola, si caratterizzano per la scelta certosina di componenti di alta qualità e per la certificazione 80Plus, raggiungendo per la prima volta anche l'identificazione Gold.

Il produttore è riuscito ad incrementare la qualità dei prodotti attraverso una cura particolare nella scelta delle componenti integrate, come ad esempio condensatori taiwanesi o 100% giapponesi nei modelli più alti in gamma. Per quanto riguarda le ventole sono stati implementati modelli HDB e FDB, quindi con tecnologia Fluid Dynamic Bearing, che consente un elevato regime di rotazione abbinato a una rumorosità ridotta e alla promessa di una buona durata nel corso del tempo anche in condizioni di stress elevato.


iTek Taurus GF850

Le nuove linee di prodotto sono tre: Taurus WN, Taurus BS e Taurus GF, che includono modelli realizzati con chassis di colore nero con effetto ruvido anti-graffio. Ogni modello ha in dotazione cavi "flat" che consentono di semplificare l'assemblaggio del sistema e la sistemazione dei cavi all'interno del case. Ogni modello utilizza inoltre sei circuiti di protezione dedicati: OVP, SCP, OPP, OVP, UVP, SIP, in modo da evitare problematiche nelle situazioni critiche e potenzialmente perciolose (come sovraccarichi o sovrascarichi).

La Serie al top della gamma di iTek per la prima parte del 2019 è la Taurus GF, che comprende modelli da 650W, 750W e 850W con un'efficienza che supera il 90% al 50% di carico. Grazie a questa caratteristica questi modelli, tutti completamente modulari, hanno ottenuto la certificazione 80Plus Gold. Per quanto concerne gli aspetti della qualità e dell'affidabilità abbiamo inoltre un PFC attivo, condensatori premium giapponesi 105c, ed è presente una ventola FDB da 120mm silenziosa anche a pieno carico.

Di seguito riportiamo i prezzi IVA inclusa delle PSU iTek Taurus GF:

  • iTek Taurus GF650 (ITPSTGF650): 85,90€
  • iTek Taurus GF750 (ITPSTGF750): 94,90€
  • iTek Taurus GF850 (ITPSTGF850): 115,90€


iTek Taurus BS750

Con un'efficienza superiore all'85% con un carico del 50% troviamo poi la famiglia iTek Taurus BS, che ha ottenuto la certificazione 80Plus Bronze. Si compone di due modelli, da 650W e da 750W di potenza, che dispongono anch'essi di PFC attivo, di una ventola da 120mm (in questo caso con "hydraulic bearing") con controllo termico e i condensatori integrati sono i Teapo 105c di provenienza taiwanese. Per la serie Taurus BS il formato è semi-modulare.

  • iTek Taurus BS650 (ITPSTBS650): 64,90€
  • iTek Taurus BS750 (ITPSTBS750): 74,90€


iTek Taurus WN700

La famiglia iTek Taurus WN è, infine, la entry-level della nuova gamma del produttore di periferiche e accessori per PC, e si compone di tre modelli con un prezzo a partire da 49,90€ IVA inclusa. Tutti dispongono di PFC attivo, ventola hydraulic bearing da 120mm con controllo termico, condensatori taiwanesi Teapo 105c e certificazione 80Plus White ottenuta grazie all'efficienza che sfiora l'85% al 50% di carico. La versione base offre una potenza di 500W, mentre la più alta in gamma raggiunge i 700W. Ecco i prezzi:

  • iTek Taurus WN500 (ITPSTWN500): 49,90€
  • iTek Taurus WN600 (ITPSTWN600): 54,90€
  • iTek Taurus WN700 (ITPSTWN700): 59,90€
Tutti i prodotti della nuova gamma iTek saranno disponibili entro la fine del mese di Marzo presso la rete di distribuzione della compagnia, anche online, e i rivenditori ufficiali.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kamon05 Marzo 2019, 19:31 #1
Beh vedremo se riusciranno a scrollarsi di dosso la fama di costruttori di fetecchie
Kerne05 Marzo 2019, 23:50 #2
Boh? Quasi tutti fanno a cazzotti per mettere ventole più grandi possibile e che girino piano, qui han messo delle ventoline piccole....
boccio7406 Marzo 2019, 08:32 #3
Stiamo a vedere,io nonostante sia roba scadente, i pochi che ho avuto sottomano non mi hanno mai creato problemi, fortuna?!
Catan06 Marzo 2019, 10:31 #4
bah alla fine hanno solo preso degli alimentatori da qualche eom, aspettiamo che qualcuno li apra giusto per vedere chi è l'eom e su che piattaforma lo ha fatto tanto al 90% sono divisi tra CWT, Great Wall, eom FSP, eom seasonic, sirtec o superflower.
Basta aspettare che qualcuno li apra per sapere che c'è dentro e di conseguenza valutare se il prezzo è conveniente o meno.
Erunoèr06 Marzo 2019, 10:50 #5
e aggiungerei anche Delta electronics.
Un itek non lo installerei manco se mi pagassero per farlo.
Catan06 Marzo 2019, 11:46 #6
Originariamente inviato da: Erunoè
e aggiungerei anche Delta electronics.
Un itek non lo installerei manco se mi pagassero per farlo.


guarda è la stessa cosa che se diceva di tante marche 10 anni fa.
Sicuramente i prezzi so mediamente bassi per le potenze dichiarate, quindi mi fa pensare che siano roba CWT.
Però insomma se la piatta è buona e me fa risparmiare quei 20/35€ a secona dei watt, perchè no. Visto il prezzo immagino saranno cwt o gw.
Alla fine sto sempre a prende un CWT o un great wall, se poi sopra i sta l'adesivo itek o l'adesivo corsair (la serie cs/cx) o quello che é...sopratutto poi sui bassi W come i 650)
AUTOMAN06 Marzo 2019, 14:05 #7
Io ho avuto due alimentatori serie Rebel da 800W e andavano bene ma ho avuto il sentore che i watt siano stati sovrastimati, mentre attualmente ho due serie REDBOX da 750W e 800W e sono ottimi per adesso: silenziossimi, performanti ed economici (pagati 45 e 55 euro).
Qui c'è un test dove ne escono bene:
https://tech-hardware.it/recensioni...dbox-sm-750w-2/

Non so se posso mettere anche il link della concorrenza sulla recensione del Taurus da 750W ma ne è uscito bene, anche per il tanto ricercato valore di Ripple il commento è questo: "il grado di pulizia delle tensioni è molto simile a quello ottenuto dai modelli di alta gamma, avremmo scommesso che questo fattore sarebbe stato il tallone d'Achille del Taurus 750W, ma ci siamo dovuti ricredere... chi ha progettato questo alimentatore lo ha fatto con cognizione. "

Direi che non ci si può lamentare...
max6007 Marzo 2019, 08:10 #8
Mai più alimentatori Itek in vita mia.
Anni fa ne avevo uno che poco dopo l'uscita dalla garanzia ha fatto una fiammata con alcuni componenti interni che sono letteralmente espolsi.
Ho scritto all'azienda lamentandomi per il rischio corso sia per il PC che per il resto dell'arredamento vicino, visto che ci sono state delle scintille molto forti uscite dalle feritoie della ventola.
Ho mandato anche le foto di come era ridotto l'interno dell'alimentatore, e si sono offerti di farmi un forte sconto per l'acquisto di altri articoli venduti da loro.
L'azienda mi è sembrata seria per carità nel venire incontro ai problemi dei loro clienti, e l'alimentatore era anche carino e silenziosissimo, ma dopo questa esperienza non ne voglio più sapere dei loro alimentatori.
Catan07 Marzo 2019, 14:00 #9
lungi da me difendere itek che di porcherie da pochi € ha invaso il mercato.
dico solo di vedere che cosa ci sta dentro e valutare.

Es ho sempre pensato che LC-power fosse forse una marca che vendesse cose decenti al giusto prezzo e non l'avrei mai consigliata per pc di fascia alta poi ti tirano fuori roba come il 6560GP4 e l'arcangel III 850 che è praticamente il corsair CS 850...insomma tutta roba della great wall, che adesso la buona corsair se rivende pure sulla serie TX.
AUTOMAN07 Marzo 2019, 19:33 #10
Quoto Catan, di esempi virtuosi ce ne sono diversi infatti,e se dicono di voler fare prodotti validi avvalendosi di buona progettazione e componentistica di qualità (vedi condensatori giapponesi), certificazioni di efficienza, ecc. non vedo perchè non possano riuscirci, diamogli qualche possibilità! :-)


P.S. basti pensare, cambiando argomento, a Ferruccio Lamborghini che fino al 1963 costruiva trattori e poi si è messo in testa di fare supercar per far vedere che poteva fare meglio di Ferrari, il resto lo conosciamo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^