HTC smentisce: nessuna nuova società per la Realtà Virtuale

HTC smentisce: nessuna nuova società per la Realtà Virtuale

Il produttore taiwanese smentisce in via ufficiale il report del Commercial Times relativo alla presunta creazione di una società separata, nata per portare avanti il business della Realtà Virtuale.

di pubblicata il , alle 13:31 nel canale Sistemi
HTC
 

Sono state sufficienti poche ore al produttore taiwanese per smentire il recente report del Commercial Times relativo alla presunta creazione di una società separata, controllata, inizialmente, dalla Wang e da HTC nata con lo scopo di portare avanti il business della Realtà Virtuale.

Lo statement pubblicato da HTC non lascia spazio a dubbi:

Recenti report dei media a Taiwan, come quello di United Evening News, che affermano che Cher Wang sta pianificando lo scorporo delle attività VR di HTC in un ente indipendente completamente di sua (di Cher Wang ndr.) proprietà non sono corretti. HTC continuerà a sviluppare il nostro business VR per massimizzare ulteriormente il valore per gli azionisti.

L'intervento di HTC riconferma, al di là di tutto, l'importante piano di investimenti che l'azienda taiwanese sta effettuando nel settore della Realtà Virtuale, ma esclude che le relative attività vengano gestite da due società distinte. La prospettiva era stata ben accolta dagli investitori e, in linea teorica, l'attività portata avanti da due società distinte avrebbe offerto ad entrambe maggiori margini di manovra.

A voler sottilizzare, la smentita esclude in maniera chiara ed esplicita il progetto di gestire la società indipendente portato avanti in prima persona dal Presidente Cher Wang in base al quale avrebbe ottenuto il controllo diretto della società, ma non che siano in previsione altre forme di riassetto aziendale che interesseranno anche la divisione Realtà Virtuale.

Al di là della smentita ufficiale, il progetto Vive, il visore di realtà virtuale realizzato da HTC in collaborazione con Valve, continua la sua marcia di avvicinamento al mercato. Nel trimestre in corso gli sviluppatori potranno iniziare ad acquistare la seconda versione del visore, mentre, a partire dal 28 febbraio, il Vive potrà essere preordinato dagli utenti consumer interessati all'acquisto. Per la disponibilità effettiva sarà necessario attendere aprile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz19 Gennaio 2016, 13:48 #1
Preoccupante che non smentiscono le voci sui 1500$ per il vive.
TheDarkAngel19 Gennaio 2016, 13:49 #2
Originariamente inviato da: Bivvoz
Preoccupante che non smentiscono le voci sui 1500$ per il vive.


Perchè dovrebbero? dopo l'oculus c'è il liberi tutti.
Bivvoz19 Gennaio 2016, 13:52 #3
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Perchè dovrebbero? dopo l'oculus c'è il liberi tutti.


700$ sarebbero anche accettabili se fosse corredato di controller VR e non del controller xbox
Del resto è il prezzo per un buon monitor da gaming.
1500$ sono un po' troppi.

Fermo restando che non sono interessato all'acquisto.
TheDarkAngel19 Gennaio 2016, 13:55 #4
Originariamente inviato da: Bivvoz
700$ sarebbero anche accettabili se fosse corredato di controller VR e non del controller xbox
Del resto è il prezzo per un buon monitor da gaming.
1500$ sono un po' troppi.

Fermo restando che non sono interessato all'acquisto.


Accettabili? parliamo di un hardware che difficilmente avrà un costo di produzione superiore ai 100$, con la parte del leone fatta dal display amoled samsung. Hanno solo scelto di rientrare nell'investimento in pochi mesi, piuttosto che anni.
Mi aspetto che pure sony alzi i prezzi, ora potrà fare 550$ senza problemi.
Univac19 Gennaio 2016, 14:28 #5
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Accettabili? parliamo di un hardware che difficilmente avrà un costo di produzione superiore ai 100$, con la parte del leone fatta dal display amoled samsung.

Ma veramente pensi quello che hai scritto? 100$?
TheDarkAngel19 Gennaio 2016, 15:00 #6
Originariamente inviato da: Univac
Ma veramente pensi quello che hai scritto? 100$?


Parlo di BOM e di null'altro.
Noir7919 Gennaio 2016, 15:32 #7
Le voci di corridoio sono tali - nessuno deve svociarsi per smentire tutte le castronerie che girano su internet. Sono sufficientemente sani di mente per conto loro da capire da soli che $1.500 sarebbe un suicidio...
Bivvoz19 Gennaio 2016, 16:15 #8
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Parlo di BOM e di null'altro.


Cioè parli di niente.
calabar19 Gennaio 2016, 16:58 #9
Originariamente inviato da: Bivvoz
700$ sarebbero anche accettabili se fosse corredato di controller VR e non del controller xbox
Del resto è il prezzo per un buon monitor da gaming.

Per chi effettua il preordine, i controller VR verranno inviati gratuitamente quando disponibili. Per cui per certi versi è già accettabile.
Certo, prendere un preordine qualcosa che probabilmente sarà ancora un po' immatura per una generazione è una scelta che solo un appassionato, e non certo la massa, potrebbe essere disposto a fare.
TheDarkAngel19 Gennaio 2016, 18:14 #10
Originariamente inviato da: Bivvoz
Cioè parli di niente.


Liberi infatti di pagare 750€ per la vr
E' successa la stessa cosa per il fullhd, il 3d, il 4k, i primi che comprano pagano gli investimenti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^