Greenpeace rimprovera Apple e loda Lenovo

Greenpeace rimprovera Apple e loda Lenovo

Un'indagine di Greenpeace rivela come Lenovo sia, tra le compagnie impegnate nella produzione di dispositivi elettronici, quella più rispettosa dell'ambiente. Apple fanalino di coda

di pubblicata il , alle 14:08 nel canale Sistemi
AppleLenovo
 

Greenpeace ha recentemente reso disponibile la pubblicazione "Guide to Greener Electronics", nella quale sono state classificate una serie di aziende impegnate nel settore IT in base all'impegno mostrato nell'eliminazione delle sostanze nocive nell'ambito della catena produttiva e per l'impegno nella riduzione dell'impatto ambientale anche con iniziative di riciclaggio di prodotti obsoleti.

All'interno della classifica a primeggiare è Lenovo, riconosciuta come il produttore IT più "ecocompatibile" al mondo, facendo segnare un punteggio di 8 su un massimo di 10. Secondo l'indagine di Greeanpeace Lenovo è stata in grado di eliminare tutti i prodotti chimici più nocivi ed è stata la prima realtà ad avviare un programma di recupero e riciclo dei prodotti vecchi.

Lenovo ha ottenuto un punteggio elevato per aver dimostrato di tenere in particolare considerazione le regolamentazioni ambientali e per aver intrapreso politiche importanti per la salvaguardia della salute e dell'ambiente. Alle spalle di Lenovo, tra le compagnie più rispettose dell'ambiente, vi sono Nokia e Sony-Ericsson.

All'altro capo della classifica si pone invece Apple, segnando un punteggio di appena 2,7 punti. Greenpeace si scaglia contro l'azienda di Cupertino dal momento che ha mostrato politiche di riciclo inadeguate, assieme ad una generale rilassatezza nell'eliminazione dei prodotti nocivi dalle proprie linee di produzione, come ad esempio il BFR ed il PVC.

Altre realtà come Sony, Panasonic ed LG Electronics hanno registrato punteggi non particolarmente entusiasmanti ed in particolare Sony ed LG sono state accusate di non avere avviato alcun sistema di ritiro e riciclo dei prodotti da sostituire. A Panasonic viene invece rimproverato il mancato impegno nell'eliminazione delle sostanze nocive in fase di produzione.

A questo indirizzo è possibile consultare il resoconto completo dell'indagine.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

69 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor05 Aprile 2007, 14:31 #1
sono andato a curiosare sul documento, in particolare sulle voci di Apple: mettono come negativo il fatto che non abbiano un sistema per lo smaltimento del pvc, ma nel link che quelli di Greenpeace mettono al sito Apple (la pagina sull'ambiente ecc.) è specificato che Apple ha eliminato il PVC da ogni componente pesante oltre 25 grammi, esclusi i cavi (a detta di Apple "with the exception of cable enclosures, which is standard across the industry. Apple is committed to phasing out the use of PVC altogether and is actively investigating alternative materials that are more environmentally friendly. " )

insomma, non sono convinto al 100% che questa analisi di Greenpeace sia veritiera...
Sig. Stroboscopico05 Aprile 2007, 14:38 #2
effettivamente è poco chiaro...
Xadhoomx05 Aprile 2007, 14:50 #3
Un imac da 20" intel consuma a pieno carico 180W. Un pc di pari potenza consuma uguale? Stesso discorso per i portatili.
Valexvts05 Aprile 2007, 15:05 #4
secondo me il jobs si è fatto nemici quelli di greenpeace
Dias05 Aprile 2007, 15:09 #5
Basterebbe guardare di cosa sono fatti le scatole dei iPod Nano...

(farli di cartone come per gli altri iPod no eh)
Kayne05 Aprile 2007, 15:10 #6
un pc di pari potenza non cè, dato che iMac utilizza soluzioni tecniche simili ai portatili.
Cmq ipotizzando di farli uguali, dato che si tratta di cpu-chipset intel e gpu ati/nvidia (saldate o su MXM), la restante componente che consuma di + è il pannello LCD, e li non so se esistono comparative.
enzy05 Aprile 2007, 15:11 #7
Ma il PVC e' sempre e comunque inquinante oppure e' nocivo solo durante la lavorazione? Lo chiedo perche' questa notizia mi preoccupa dato che devo fare delle finestre proprio in PVC. :-)
Valexvts05 Aprile 2007, 15:19 #8
penso che intendano dire per lo smaltimento
Paganetor05 Aprile 2007, 15:20 #9
non è provato che il PVC sia inquinante... sono anni che se ne parla, ma non ci sono conclusioni unanimi...
biffuz05 Aprile 2007, 15:38 #10
Mi viene in mente quando anni fa ho comprato uno scanner Epson, l'imballaggio all'interno della scatola era sigillato e sopra c'era scritto "attenzione - tossico - non aprire - gettare immediatamente - non disperdere nell'ambiente". Spero abbiano fatto dei passi in avanti in merito...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^