Gigabyte annuncia gli alimentatori AORUS P750W e AORUS P850W

Gigabyte annuncia gli alimentatori AORUS P750W e AORUS P850W

Gigabyte ha annunciato due alimentatori sotto il marchio AORUS dedicato ai giocatori: i nuovi P750W e P850W offrono design modulare e grande silenziosità, con efficienza energetica superiore al 90%

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Sistemi
GigabyteAorus
 

Gigabyte sta espandendo il suo marchio AORUS, dedicato al mondo del gaming, oltre l'originale ambito delle schede madri e degli accessori. L'azienda infatti sta ampliando la gamma di prodotti per includere anche SSD, RAM e alimentatori. A quest'ultima categoria appartengono i nuovi P750W e P850W, in grado di erogare rispettivamente 750 W e 850 W.

Entrambi gli alimentatori sono completamente modulari e offrono la certificazione 80 Plus Gold, che si traduce in un'efficienza energetica superiore al 90% per contenere lo spreco di energia, il calore e il rumore. Quest'ultimo viene ulteriormente ridotto dal sistema di spegnimento automatico della ventola: quando i consumi sono inferiori al 20% del massimo, ovvero 150 W o 170 W, la ventola smette di funzionare. In questo modo sistemi che non hanno un grosso carico possono mantenere un livello di rumorosità minimo e le ventole possono aumentare la loro aspettativa di vita - che è stimata in 50,000 ore (quasi 6 anni).

Gigabyte AORUS P750W e P850W

Entrambi gli alimentatori utilizzano condensatori giapponesi ed erogano il segnale a 12 V singolarmente per garantire una maggiore stabilità in quelle situazioni in cui è necessario richiedere maggiore potenza su una singola linea.

Non si hanno ancora informazioni certe sui prezzi, ma sia il P750W che il P850W godranno di 10 anni di garanzia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^