Gartner: entro il 2014 saranno 2 miliardi i PC nel mondo

Gartner: entro il 2014 saranno 2 miliardi i PC nel mondo

Secondo un recente studio di Gartner, il numero di PC installati nel mondo ha superato quota un miliardo e si appresta a raddoppiare entro il 2014. Preoccupano i dati riguardanti i sistemi dismessi che non vengono riciclati e smaltiti in modo sicuro

di pubblicata il , alle 15:38 nel canale Sistemi
 

Gartner, società specializzata in ricerche di mercato, ha pubblicato uno studio sulla diffusione dei personal computer dal quale emerge che il numero di PC attualmente installati in tutto il mondo ha superato quota 1 miliardo, corrispondente a 165 computer ogni 1000 abitanti del pianeta.

Gli analisti di Gartner hanno inoltre stimato che il numero di sistemi installati ha una crescita annua del 12%, ciò significa che, se il tasso rimarrà costante nel tempo, nel 2014 in tutto il mondo ci saranno qualcosa come 2 miliardi di personal computer. Come è prevedibile, la maggior parte di queste nuove installazioni saranno concentrate in mercati ormai maturi, tuttavia Gartner ha evidenziato un forte tasso di crescita nei paesi emergenti.

A destare qualche preoccupazione sono però i dati relativi al numero dei sistemi che ogni anno vengono dismessi: si stima che entro la fine del 2008 verranno rimpiazzati dagli utenti 180 milioni di PC e 35 milioni di questi, ovvero quasi un quinto del totale, non saranno soggetti a nessun piano di riciclo o smaltimento delle sostanze altamente tossiche.

"La disposizione per il ritiro dei PC usati è divenuto un problema di alto profilo per molti produttori, governi e gruppi di ambientalisti. Diventerà un problema sempre più pressante, specialmente nei mercati emergenti, con il crescere dei sistemi dismessi e con la continua espansione della base di PC installati", ha concluso Meike Escherich, uno dei principali ricercatori di Gartner.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Severnaya24 Giugno 2008, 15:46 #1
una causa del problema è l'uscita dei "finti modelli nuovi", il processore che compri oggi e ne esce uno domani allo stesso prezzo che va a 200mhz in più, la scheda video che prima va 1200mhz poi il modello dp 1250 e quello dp 1275 (finti salti tecnologici), esempi lampanti le blasonate schede video, forse leggermente meno i processori


forse le memorie sono i componenti dalla vita mediamente più lunga


invece di farci pagare il nulla (e ci mettiamo anche un bel pò del nostro eh) si incominciassero a vedere salti tecnologici degni di tale nome in una generazione di hw all'altra forse si potrebbe pensare di tenere un pc anche 10 anni (esagero) piuttosto che vederlo obsoleto dp 2


sta di fatto che la resa economica (leggasi fare soldi) con il rispetto dell'ambiente è difficilmente compatibile sia in questo come in quasi tutti i campi mi verrebbe da dire
zephyr8324 Giugno 2008, 15:52 #2
Originariamente inviato da: Severnaya
una causa del problema è l'uscita dei "finti modelli nuovi", il processore che compri oggi e ne esce uno domani allo stesso prezzo che va a 200mhz in più, la scheda video che prima va 1200mhz poi il modello dp 1250 e quello dp 1275 (finti salti tecnologici), esempi lampanti le blasonate schede video, forse leggermente meno i processori


forse le memorie sono i componenti dalla vita mediamente più lunga


invece di farci pagare il nulla (e ci mettiamo anche un bel pò del nostro eh) si incominciassero a vedere salti tecnologici degni di tale nome in una generazione di hw all'altra forse si potrebbe pensare di tenere un pc anche 10 anni (esagero) piuttosto che vederlo obsoleto dp 2


sta di fatto che la resa economica (leggasi fare soldi) con il rispetto dell'ambiente è difficilmente compatibile sia in questo come in quasi tutti i campi mi verrebbe da dire

quello che dici vale SOLO per i videogiochi! Per tutto il resto basta un penitum III e se hai vista anche di 1 o meglio ancora 2 giga di ram. Pensa a quanti eeepc stan vendendo che montano un celeron-m a 900 mhz (le prime versioni downcloccate a 600 mhz). è più la smania di voler cambiare computer per molti.....ma se nn devi giocare (o lavoraci seriamente cn programmi di grafica o editing video) un computer dura sicuro 5-6 anni e se si vuole anche di più! il mio primo pentium 133 mhz mi è durato 8 anni.......era uno strazio lo so ma quello avevo
sna69624 Giugno 2008, 16:24 #3
Originariamente inviato da: zephyr83
quello che dici vale SOLO per i videogiochi! Per tutto il resto basta un penitum III e se hai vista anche di 1 o meglio ancora 2 giga di ram. Pensa a quanti eeepc stan vendendo che montano un celeron-m a 900 mhz (le prime versioni downcloccate a 600 mhz). è più la smania di voler cambiare computer per molti.....ma se nn devi giocare (o lavoraci seriamente cn programmi di grafica o editing video) un computer dura sicuro 5-6 anni e se si vuole anche di più! il mio primo pentium 133 mhz mi è durato 8 anni.......era uno strazio lo so ma quello avevo


quotone... il mio vecchio 80386 25MHz...
Severnaya24 Giugno 2008, 16:25 #4
quello che dici tu è verissimo (per fortuna la % di utenza di cui parli è molto piccola rispetto alla totalità dle mercato) purtroppo credo si cambi pc anche xkè molta gente nn sa gestirlo x lungo tempo


un facile esempio la formattazzione

c'è chi crede che si debba per forza cambiare il pc xkè quello che hanno "si impalla" nn sapendo che una semplice formattazione risolverebbe i loro problemi, o se vuoi anche l'aggiornamento dei driver, scegliere un antivirus piuttosto che un altro sono tutte piccole cose che con l'andare del tempo allungano la vita del pc (o meglio nn lo impallano :look: ) o se vuoi nn lo rendono inutilizzabile dp 1 o 2 anni di vita


... ma tu sei Zephyr l'amico di Sniperino? :look:
Pinko724 Giugno 2008, 16:28 #5
Originariamente inviato da: zephyr83
quello che dici vale SOLO per i videogiochi! Per tutto il resto basta un penitum III e se hai vista anche di 1 o meglio ancora 2 giga di ram. Pensa a quanti eeepc stan vendendo che montano un celeron-m a 900 mhz (le prime versioni downcloccate a 600 mhz). è più la smania di voler cambiare computer per molti.....ma se nn devi giocare (o lavoraci seriamente cn programmi di grafica o editing video) un computer dura sicuro 5-6 anni e se si vuole anche di più! il mio primo pentium 133 mhz mi è durato 8 anni.......era uno strazio lo so ma quello avevo


quoto alla grande! anche io utilizzo ancora un pc che ha 5 anni, l'ho upgradato a 2 gb di ram e messo 3 dischi fissi, ho sia windows xp pro che vista home premium.. con questo pc ci faccio di tutto.. rinuncio solo a giocare con gli ultimi giochi, per il resto è perfetto. penso molta gente ha la mania di rimanere al passo coi tempi per dire solo "io ho l'ultima scheda...." o perchè credono di avere il pc all'ultimo grido che dopo una settimana o due è gia sorpassato! Bisogna essere ragionevoli! L'unico pro ce lo hanno le case produttrici.. ci fanno tanti soldi!
smldis24 Giugno 2008, 19:22 #6
Originariamente inviato da: Severnaya
quello che dici tu è verissimo (per fortuna la % di utenza di cui parli è molto piccola rispetto alla totalità dle mercato) purtroppo credo si cambi pc anche xkè molta gente nn sa gestirlo x lungo tempo


un facile esempio la formattazzione

c'è chi crede che si debba per forza cambiare il pc xkè quello che hanno "si impalla" nn sapendo che una semplice formattazione risolverebbe i loro problemi, o se vuoi anche l'aggiornamento dei driver, scegliere un antivirus piuttosto che un altro sono tutte piccole cose che con l'andare del tempo allungano la vita del pc (o meglio nn lo impallano :look: ) o se vuoi nn lo rendono inutilizzabile dp 1 o 2 anni di vita


... ma tu sei Zephyr l'amico di Sniperino? :look:


In realtà c'è anche gente che formatta perchè gli si impalla il pc, poi reinstalla tutti i programmi che aveva prima e il pc torna ad andare lento.. lol

Io ho un pc da un anno e mezzo e non ho mai avuto bisogno di formattare, e devo dire che ora va più veloce di quando l'ho comprato, solo perchè ho installato il service pack..

invece ho visto gente con un asus che aveva il cursore del mouse che andava a scatti con un t9300 (solo perchè aveva certe utility installate).
zephyr8324 Giugno 2008, 19:26 #7
Originariamente inviato da: Severnaya
... ma tu sei Zephyr l'amico di Sniperino? :look:

no nn penso
ombra66624 Giugno 2008, 20:32 #8
bah.
come alcuni di voi (e spero chsia la maggioranza) cambio il muletto (o meglio, aggiorno) ogni 4 anni. ho avuto un p4 per 4 anni, e ora questo a64 lo terrò fin quando campa. per quel che ci faccio lo tengo downcloccato, downvoltato, dissi passivo, per la vga sto tornando alla 6200TC... insomma la notte con tutte le ventole al minimo consumerà pochissimi watt ed è inudibile (presto adattero un hd da 2.5 pollici cosi il silenzio aumentwerà ancora dato che l'hd al momento è il componente piu rumoroso) tant'è che ci dormo a 1 mt di distanza.
discorso "diverso" per il pc che uso per giocare, ma per come gioco io (solo su internet, quindi cfg tirate al minimo per avere il maggior numero di FPS) è durato e durerà ancora un bel po'. e anzichè cambiarlo lo aggiornerò con un procio nuovo e 1 vga recente. il tutto a vantaggio del mio portafogli dato che non mi serve calcolare mille milla gigaflops... me basta giocà per divertirmi
Sylvester24 Giugno 2008, 21:24 #9
Beh io sono sei anni che campo con un p4 2.0 ghz....certo mi rendo conto che non è velocissimo, ma per quello che devo fare, office, internet, saltuariamente Photoshop, va più che bene.
Col mio prossimo pc punterò al minimo consumo, in modo tale da farlo diventare anche un muletto...e penso che almeno altri 3-4 anni mi durerà: bisogna capire a che serve un pc: tolto il gioco e l'editing video, per il resto la teconologia di qualche anno fa basta e avanza, basta saperci mettere le mani e mantenerlo snello ed efficiente, cosa che purtroppo il 95% dei possessori di pc non fa perchè è utonta ignorante
sniper_shot25 Giugno 2008, 00:27 #10
Il discorso dello smaltimento si dovrebbe affrontare anche per molti altri prodotti a tecnologie integrate, vedi gli elettrodomestici, i televisori, gli autoradio, le vecchie radioline (tipo le stupidatelle made in china - senza offesa), i telefoni cellulari, gli accessori per l'informatica e soprattutto - sottolineo il soprattutto - le automobili! Queste ultime specialmente, secondo il mio modesto parere, raggiungono un altissimo grado di integrazione, visti i nuovi materiali adottati insieme alle plastiche, ai vetri, alla componentistica delle centraline e - ormai - dei cruscotti. Se non troviamo soluzione al problema dello smaltimento di questi rifiuti, nel giro di poche decine di anni non ci sarà nemmeno più il problema dell'upgrade.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^