Dell: continuano a crescere le vendite dei sistemi basati su Ubuntu Linux

Dell: continuano a crescere le vendite dei sistemi basati su Ubuntu Linux

Ad un anno di distanza dall'introduzione di Ubuntu Linux su una ristretta gamma dei propri prodotti, Dell viene ripagata della coraggiosa scelta con risultati eccellenti

di pubblicata il , alle 14:14 nel canale Sistemi
DellUbuntu
 

E' trascorso più o meno un anno da quando Dell ha lanciato sul mercato americano i propri sistemi business e consumer equipaggiati con il sistema operativo Ubuntu Linux 7.04, ed è ora giunto il momento per la compagnia di tirare le somme. Stando ad una recente intervista menzionata da Computer World, pare che Dell sia soddisfatta dei risultati ottenuti dal programma Linux on Dell.

Dell non ha rilasciato dati precisi relativi alle vendite dei sistemi su cui è stato preinstallato Linux Ubuntu, tuttavia da alcune dichiarazioni rilasciate dai quattro importanti rappresentanti della compagnia presenti all'intervista, traspare in modo evidente una certa soddisfazione. Matt Domsch, Linux technology strategist di Dell ha affermato: "Abbiamo scelto il momento adatto. Se il programma non avesse ottenuto successo, non saremmo stati in grado di farlo proseguire".

La compagnia al momento sta seriamente pensato di aggiornare ed ampliare il programma, aggiungendo alla propria offerta nuovi modelli ed espandendo il programma ad altri paesi. Per Dell, Linux rappresenta un'importante possibilità per attrarre a sè nuovi clienti, come affermato da John Hull, manager della divisione Global Solutions Engineering: "Il programma Linux on Dell ha reso i nostri sistemi più appetibili per gli utenti che sono alla ricerca di sistemi operativi alternativi a Microsoft Windows. Persone che precedentemente avevano scelto altri marchi, si stanno ora rivolgendo a noi proprio per via di Linux".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

91 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
theJanitor17 Aprile 2008, 14:16 #1
domanda: per questi sistemi sarebbero disponibili i driver per sistemi operativi MS?

se si direi che molti potrebbero optare per questi sistemi per non pagare la licenza e poi provvedere "autonomamente"
mccarver17 Aprile 2008, 14:18 #2
Originariamente inviato da: theJanitor
domanda: per questi sistemi sarebbero disponibili i driver per sistemi operativi MS?

se si direi che molti potrebbero optare per questi sistemi per non pagare la licenza e poi provvedere "autonomamente"


Direi che a meno di non possedere già una retail, il costo di una OEM sullo scaffale è di gran lunga superiore al risparmio di Ubuntu.. tanto vale prendere direttamente Windows!
CoolBits17 Aprile 2008, 14:19 #3
Originariamente inviato da: theJanitor
domanda: per questi sistemi sarebbero disponibili i driver per sistemi operativi MS?

se si direi che molti potrebbero optare per questi sistemi per non pagare la licenza e poi provvedere "autonomamente"


non penso che molti utenti opterebbero per questi sistemi...visto che la differenza di prezzo tra la versione Linux e Win generalmente è di pochi euro...l'utente accorto prende la versione Win "CON LICENZA ORIGINALE" e poi provvede ad installare anche linux
!fazz17 Aprile 2008, 14:20 #4
Originariamente inviato da: theJanitor
domanda: per questi sistemi sarebbero disponibili i driver per sistemi operativi MS?

se si direi che molti potrebbero optare per questi sistemi per non pagare la licenza e poi provvedere "autonomamente"


penso di si, visto che gli stessi portatili dovrebbero essere venduti anche con s.o. Microsoft
comunque sono felicissimo della notizia, il fatto di non poter scegliere che sistema operativo usare (alcuni produttori invalidano la garanzia nel caso di cambio di s.o. )è una forte limitazione.

Ottima notizia
Mighty8317 Aprile 2008, 14:56 #5
Se all'epoca dell'acquisto del mio MBP anche in Italia ci fosse stata la possibilità di prendere un Dell (XPS1330.. lo adoro!) con Ubuntu allora avrei optato per Dell al 100%...
Jackari17 Aprile 2008, 15:26 #6
nell'articolo si parla genericamente di sistemi.
ma nell'offerta dell vi sono anche notebook con ubuntu preinstallato?
!fazz17 Aprile 2008, 15:29 #7
Originariamente inviato da: Jackari
nell'articolo si parla genericamente di sistemi.
ma nell'offerta dell vi sono anche notebook con ubuntu preinstallato?


si
bLaCkMeTaL17 Aprile 2008, 15:33 #8
certo se iniziano a vendere sistemi con Ubuntu sicuramente:

1) Hanno raggiunto piena compatibilità Hardware

2) Sono in grado di offrire supporto ai propri clienti
Fabioamd8717 Aprile 2008, 15:38 #9
Sono l'unico qui che comprerebbe questi pc per tenerci Ubuntu?
Centogab17 Aprile 2008, 15:38 #10
Bisogna essere felici di questa notizia, indipendentemente da quale sistema operativo preferiamo, perchè anche per chi preferisce Windows non può che essere contento se in futuro ci sarà un po' più di concorrenza, mentre tutti gli altri saranno contenti di avere più scelta.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^