ASUS, dissipatori AIO per processori serie ROG Strix LC: da 120 e 240 mm

ASUS, dissipatori AIO per processori serie ROG Strix LC: da 120 e 240 mm

Finitura completamente nera per tutti i singoli componenti, e logo ROG (Republic of Gamers) ben in vista in varie parti, a partire da quello più evidente posto sul corpo della pompa ed illuminato con LED RGB indirizzabili

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Sistemi
ASUSROG
 

ASUS aggiunge al proprio catalogo una nuova serie di dissipatori AIO per processori denominata ROG Strix LC: per il momento due i modelli proposti, quello da 120 e quello da 240, basati rispettivamente su radiatori 120x120 mm e 240x120 mm.

Finitura completamente nera per tutti i singoli componenti, e logo ROG (Republic of Gamers) ben in vista in varie parti, a partire da quello più evidente posto sul corpo della pompa ed illuminato con LED RGB indirizzabili. Non meglio specificata la tipologia di cuscinetti montati sulla pompa, ma interessante sapere che essa risulta gestita da un segnale di controllo PWM a 4 pin, consentendo sostanzialmente di variare il numero di giri del sistema, al pari di quanto avviene per una ventola, con il risultato ultimo di controllare portata e pressione del refrigerante all'interno dei circuito chiuso.

Entrambe le varianti sono dotate di tubi di raffreddamento lunghi 36 cm ed equipaggiate con ventole ASUS ROG RYUO FAN, anch'esse con tecnologia PWM a 4 pin e regime di funzionamento compreso tra 800 e 2.500 RPM. Infine ASUS propone questi dissipatori come compatibili con socket AMD AM4 ed Intel LGA 115x, 1366, 2011, 2011-3 e 2066.

Per il momento nessuna informazione circa disponibilità e prezzi, nota invece la garanzia offerta pari a 5 anni; per maggiori immagini ed informazioni vi invitiamo a visitare la pagina dedicata al modello Strix LC 120 ed a quello Strix LC 240.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^