Windows 10X, autorizzazione obbligatoria per il ripristino di sistema: tutti i dettagli

Windows 10X, autorizzazione obbligatoria per il ripristino di sistema: tutti i dettagli

Prevista al debutto per la primavera, su dispositivi portatili e ultra portatili in primis, la nuova versione del sistema operativo potrebbe introdurre una importante funzione anti-ladro. Ecco come funzionerà

di pubblicata il , alle 10:21 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Windows 10X è alle porte. Dovrebbe arrivare nella primavera del 2021, e sarà destinata inizialmente a dispositivi economici che andranno a competere con i Chromebook. Si tratta di una versione di Windows con un'interfaccia più leggera, pensata anche per dispositivi a doppio schermo. Microsoft non ha ancora diffuso diversi dettagli, tuttavia grazie a una build trapelata negli scorsi giorni possiamo scoprire nuovi dettagli sul funzionamento della nuova versione di Windows 10.

Oltre alla nuova interfaccia utente, che Microsoft ha già svelato ufficialmente, Windows 10 arriverà con nuove feature previste per i dispositivi che andrà ad alimentare. Fra queste una "Anti-theft protection", una misura volta a rendere la vita più difficile a ladri e truffatori. Attraverso la nuova modalità, dovrebbe essere molto più difficile per un malintenzionato ripristinare il dispositivo dopo averlo rubato, pratica che di solito consentirebbe di rimettere a nuovo un computer per la rivendita.

"Anti-theft protection", come funzionerà

Ad oggi, se un computer con Windows 10 è sbloccato, chiunque può entrare nelle Impostazioni e ripristinare il sistema operativo alle condizioni di fabbrica. Con la nuova protezione anti-ladro di Windows 10X l'operazione sarà bloccata fin quando non verranno inserite nuovamente le credenziali del proprio account Microsoft, o fin quando non verrà inserito il PIN impostato per effettuare l'accesso al sistema. Chi non conosce i dati, quindi, non potrà ripristinare il computer.

Nelle Impostazioni del sistema operativo la funzione è spiegata così: "Anti-theft protection impedisce a chiunque altro di ripristinare il tuo dispositivo e riutilizzarlo. Quando la protezione antiladro è attiva, avrai bisogno di inserire il tuo PIN o la password dell'account Microsoft prima di ripristinare e riutilizzare il dispositivo". La nuova feature potrà essere abilitata o disabilitata attraverso una voce specifica nelle Impostazioni del sistema operativo, a discrezione dlel'utente.

Considerando che Windows 10X nasce prevalentemente per dispositivi portatili e ultra portatili, l'aggiunta di una funzionalità del genere - presente in una forma simile anche su Windows Mobile - non sorprende più di tanto. Di fatto anche le versioni standard di Windows 10 potrebbero beneficiare di una funzione anti-ladro, visto che - a prescindere dalla sua destinazione d'uso - aggiungerebbe un importante layer di protezione in più al sistema in cui il software è installato.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aqua8425 Gennaio 2021, 10:33 #1
protezione che durerà da Natale a Santo Stefano...
frankie25 Gennaio 2021, 11:03 #2
No, vi prego su Windows standard no.
dontbeevil25 Gennaio 2021, 11:04 #3
Originariamente inviato da: frankie
No, vi prego su Windows standard no.


"Anti-theft protection impedisce a chiunque altro di ripristinare il tuo dispositivo e riutilizzarlo. Quando la protezione antiladro è attiva, avrai bisogno di inserire il tuo PIN o la password dell'account Microsoft prima di ripristinare e riutilizzare il dispositivo".

se appunto e' disattivabile, ben venga, io ovviamente la attiverei sui device portatili
marcram25 Gennaio 2021, 11:16 #4
Certo, una protezione in più è meglio di niente, ma basta andare a monte del sistema operativo per aggirarla. A meno che MS non blocchi l'attivazione in base all'hardware...
Vindicator2325 Gennaio 2021, 11:40 #5
puo darsi che sarebbe la volta buona che passo al 10

una versione leggera senza le schifezze inutili? ben venga
agonauta7825 Gennaio 2021, 11:41 #6
Se cancello tutte le partizioni e installo una nuova versione con un nuovo seriale? O è legato all'hardware oppure è utile come un salvagente su una montagna
djfix1325 Gennaio 2021, 11:48 #7
è probabile che questi dispositivi non abbiano un normale bios, sarà bloccato e o senza modifica del disco di boot (è già successo su certe chiavette-PC). quindi anche avendo un windows installabile da esterno, il dispositivo non lo vedrà e non lo caricherà.
ergo unica maniera di formattarlo sarà proprio da windows stesso.
Unrealizer25 Gennaio 2021, 11:56 #8
Originariamente inviato da: frankie
No, vi prego su Windows standard no.


Si parla di Windows 10X, non il normale Windows 10

Originariamente inviato da: dontbeevil
"Anti-theft protection impedisce a chiunque altro di ripristinare il tuo dispositivo e riutilizzarlo. Quando la protezione antiladro è attiva, avrai bisogno di inserire il tuo PIN o la password dell'account Microsoft prima di ripristinare e riutilizzare il dispositivo".

se appunto e' disattivabile, ben venga, io ovviamente la attiverei sui device portatili


Originariamente inviato da: marcram
Certo, una protezione in più è meglio di niente, ma basta andare a monte del sistema operativo per aggirarla. A meno che MS non blocchi l'attivazione in base all'hardware...


Originariamente inviato da: agonauta78
Se cancello tutte le partizioni e installo una nuova versione con un nuovo seriale? O è legato all'hardware oppure è utile come un salvagente su una montagna


10X non funziona come il normale Windows, non c'è una ISO da installare, è come se fosse un telefono, con rom, secure boot e tutto, questa feature molto probabilmente sarà gestita tramite il TPM, esattamente come su Windows 10 Mobile (che a sua volta aveva questo genere di protezione)

Non è chiaro se in queste macchine il secure boot sarà disattivabile o meno, ma nel caso lo fosse basterebbe disattivarlo (anche se mi aspetterei che fare ciò cancellasse anche il TPM, perdendo la chiave per decriptare il volume dati)

Originariamente inviato da: Vindicator23
puo darsi che sarebbe la volta buona che passo al 10

una versione leggera senza le schifezze inutili? ben venga


Occhio che è più simile a iPad/ChromeOS che al normale Windows: solo PWA e app UWP
yeppala25 Gennaio 2021, 12:41 #9
(...) l'aggiunta di una funzionalità del genere - presente in una forma simile anche su Windows Mobile


Altra prova che W10M avrà un lunga vita
Krusty25 Gennaio 2021, 13:04 #10
"La nuova feature potrà essere abilitata o disabilitata attraverso una voce specifica nelle Impostazioni del sistema operativo, a discrezione dlel'utente."

Perfetto quindi non sarà necessario conoscere PIN e password ma solo sbloccare il salvaschermo e andare nelle impostazioni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^