SP2 per Windows Vista e Windows Server 2008: altri dettagli

SP2 per Windows Vista e Windows Server 2008: altri dettagli

Microsoft ha diffuso altri dettagli relativi a Windows Vista SP2 Beta e Windows Server 2008 SP2 Beta

di pubblicata il , alle 11:05 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Nella serata di ieri Microsoft Italia ha diffuso maggiori informazioni in merito alla disponibilità del secondo Service Pack per Microsoft Windows Vista. La disponibilità della Beta dell'SP2 per il download è fissata in queste date:

  • 2 dicembre: disponibilità per chi dispone di un abbonamento TechNet+ Direct  o una Subscription MSDN
  • a breve: disponibilità per tutti i clienti del singolo package di aggiornamento, dal sito TechNet dedicato al Customer Preview Program

Come anticipato nella giornata di ieri le prime localizzazione del nuovo Service Pack saranno in Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo e non ci sono indicazioni relative alla versione in italiano. Il rilascio finale della SP2 è previsto entro la prima metà del 2009, salvo successivi ritardi dovuti a controlli e feedback dei tester.

Il blog italiano di Microsoft TechNet riporta in modo sintetico le novità introdotte dal nuovo aggiornamento per vista:

  • hotfix e patch rilasciate dopo la SP1, quelli già disponibili in Windows Update e molti nuovi;
  • nuovo motore di indexing e ricerca documenti, Windows Search 4.0;
  • Windows Vista Feature Pack for Wireless, che contiene miglioramenti nella gestione dei dispositivi e delle connessioni wireless (Windows Connect Now), con il supporto per Bluetooth 2.1;
  • il supporto nativo nel sistema operativo per la masterizzazione di dischi Blu-Ray;
  • miglioramenti delle performance legati al riavvio del pc dopo l’ibernazione quando non ci sono più connessioni wireless disponibili;
  • miglioramenti nella gestione del power management;
  • miglioramenti nello spooling e nella stampa con Windows Server 2008;
  • miglioramenti nella gestione di contenuti video ad alta definizione con configurazioni particolari di hardware.

La SP2 includerà degli strumenti per la rimozione post-setup dei file aggiornati e non più utilizzati dal sistema, e nuovi strumenti per verificare se l’installazione della SP2 viene bloccata da particolari device driver con problemi noti di compatibilità

Una nota importante: il secondo service pack di Windows Vista attualmente in beta non è cumulativo e deve essere installato su sistemi in cui sia già presente il Service Pack 1. Oltre all'aggiornamento dedicato a Windows Vista Microsoft comunica i dettagli relativi a Windows Server 2008 SP2. Un approfondimento dedicato è disponibile qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

143 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mauriziofa03 Dicembre 2008, 11:11 #1
Si nota una certa "fretta" di Microsoft nel rilasciare il sp2 di Vista e Windows Server: in passato di solito il service pack seguiva un percorso di sviluppo con varie beta e release candidate molto più ampio e poi non ne veniva rilasciato uno l anno successivo al precedente.
Qui invece si nota la volontà di chiudere con Vista e Windows Server R1 al più presto nel 2009, e poi dalla fine dell anno/inizio 2010 lanciarsi definitivamente con Windows 7 e Windows Server R2, facendo morire per sempre sia Xp per i netbook che Vista.

Ditemi se avete avuto anche voi questa sensazione.
mahrius03 Dicembre 2008, 11:13 #2
[B][SIZE="4"]win 7[/SIZE][/B]
ti sto aspettando!
apocalysse66603 Dicembre 2008, 11:14 #3
Quindi nessuna ottimizzazione sul fronte delle prestazioni e delle risorse ciucciate.
kbytek03 Dicembre 2008, 11:15 #4
Stessa sensazione.
Korn03 Dicembre 2008, 11:18 #5
ben non dispererei, anzi per una volta che microsoft si da una mossa... ricordatevi che winxp è entrato nelle grazie di +o- tutti dopo sp2...
diabolik198103 Dicembre 2008, 11:19 #6
Originariamente inviato da: mauriziofa
Si nota una certa "fretta" di Microsoft nel rilasciare il sp2 di Vista e Windows Server: in passato di solito il service pack seguiva un percorso di sviluppo con varie beta e release candidate molto più ampio e poi non ne veniva rilasciato uno l anno successivo al precedente.
Qui invece si nota la volontà di chiudere con Vista e Windows Server R1 al più presto nel 2009, e poi dalla fine dell anno/inizio 2010 lanciarsi definitivamente con Windows 7 e Windows Server R2, facendo morire per sempre sia Xp per i netbook che Vista.

Ditemi se avete avuto anche voi questa sensazione.


no, semplicemente stanno dando seguito alle scelte fatte in passato di scadenzare il rilascio di patch con cadenza mensile e di SP con cadenza annuale.
gianni187903 Dicembre 2008, 11:19 #7
Originariamente inviato da: mahrius
[B][SIZE="4"]win 7[/SIZE][/B]
ti sto aspettando!


paolox8603 Dicembre 2008, 11:20 #8
@ Apocalysse

Per quello credo che oramai puntino decisamente su Windows 7
illidan200003 Dicembre 2008, 11:21 #9
a me sembra una trovata antipirateria
sicuramente avranno messo a punto un sistema anticrack o che ti segnala che la versione è contraffatta o simili
za8703 Dicembre 2008, 11:27 #10
se riescono veramente a ottimizzare quei punti la cosa non sarebbe per niente male e vista inizierebbe a piacere di più...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^