Microsoft Windows Vista disponibile fino al 2011

Microsoft Windows Vista disponibile fino al 2011

Microsoft conferma la disponibilità di Windows Vista fino al 2011

di pubblicata il , alle 11:44 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Svariate fonti segnalano come possibile periodo per il lancio di Microsoft Windows 7 il prossimo mese di ottobre, anzi qualche produttore di pc si è spinto oltre preannunciando la data esatta: 23 ottobre. Quale sarà il futuro di Windows Vista oltre quella data?

Molti pc, in particolare in ambito consumer, utilizzano Windows Vista e tale sistema operativo, preinstallato dagli OEM, sono in minima percentuale verrà rimpiazzato in favore di Windows 7. In ambito aziendale il tutto è ancor più pachidermico: chi ha completato il processo di migrazione da Windows XP a Windows Vista difficilmente avvierà in tempi brevi un nuovo aggiornamento. Da valutare, invece, resta il comportamento di chi è rimasto fedele fino a ora a Windows XP.

Oltre queste semplici considerazioni relative all'utente finale, TechReport.com riporta altri dettagli relativi alla commercializzazione di Microsoft Windows Vista e alla possibile sospensione delle vendite dopo il lancio di Windows 7. Puntuale giunge la smentita di Microsoft: per Windows Vista varrà l'ormai assodata regola secondo cui un prodotto venga commercializzato per quattro anni dal suo rilascio.

Windows Vista, quindi, sarà disponibile fino al gennaio 2011. resterà da capire quali utenti sceglieranno tale prodotto e quali risorse Microsoft sceglierà di destinare al progetto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

154 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Drio06 Maggio 2009, 11:51 #1

Boh

Vista è un OS che avrà poca longevità... e pensare che dal 2001 XP è ancora installato sul moltissimi PC, forse la maggior parte...
Ratatosk06 Maggio 2009, 11:55 #2
Originariamente inviato da: Drio
Vista è un OS che avrà poca longevità... e pensare che dal 2001 XP è ancora installato sul moltissimi PC, forse la maggior parte...


E pensare che quando uscì fu criticato aspramente e ora sembra il messia, quando Windows 2000 era ed è molto ma molto meglio
nemodark06 Maggio 2009, 11:58 #3
.
Daytona06 Maggio 2009, 11:58 #4
praticamente windows 7 è vista che occupa meno ram e meno risorse...


... ma ormai qualsiasi pc ha almeno 2Gb di ram una vga Dx9 e un procio decente ...


... c'èra bisogno tutta quasta ricorsa hai ripari???!!!!


mah !
Drio06 Maggio 2009, 11:59 #5
windows 7 è il nuovo messia, mi sembra o è molto sopravvalutato?
Xile06 Maggio 2009, 12:00 #6
E' stato un SO che è servito a M$ per ritornare sulla retta via. Win7 sembra spaccare abbastanza.
masluigi06 Maggio 2009, 12:06 #7
Originariamente inviato da: Drio
windows 7 è il nuovo messia, mi sembra o è molto sopravvalutato?


E' più reattivo di kubuntu su eepc 1000he e con tanto di antivirus installato, fatevi un idea.
atomo3706 Maggio 2009, 12:12 #8
ne venderanno a pacchi
nickmot06 Maggio 2009, 12:14 #9
Originariamente inviato da: Daytona
praticamente windows 7 è vista che occupa meno ram e meno risorse...


... ma ormai qualsiasi pc ha almeno 2Gb di ram una vga Dx9 e un procio decente ...


... c'èra bisogno tutta quasta ricorsa hai ripari???!!!!


mah !


Al di la delle indiscusse qualità che sembra avere 7 fino ad ora aspetterei la RTM prima di fare confronti con le prestazioni.
Oltretutto ho come l'impressione che tutto quello sparlare di Vista a suo tempo sia stato controproducente: ci hanno fregato con il primo rilascio di un sistema troppo immaturo e ci fregheranno con 7, che per ragioni di cancellare il brutto nome che si è fatto Vista implementerà a pagamento quello che avremmo potuto avere gratis con i vari Service Pack di Vista.
It_vader06 Maggio 2009, 12:14 #10
@Ratatosk

Eh, la gente ha la memoria corta

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^