Lo UAC di Windows Vista annoia: obiettivo raggiunto per Microsoft

Lo UAC di Windows Vista annoia: obiettivo raggiunto per Microsoft

Lo User Account Control è fastidioso ma resta attivo sull'88% dei pc

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 14:12 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Una delle novità introdotte da Microsoft Windows Vista è lo User Account Control (UAC): tali tecnologie promettono un accurato controllo dei privilegi in possesso dei differenti utenti e offrono un livello di protezione al sistema.

Gli utenti di Windows Vista lo sanno bene: per effettuare alcune operazioni potenzialmente pericolose sul proprio sistema è necessario inserire le credenziali di amministratore. In realtà, sono previsti vari livelli di avviso, proprio in funzione della pericolosità dell'operazione che si intende effettuare.

Lo User Account Control può essere fastidioso, diciamolo chiaramente, ma negli intenti di Microsoft vi sono motivazioni condivisibili. La casa di Redmond con UAC ha voluto migliorare la gestione e il controllo dei privilegi riconosciuti agli utenti, anche se in realtà il discorso è da estendere anche agli sviluppatori di software.

In passato, sia Microsoft Windows sia altri software richiedevano dei diritti di amministrazione anche per eseguire operazioni banali, ciò esponeva il sistema a rischi potenziali considerevoli. Con lo UAC Microsoft sperava che gli sviluppatori di software si adattassero a tale tecnologia, quindi per applicativi in cui fosse previsto un utilizzo a livello "User" non doveva essere necessario porssedere le credenziali di "Administrator". Quindi, se gli applicativi di recente realizzazione rispondessero ai requisiti UAC, per l'utente finale - "User" - il tutto risulterebbe trasparente: il proprio sistema risulterebbe protetto da UAC e l'usabilità non verrebbe compromessa.

In occasione della  RSA Conference, David Cross - product manager di Microsoft - ha chiaramente affermato che nelle intenzioni di Microsoft lo UAC doveva essere invasivo, doveva provocare il giusto fastidio all'utente. Ciò ovviamente allo scopo di sensibilizzare l'utente in merito all'importanza della sicurezza; il tutto poi si sarebbe dovuto risolvere con applicazioni software in grado di interagire correttamente con UAC.

In una condizione ideale in cui l'utente acceda al pc come "user" e non come "administrator", pratica assai diffusa, e in presenza di software in grado di interagire con UAC, il fastidio arrecato è minimo senza compromettere il livello di protezione.

David Cross segnala comunque una situazione sotto controllo: le software house starebbero adeguando i propri prodotti e i problemi vengono ricondotti per l'80% a una rosa di sole 10 applicazioni. L'esponente di Microsoft svela inoltre un mito: l'utente oggi sarebbe sufficientemente consapevole e l'irrazionale click su "yes - yes -yes" sarebbe un ricordo. A testimonianza di Ciò Microsoft segnala come lo UAC sia mantenuto attivo sull' 88% dei sistemi; con buona probabilità questo elevato risultato è anche riconducibile alle non facili operazioni necessarie alla disabilitazione totale del controllo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

129 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro15 Aprile 2008, 14:17 #1
Imho l'UAC è una delle cose migliori di Vista, appunto per le motivazioni di cui sopra.
Sarà che sono abituato all'ambiente linux, ma mi pare che sia più logico e ovvio
:: Marco ::15 Aprile 2008, 14:21 #2
A testimonianza di Ciò Microsoft segnala come lo UAC sia mantenuto attivo sull' 88% dei sistemi; con buona probabilità questo elevato risultato è anche riconducibile alle non facili operazioni necessarie alla disabilitazione totale del controllo.
non basta semplicemente disattivarlo dalle opzione dell'account utente?
tarek15 Aprile 2008, 14:23 #3
in fase di installazione e configurazione è veramente fastidioso, ma per un uso a sistema avviato non crea particolari problemi e aumenta la sicurezza. Vista è ormai un buon sistema per i computer recenti.
Aryan15 Aprile 2008, 14:26 #4
Quoto, una delle poche cose intelligenti di questo SO

In XP bisogna essere admin pure per giocare...
Redvex15 Aprile 2008, 14:27 #5
Io l'ho disattivato dato che so esattamente quello che sto facendo. Il mio xp è in piedi da 4 anni senza formattazioni e facendo anche migrazioni di hd.
Credo che per utenti esperti sia poco utile
gabi.243715 Aprile 2008, 14:28 #6
L'UAC è una delle cose furbe di Vista... in qualunque caso non ti partono programmi sconosciuti senza che tu te ne accorga
ale21515 Aprile 2008, 14:29 #7
sono un'utente esperto e lo ho disattivato, ma agli amici l'ho lasciato attivato.. dipende dal target utente
letsmakealist15 Aprile 2008, 14:30 #8
lo UAC è ok, ma solo per le persone totalmente impedite all'uso di un pc.
da utente anche linux, riconosco che l'idea è buona (ma va ? ), ma l'implementazione è fastidiosamente invasiva, per loro stessa ammissione.
soprattutto in fase di installazione/configurazione, quando la prima cosa che ti vien voglia di fare è disabilitarlo completamente.
yume the ronin15 Aprile 2008, 14:33 #9
L'esponente di Microsoft svela inoltre un mito: l'utente oggi sarebbe sufficientemente consapevole e l'irrazionale click su "yes - yes -yes" sarebbe un ricordo. A testimonianza di Ciò Microsoft segnala come lo UAC sia mantenuto attivo sull' 88% dei sistemi;

ma nn ci credo neanche se mi portano casa per casa e ufficio per ufficio a contrllarlo di persona..

l' inconsapevolezza informatica e il "click click" ultrafacile e senza badare alle conseguenze è più diffuso che mai..
jacopo14715 Aprile 2008, 14:33 #10
non è che è attivo sull'88% dei pc per il semplice fatto che il 70% di quelli che usano vista non hanno la benchè minima idea di come disattivarlo? va bene la protezione, ma questo, imho, è il peggior sistema di sicurezza creabile. è come avere un mastino da 120Kg attaccato ai testicoli.. già vista di suo è un monolite lento e "vecchio" con l'uac attivo è come lavorare su un p3... impiegavo il doppio a fare qualsiasi cosa, prima lo disattivato, poi sono ritornato a xp.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^