Windows Defender: l'antispyware di Microsoft

Windows Defender: l'antispyware di Microsoft

Microsoft antispyware cambia nome, sichiamerà Windows Defender e sarà distribuito attraverso Windows Update

di pubblicata il , alle 11:13 nel canale Sicurezza
MicrosoftWindows
 
Microsoft ha annunciato il nome ufficiale del proprio tool per la rimozione degli spyware rilasciato in versione beta lo scorso gennaio.
Il nome ufficiale sarà Windows Defender e per gli esperti di brand di casa Microsoft tale nome vuole avere un approccio positivo al problema e sicuramente meno tecnico.

Le tecnolgie su cui è basato Windows Defender sono frutto dell'acquisizione di Giant da parte di Microsoft, tali strumenti verranno inoltre integrati anche in Windows Vista.

Jason Garms, group program manager for Microsoft's anti-malware team, ha dichiarato anche che a breve vi saranno novità non solo a livello di nome ma anche di prodotto e funzionalità.
Sarà ad esempio disponibile una nuova versione dell'antispyware rivista e aggiornata direttamente dal sistema Windows Update e sempre con tali modalità verranno distribuite le signature aggiornate.

Fonte: Betanews.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
halduemilauno08 Novembre 2005, 11:19 #1
perfetto. mi auguro il prima possibile.
Nemios08 Novembre 2005, 11:23 #2
Ma se sarà integrato in Vista, e non scaricabile separatamente, non si troveranno nella stessa situazione nata per Media Player, coi concorrenti che sporgono denunce per posizione dominante? Boh...
NoX8308 Novembre 2005, 11:24 #3
Anch'io, con la beta non mi ero trovato male.
Forse un po' pesantuccia...
sidewinder08 Novembre 2005, 11:28 #4
non mi fido sulle utility by M$ specie se riguardano spyware o antivirus.

Beelzebub08 Novembre 2005, 11:37 #5
Originariamente inviato da: sidewinder
non mi fido sulle utility by M$ specie se riguardano spyware o antivirus.

Fai male: l'antispyware di MS, nato sulla base di Giant antispyware, già nella versione beta era un ottimo programma. Dando per scontato che la versione definitiva sia ulteriormente migliorata, dovrebbe essere una soluzione più che valida. Non capisco però che senso abbia renderla disponibile solo come parte integrante di Vista... mah...
ronthalas08 Novembre 2005, 11:49 #6

Integratio a Vista

Il suo senso ce l'ha, probabilmente hanno qualche cosa di tecnico che gli impedisce di usarlo su XP e precedenti, o forse perchè così facendo ti "consigliano caldamente" di passare a Vista, o forse perchè così facendo si appoggia al Palladium (sempre che non arrivi tardi pure lui) insomma... i motivi ci sono, buoni per loro, meno per noi, ovviamente.
patanfrana08 Novembre 2005, 11:50 #7
Il problema è che da più parti si vocifera che MS abbia fatto accordi con alcune ditte, per progammare il suo AntiSpyware in modo da far passare i loro "prodotti" senza alcun avviso.. insomma, è una protezione solo x chi non paga..
Beelzebub08 Novembre 2005, 11:58 #8
Per questo è buona norma affidarsi a più di un software antispyware... anche se l'eventualità che Zio Bill faccia "accordi" con tutti i produttori non è da escludere...
riaw08 Novembre 2005, 12:07 #9
toglie anche gli spyware installati dall'office?

se sì mi interessa ed è un buon prodotto, ma non credo lo faccia
Darioxxx08 Novembre 2005, 13:10 #10

Mah...

Mah... non capisco... ce ne sono tanti di ottimi spyware... (ad-aware - Spyware Doctor -...) ma perche' mai dovremo scaricarci questo anti spyware che tra l'altro e' pesantissimo! ho un 2.8ghz e non riuschivo a farlo partire!!!! se l'hanno alleggerito con questa nuova versione ditemelo cosi' non faccio neanche la fatica di scaricarmelo!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^