Vulnerabilità in Flash Player con IE10: Microsoft al lavoro

Vulnerabilità in Flash Player con IE10: Microsoft al lavoro

Potrebbe essere rilasciato prima del 26 ottobre un aggiornamento dedicato alla vulnerabilità di Flash Player su IE10

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 16:21 nel canale Sicurezza
Microsoft
 

Qualche giorno fa abbiamo parlato di un problema relativo a Adobe Flash Player utilizzato su Internet Explorer 10 e sistemi Windows 8. In quell'occasione si descriveva come un problema di sicurezza noto e già risolto nelle versioni standard di Adobe Flash Player fosse ancora privo di una patch dedicata da parte di Microsoft. Il motivo per il quale debba essere Microsoft a rilasciare una patch per un prodotto Adobe è presto detto: per Internet Explorer 10 la casa di Redmond ha previsto una modalità di integrazione e di aggiornamento particolare che intende offrire agli utenti anche gli aggiornamenti del plug-in attraverso Microsoft Update.

Questa scelta è già stata fatta anche da alcuni concorrenti, infatti Google Chrome integra il plug-in Adobe e prevede l'aggiornamento del plug-in con il consueto processo di distribuzione automatico. Soluzioni simili intendono scaricare l'utente finale dalla procedura di update prevista per i plug-in, azione che spesso trascurata.

Al momento la patch non è ancora disponibile da Microsoft che però, stando a quanto riportato in questa dichiarazione, sarebbe al lavoro sul problema specifico con gli sviluppatori Adobe. Da più parti Microsoft è stata criticata èer il ritardo e per il rischio potenziale a cui espone tutti gli utenti che utilizzano le attuali release RTM e PR, e è presumibile che questa pressione possa invogliare Microsoft nell'accelerare il processo di distribuzione della patch, pur considerando che Windows 8 rimane un prodotto non ancora ufficialemnte rilasciato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^