Ecco la prima panoramica 360° di NASA Perseverance da Marte

Ecco la prima panoramica 360° di NASA Perseverance da Marte

Il rover marziano NASA Perseverance è da pochi giorni su Marte ma già ha iniziato a stupire con le prime immagini. Per chi avesse un visore è possibile immergersi nella visione del cratere Jezero con due nuovi video panoramici.

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Nella serata di ieri (ora italiana) si è tenuta la conferenza stampa dove il team del JPL ha rilasciato importanti novità circa NASA Perseverance! Il video dell'atterraggio del rover su Marte è forse stato il pezzo più interessante, almeno per il momento, ma anche sentire il primo file audio registrato da uno dei microfoni è stato "emozionante". Ma non è finita qui! Infatti è stato anche mostrato il primo panorama marziano a 360° ripreso da questa missione!

Il panorama marziano ripreso da NASA Perseverance

Ricordiamo che questo è solo l'inizio della missione e quindi immagini e audio miglioreranno con il tempo. Nel mentre però ci si può "gustare" questo panorama a 360° che è possibile visione attraverso un visore. Non è la prima volta che abbiamo questo genere di visione di Marte, ma si tratta del primo di NASA Perseverance e della missione Mars 2020.

Le fotocamere utilizzate per realizzare questo video sono quelle presenti "sulla testa" del rover marziano chiamate Navcam. Queste fotocamere non sono quelle della sezione "scientifica" ma come intuibile da nome servono a mostrare agli ingegneri cosa si trova nei pressi di NASA Perseverance per evitare possibili ostacoli e per pianificare il percorso migliore in unione alle diverse Hazcam.

nasa rover

Le fotocamere utilizzate per la panoramica sono a fianco di quelle segnate come Mastcam-Z

Le due fotocamere sono posizionate in alto a circa due metri d'altezza e hanno una risoluzione di 20 MPixel con il sensore CMOS che ha pixel da 6,4 micron. Sono state aggiornate rispetto alla precedente versione con la possibilità di registrare anche i colori (RGB) permettendo così di avere una migliore comprensione del terreno e degli oggetti. Inoltre anche l'angolo di visione è passato da 45° x 45° a 90° x 70° permettendo di dimezzare il numero di fotografie necessarie per una panoramica a 360° (da 10 foto siamo passati ora a 5 foto). Anche ampliare la visione verticale permette dei vantaggi in termini di capacità visiva del rover e quindi degli ingegneri. Anche la navigazione automatica avrà netti vantaggi da un angolo di visione più ampio permettendo al computer di avere meno problemi a scegliere la rotta corretta.

Per chi avesse degli occhiali anaglifici (quelli con lenti rosse e blu) è possibile anche vedere alcune delle immagini riprese durante l'atterraggio tridimensionalmente. Si tratta del lavoro di Nathanial Bradford che lavora per l'agenzia spaziale del Regno Unito e che ha voluto "regalare" questo piccolo omaggio a tutti.

Il "codice segreto" del paracadute di NASA Perseverance

Una piccola curiosità, senza utilità scientifica, riguarda il paracadute utilizzato per frenato l'ingresso in atmosfera di NASA Perseverance e visibile anche nel video ufficiale. La colorazione non era casuale ma aveva al suo interno un codice binario con un significato ben preciso, la frase "Dare Mighty Things" oltre alle coordinate 34°11′58″N 118°10′31″W che sono quelle dove si trova il JPL a Pasadena, in California.

nasa marte paracadute

Come detto, si tratta sostanzialmente di un easter egg in quanto non c'era alcuna utilità scientifica per scrivere in codice quelle parole e quelle coordinate. Si tratta però di una delle curiosità della missione NASA Perseverance che ha solo iniziato il suo cammino su Marte. Molto altro ci aspetterà nei prossimi mesi e, considerando la durata delle precedenti missioni, probabilmente oltre i due anni stabiliti.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Alfhw23 Febbraio 2021, 20:38 #1
Bellissimo l'easter egg!
marchigiano23 Febbraio 2021, 21:05 #2
almeno gli alieni cattivi attaccheranno prima quelli di pasadena
polkaris24 Febbraio 2021, 10:09 #3
Lasciare il proprio indirizzo è stato quanto meno imprudente ...
fukka7524 Febbraio 2021, 11:52 #4
ALmeno non hanno scritto di quale pianeta sono le coordinate: so' fuBBi 'sti ammarigani

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^