NASA SLS: l'hot fire test potrebbe essere rinviato per un problema

NASA SLS: l'hot fire test potrebbe essere rinviato per un problema

Il secondo hot fire test di NASA SLS per la missione Artemis I potrebbe subire un ritardo per un problema a una valvola individuato durante i controlli di routine durante il weekend. Non ci sarebbe ancora una data di backup.

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Scienza e tecnologia
BoeingNASA
 

Era stato fissato per la fine di Febbraio 2021 il nuovo hot fire test di NASA SLS. Purtroppo però questo progetto sembra non essere particolarmente fortunato (ma le precauzione quando si parla di oggetti dal valore di miliardi di dollari sono più che giuste) e il test potrebbe essere posticipato secondo quanto riportato nel blog ufficiale dell'agenzia spaziale.

nasa sls

Rinvio per l'hot fire test di NASA SLS?

Ricordiamo che il precedente test di questo genere anziché durare 8 minuti è invece durato poco più di un minuto arrivando poi allo spegnimento di sicurezza. Nessun danno rilevante è stato trovato alla struttura dello Stennis Space Center (Mississippi) né al Core Stage, lo stadio centrale, di NASA SLS.

Secondo quanto riportato, durante i preparativi della seconda prova dell'hot fire test nel fine settimana (mentre il Mondo guardava a Perseverance) gli ingegneri hanno trovato che una delle otto valvole non funzionava correttamente. Complessivamente ci sono quattro valvole per l'idrogeno liquido e quattro per l'ossigeno liquido.

Si tratta in particolare di una pre-valvola che fornisce l'ossigeno liquido a uno dei quattro motori RS-25 (che insieme all'idrogeno liquido fungono da propellenti). L'agenzia ha dichiarato che durante la precedente prova questi elementi hanno funzionato correttamente. Boeing e la NASA hanno comunque deciso di riprogrammare il test che si sarebbe dovuto tenere il 25 Febbraio 2021. Nel momento in cui scriviamo non sappiamo quando si terrà il nuovo test.

Ricordiamo che NASA SLS è il lanciatore che servirà per le missioni Artemis verso la Luna. L'agenzia spaziale vorrebbe riportare l'essere umano sul nostro satellite nel 2024 (o più probabilmente qualche anno dopo, secondo le ultime dichiarazioni). In particolare durante la missione Artemis I sarà lanciato questo modello attualmente in test, ma senza equipaggio. Se le tempistiche non cambieranno il decollo potrebbe avvenire nel 2021 (ma ogni imprevisto potrebbe far slittare la data di lancio).

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^