Windows XP più performante con SP3?

Windows XP più performante con SP3?

Secondo recenti test effettuati da Exo Performance Network, Windows XP SP3 porterebbe ad un incremento delle prestazioni del 10% rispetto la precedente versione dell'OS

di Fabio Boneschi, Fabio Gozzo pubblicata il , alle 10:19 nel canale Programmi
WindowsMicrosoft
 

In controtendenza a quanto si era finora pensato riguardo il nuovo Service Pack per Windows XP, sembra che l'aggiornamento non si limiti ad essere una semplice raccolta di update; secondo alcuni recenti test, SP3 porterà ad un leggero incremento delle performance del sistema.

Il test è stato effettuato eseguendo OfficeBench su un PC con sistema operativo Microsoft Windows XP SP2, Windows XP SP3 (v.3244), Windows Vista e Windows Vista SP1; la configurazione hardware utilizzare nelle differenti sessioni di test è rimasta immutata. Stando a quanto riportato da Exo Performance Network, le misurazioni effettuate hanno denotato che con Windows XP SP3 si ha un incremento delle prestazioni pari al 10% rispetto alla precedente versione con SP2.

Se le performance mostrate dalla beta di SP3 verranno mantenute anche nella release finale, è indubbio che sarà un'ottima notizia per tutti gli utenti di Microsoft Windows XP che, lo ricordiamo, sono ancora parecchi.

Dalle prove effettuate emerge un altro dato significativo: Windows Vista SP1 non solo sembra non portare alcun incremento prestazionale al nuovo OS di Microsoft, ma risulta anche 2 volte più lento di Windows XP. In realtà Microsoft ha più volte affermato che il primo il terzo service pack per Windows XP era in realtà una semplice raccolta di patche mentre l' SP1 per Windows Vista doveva portare miglioramenti anche sul piano delle prestazioni: stando ai test citati la situazione pare ben differente.

Va detto che comunque le conclusioni sono basate su dati estrapolati da un unico benchmark, di conseguenza bisogna prenderli con una certa cautela: per valutare concretamente le performance di Microsoft Vista e del suo aggiornamento, bisognerebbe testare caratteristiche quali la velocità di risposta, il multitasking, la gestione della memoria e dell'I/O.

I test a cui fa riferimento la notizia sono stati effettuati su versioni non definitive del prodotto Microsoft, anche se le fasi di sviluppo sono prossime alla conclusione. Come abbiamo già riportato in una precedente news, il rilascio delle versioni finali dei Service Pack per Windows XP e Windows Vista è previsto per la prima metà del 2008, anche se al momento Microsoft non ha ancora fissato una data precisa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

382 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kivron27 Novembre 2007, 10:24 #1


Cmq, sono contento per Xp
mahrius27 Novembre 2007, 10:25 #2
no comment

cvd

NoX8327 Novembre 2007, 10:27 #3
Ma non dovevano uscire entrambi, o almeno il SP1 per Vista, nel PRIMO TRIMESTRE? Com'è che ora parliamo della PRIMA META' del 2008? Cmq questo mi conferma solo che Vista per girare bene ha bisogno di prestazioni che attualmente ancora non sono alla portata di tutti. Ben venga il miglioramento di XP, motivo in più per continuare ad usarlo ancora a lungo.
cristt27 Novembre 2007, 10:35 #4
io XP me lo tengo strettissimo, a maggior ragione con l'SP3 se migliora anche le prestazioni.
utenti di Microsoft Windows XP che, lo ricordiamo, sono ancora parecchi.

parecchi?? la stragrande maggioranza direi...
traider27 Novembre 2007, 10:35 #5
Bhè ormai è quasi 1 anno che è uscito Windows Vista, ma io mi tengo ancora stretto Windows XP , molto più leggero e performante .

Anche avendo una 8800 GTS preferisco giocare a Crysis e Bioshock in Direct X 9c piuttosto che in Direct X10 , visto che le pochissime differenze grafiche non giustificano l'enorme pesantezza di Windows Vista .
Zande27 Novembre 2007, 10:36 #6
quanto sono felice di questa notizia ....continuate così almeno non dovrò mai mettere svista
Ferdy7827 Novembre 2007, 10:40 #7
Assolutamente PREVEDIBILE....

XP ha delle basi cazzute (quelle del 2000) vista quali...quelle di prototipi, succedutesi fino al 2005 e poi accorpati a codice del proggetto server 2008???


Che OSCENITà

Usare il pc con xp e UBUNTU...è una stragrandissima botta di orgoglio

Vedere soffrire pc nuovi con Vista è una cosa da far venire tristezza
licarus27 Novembre 2007, 10:43 #8
Come al solito non sono un esperto, parlo solo per quello che vedo nel mio piccolo. Ho provato vista su alcune macchine a lavoro ed è veramente più lento di xp. Non sono poche le volte che mi metto ad aspettare 5-10 sec che si apra una finestra. Le macchine non sono certo dei missili, ma sono nuove e non sono neanche catorci. Boh! spero di essere smentito in futuro perché tanto prima o poi ci dobbiamo passare quasi tutti per vista...
vincino27 Novembre 2007, 10:46 #9
Usare Ubuntu sul proprio PC:
Ci sono cose che nn si possono comprare... for everything else there's...
Nemios27 Novembre 2007, 10:53 #10
Ma quando è uscito XP rapportato col 98, c'era lo stesso calo di prestazioni a parità di macchina? A me non sembra. Ricordo che ero abbastanza entusiasta, soprattutto perchè XP introduceva la tecnologia NT che era davvero necessaria in ambito Home. Poi vabbè, c'erano problemi di compatibilità x molti programmi, ma in quanto a prestazioni non era così male, no?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^