Sun Microsystem in perdita, licenziamenti in vista

Sun Microsystem in perdita, licenziamenti in vista

Sun ha registrato una perdita di 34 milioni di dollari nel corso del terzo periodo fiscale. Il CEO di Sun si dice tuttavia ottimista pensando agli introiti che deriveranno dall'acquisizione di MySQL

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 09:02 nel canale Programmi
 

Sun Microsystem ha recentemente pubblicato i risultati del terzo periodo fiscale conclusosi lo scorso 30 marzo, mostrando una perdita pari a 34 milioni di dollari. La società di Santa Clara ha registrato un calo nel fatturato, passato da 3,28 a 3,27 miliardi di dollari, mentre gli analisti si attendevano una crescita rispetto lo scorso anno di circa il 3%.

Secondo Jonathan Schwartz, CEO della compagnia, le perdite registrate sarebbero interamente da attribuire all'acquisizione di MySQL, per la quale Sun ha speso 1 miliardo di dollari.

Schwarts tuttavia non è sorpreso dai risultati: "Come atteso, l'impatto complessivo dell'acquisizione di MySQL sugli incassi del terzo quarto è stato approssimativamente di 30-35 milioni di dollari, circa 0,04 centesimi di dollaro in meno per azione". Secondo Schwarts, la compagnia continuerà a registrare risultati analoghi anche nel corso del prossimo periodo fiscale, ma già da quello successivo inizierà ad ottenere i primi ricavi frutto dell'acquisizione.

Nel frattempo per rimediare alla perdita, Sun ha annunciato che effettuerà un taglio sui posti di lavoro compreso tra 1500 e 2500 dipendenti, pari a circa il 7% della forza lavoro della compagnia di Santa Clara.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lain8406 Maggio 2008, 09:12 #1
Possibile che per ogni perdità subita da un'azienda, ci siano sepre dei licenziamenti subito dopo ? Mi dispiace per loro (ovviamente non conosco il miodello economico americano, ma la cosa mi dispiace comunque).
AleLinuxBSD06 Maggio 2008, 09:26 #2
Concordo con te Lain84.
Sono molto miopi ed hanno una visione molto a breve termine, bene farebbero a tagliare i lauti compensi dei manager, in questo modo le perdite si ridurrebbero drasticamente anziché scaricare tutto sui lavoratori.

L'acquisizione di MySQL, per una simile cifra, mi pare decisamente eccessiva e fanno pagare ai dipendenti le inevitabili problematiche finanziare che ne conseguono.

La Sun fà cose egregie mi dispiace che oltre ai loro prodotti non valorizzi pure i propri dipendenti, speriamo che come è accaduto con la coscienza ecologica per diverse aziende, sia rivalutato pure questo aspetto in ambito aziendale.
Innominato06 Maggio 2008, 09:28 #3
Ma sicuri che siano licenziamenti e non tipo una "cassa integrazione" momentanea?
baruk06 Maggio 2008, 09:38 #4
Interessante (si fa per dire...): Acquisiscono MySQL e invece di investire in risorse umane per svilupparla ulteriormente, licenziano il 7% dei dipendenti. O sono pazzi, o la cosa puzza un po'...
Monoaural06 Maggio 2008, 09:40 #5
Opensource
sam_8806 Maggio 2008, 09:45 #6
@baruk se non ricordo male l'acquisto di MySQL è stato rinviato (forse dico una cappellata)
maxim1717106 Maggio 2008, 09:54 #7
non starei a credere a tutto quello che dicono i vari ceo ecc ecc :|
coschizza06 Maggio 2008, 09:58 #8
Originariamente inviato da: Lain84
Possibile che per ogni perdità subita da un'azienda, ci siano sepre dei licenziamenti subito dopo ? Mi dispiace per loro (ovviamente non conosco il miodello economico americano, ma la cosa mi dispiace comunque).


li hanno un sistema un po diverso meglio licenziare il 5% dei dipendenti e risanare l'azienda per poi tornare competitivi in futuro che fare come in italia dove siamo cosi superiori che per evitre di licenziare quel 5% rischiamo molto spesso di far chiudere l'azienda fregandosene se poi restano a piedi anche i restanti 95%.
AnonimoVeneziano06 Maggio 2008, 10:07 #9
Originariamente inviato da: coschizza
li hanno un sistema un po diverso meglio licenziare il 5% dei dipendenti e risanare l'azienda per poi tornare competitivi in futuro che fare come in italia dove siamo cosi superiori che per evitre di licenziare quel 5% rischiamo molto spesso di far chiudere l'azienda fregandosene se poi restano a piedi anche i restanti 95%.


Duro, ma sono d'accordo (purtroppo ... in italia tiriamo troppo la cinghia)
Darkgift06 Maggio 2008, 10:49 #10
Per un calo di fatturato di 0,1 licenziano 2000 persone........grande azienda non c'è che dire.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^