Sui PC HP Firefox diventa virtuale

Sui PC HP Firefox diventa virtuale

HP propone sui desktop HP Compaq dc7900 un particolare ambiente virtuale dedicato a Firefox e alla navigazione web sicura

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 10:59 nel canale Programmi
HPFirefoxMozilla
 

Da qualche mese, già ne parlavamo in occasione di un importante evento, HP sta divulgando interessanti informazioni in merito alle tecnologie per la virtualizzazione. Oggi il consolidamento dei server è ormai pratica assodata e sempre più spesso si parla di applicazioni virtualizzate e centralizzate accessibili da singoli client; HP aggiunge a questo scenario un altro importante tassello: la virtualizzazione come soluzione per aumentare la sicurezza.

Un progetto sviluppato da HP in collaborazione con Mozilla Foundation prevede la realizzazione di un browser in grado di lavorare in un ambiente virtualizzato, quindi esponendo il sistema host in modo minimale. Inoltre, qualora dovesse insorgere qualsiasi problema di sicurezza sarà molto semplice ripristinare l'ambiente virtuale ad una condizione sicura.

Come preannunciato dell'evento di Berlino, HP intende diffondere queste soluzioni all'interno delle aziende. Alcune indagini hanno confermato che i pc aziendali sono spesso utilizzati anche per operazioni di natura personale: navigazione web o altri servizi online sono operazioni decisamente comuni oggi e inibirle potrebbe anche portare a risultati sconvenienti.

Partendo da questo presupposto HP ha lavorato per creare un ambiente utilizzabile dal dipendente, senza però esporre a rischi l'azienda. In realtà HP ha presento a grandi linee un progetto assai più ampio che va ben oltre la semplice navigazione web, ma per tali evoluzioni è necessario attendere ancora qualche tempo.

A ben guardare HP non propone nulla di concettualmente innovativo: VMware da tempo distribuisce la browser appliance - un approfondimento dedicato è disponibile qui - usabile in abbinamento a VMware Player, ma anche altre opzioni sono disponibili da lunga data. Ad HP va riconosciuto il merito di aver portato questo tipo di soluzioni, tipicamente molto di nicchia, a un livello mainstream e preinstallate sui propri pc dedicato al comparto aziendale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
K Reloaded30 Settembre 2008, 11:01 #1
Mozilla Rules!
amagriva30 Settembre 2008, 11:10 #2
Fanboysm rules...
dr-omega30 Settembre 2008, 11:17 #3
Sarebbe cosa buona e giusta...ho visto personalmente pc di una nota azienda legata al trasporto aereo (all'onore delle cronache in queste settimane) ancora con IE6 e anche i pc di un'altra grande azienda di distribuzione e gestione dell'energia (sponsor di una moto rossa che ha appena perso il titolo piloti) sempre con IE6 installato...
Vero è che all'interno delle aziende si naviga in locale o dietro a proxy, ma quando i dipendenti accedono a internet in trasferta sono ..zzi amari!
Posso capire che in alcuni casi ci si appoggia a browser vecchi a causa di applicazioni server-side che probabilmente con altri browser non funzionerebbero...
Posso capire anche che aggiornare i software aziendali comporterebbe cifre astronomiche...ma caspita, anche chi realizza questi software potrebbe almeno distribuire patch a prezzi competitivi, così da lasciare gli "ICT boys" liberi di lanciare aggiornamenti di sicurezza a manetta!!! :P
Cooperdale30 Settembre 2008, 11:23 #4
Grandioso!!!
demon7730 Settembre 2008, 11:36 #5
Mah.. non mi pare sta novità mirabolante.. mai provato SANDBOXIE??

http://www.sandboxie.com/

Xile30 Settembre 2008, 12:13 #6
Oh ma che figata
alebrescia30 Settembre 2008, 12:27 #7
Originariamente inviato da: demon77
Mah.. non mi pare sta novità mirabolante.. mai provato SANDBOXIE??

http://www.sandboxie.com/



quoto decisamente....

mentre leggevo la news pensavo proprio a quanto fosse vecchia come idea....

che menti geniali all' HP.... a quando l' acqua calda?
PhirePhil30 Settembre 2008, 13:47 #8
peccato che la penetrazione di Firefox nelle aziende sia legata alla gestibilità centralizzata (che è alquanto scarsa) ed al supporto che produttori di applicazioni intranet danno ai browser (e spesso Firefox non è tra i browser supportati)... inisiativa interessante concettualmente in linea con quanto fatto con ie7 su vista, ma forse avrà meno successo del previsto.
bs8230 Settembre 2008, 14:12 #9
bella idea! cmq viene già fatto da anni in situazioni di sicurezza, macchina virtuale su cui fare girare ciò che comunica con l'esterno...
mjordan30 Settembre 2008, 16:12 #10
Quindi adesso la nuova tendenza è considerare la virtualizzazione come una sandbox su cui scrivere applicativi? Tanto valeva riscrivere il browser in Java allora....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^