StarOffice avrà il riconoscimento vocale di Franklin Electronic

StarOffice avrà il riconoscimento vocale di Franklin Electronic

Sun ha stretto un accordo commerciale con Franklin Electronic per l'utilizzo delle tecnologie di riconoscimento vocale di quest'ultima

di pubblicata il , alle 17:26 nel canale Programmi
 
Sun ha stretto un accordo commerciale con Franklin Electronic per l'utilizzo delle tecnologie di riconoscimento vocale di quest'ultima.

StarOffice, la "versione a pagamento" di OpenOffice potrà giovare di queste innovazioni divenendo una soluzione ancor più interessante.

Per quanto riguarda OpenOffice segnaliamo che la release 2 è entrata nella fase QA (Quality Assurance) ed il debutto è previsto per il prossimo autunno. L'interesse nei confronti di questo prodotto è molto elevato, infatti la release beta può già vantare un numero maggiore di download rispetto all'ultima release stable nel solo 2004.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vik Viper23 Maggio 2005, 17:53 #1

Interessante quest'ultimo dato...

sarà moda, come sostiene qcuno, ma tutto sommato testimonia la voglia di novità nel settore _ingessatissimo_ delle suite da ufficio dove Billone mangia da solo tutta la torta da tempo immemorabile (probabilmente da quando esistono tali suite!!).
E credo che non sia affatto una cosa negativa... o no?!
mjordan23 Maggio 2005, 18:08 #2
Originariamente inviato da: Vik Viper
sarà moda, come sostiene qcuno, ma tutto sommato testimonia la voglia di novità nel settore _ingessatissimo_ delle suite da ufficio dove Billone mangia da solo tutta la torta da tempo immemorabile (probabilmente da quando esistono tali suite!!).
E credo che non sia affatto una cosa negativa... o no?!


No, anzi. Soprattutto se fai una differenza di costo delle varie suite.
Avere poi degli strumenti integrati di riconoscimento vocale gia' nel "pacchetto base" e' una cosa davvero interessante.
mjordan23 Maggio 2005, 18:10 #3
Anzi, decisamente interessante. Staroffice forse e' uno dei pochi software che viene venduto ad un prezzo tutto sommato molto onesto.
Marci23 Maggio 2005, 18:36 #4
l'unico problema di openOffice e StarOffice è la mancanza di un software per la creazione di database tipo Acces.
chiaro_scuro23 Maggio 2005, 18:40 #5
In openoffice si sta lavorando anche alla controparte di access.
Per ora non è completo come access ma già permette di fare molte cose (sicuramente più di quanto un comune utente domestico abbia bisogno di fare).
Access resta per ora decisamente su un altro livello ma credo che questa supremazia non durerà a lungo (in ambito opensource i database sono stati sempre ottimi).

Ciao.
Marci23 Maggio 2005, 19:13 #6
ben bene benissimo
DKDIB23 Maggio 2005, 19:20 #7
[color=red]Marci wrote:[/color]
> l'unico problema di openOffice e StarOffice è la mancanza di un software
> per la creazione di database tipo Acces.

E' stato introdotto in OpenOffice.org 2.

Piuttosto sento la mancanza d'un programma che riesca a leggere i file di Publisher.
Naturalmente il programma originale permette di esportare in PNG (o TIFF), ma a parte il fatto che bisogna richiederlo esplicitamente al mittente, con questi ultimi non c'e' modo di editare (agevolmente) il documento.
JohnPetrucci23 Maggio 2005, 19:28 #8
Sun ha intrapreso un'ottima iniziativa!
Tanner23 Maggio 2005, 20:48 #9
Sto usando OpenOffice da più di due mesi, e a parte qualche crash sporadico (ma è in beta), funziona benone e non mi fa per nulla sentire la mancanza di MS Office... Ora, io sono un utente desktop, ma se dovessi mai aprire un qualche tipo di attività, è praticamente ovvio che al posto di MSOffice (costosissimo) metterei OpenOffice.. e cosi dovrebbero fare tutte le società emergenti che di certo non navigano nell'oro.
Pinco Pallino #123 Maggio 2005, 23:07 #10
Solo per dare un termine di paragone.
Ho pagato Access 2002 "da solo" più di 900.000 LIT.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^