Rilasciato Firefox 3.6.4, ora la gestione separata dei plug-in è di serie

Rilasciato Firefox 3.6.4, ora la gestione separata dei plug-in è di serie

Rilasciata la versione finale di Firefox 3.6.4: finalmente il sistema per la gestione dei plug-in in processi separati è di serie

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 13:59 nel canale Programmi
FirefoxMozilla
 

Gli sviluppatori di Mozilla Foundation hanno da poche ore rilasciato la versione finale di Firefox 3.6.4. La principale novità di questa nuova versione stabile è l'integrazione del sistema per la gestione dei plug-in in processi separati all'interno del browser, funzionalità già introdotta in via sperimentale verso la fine di aprile sulla versione 3.6.4 beta di Firefox.

Grazie a questa interessante funzionalità eventuali crash dei componenti aggiuntivi installati non renderanno più necessario il riavvio del browser. Nel caso in cui si verifichi il crash di un plug-in verrà infatti generato un messaggio d'errore e per riavviare il componente sarà sufficiente ricaricare la pagina.

Sostanzialmente questa nuova funzionalità renderà il browser più stabile: finora infatti è stato stimato che un terzo dei crash di Firefox è proprio dovuto a malfunzionamenti dei componenti aggiuntivi. Per capire meglio come opera questa nuova caratteristica, è possibile aprire un qualsiasi video di YouTube (o qualunque pagina faccia utilizzo di componenti aggiuntivi), aprire il taskmanager e terminare il processo plugin-container.exe.

Purtroppo però tale funzionalità è presente solo nelle versioni di Firefox per Windows e Linux: nel comunicato stampa infatti non si fa alcuna menzione al sistema operativo di Apple. Andando però a leggere le FAQ si apprende che la funzionalità verrà introdotta sulla versione per Mac OS X solamente a partire dalla release 4.0 di Firefox a causa del maggior lavoro richiesto per la sua implementazione.

Per effettuare l'aggiornamento a Firefox 3.6.4 è possibile utilizzare la funzionalità "Controlla aggiornamenti" presente nel menù "Aiuto" del browser, oppure scaricare manualmente il file di installazione direttamente dal nostro sito (Windows - Linux - Mac OS X).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

54 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
.bUg!23 Giugno 2010, 14:04 #1
bene !
JackZR23 Giugno 2010, 14:16 #2
aggiornato!
SingWolf23 Giugno 2010, 14:40 #3
vedo pochi commenti, qui son passati tutti a chrome!
Marcus Scaurus23 Giugno 2010, 14:42 #4
Originariamente inviato da: SingWolf
vedo pochi commenti, qui son passati tutti a chrome!


Beh, forse è che non c'è molto da dire... Ben venga questo aggiornamento. Andando poi a controllare su "aiuto" mi sono accorto che lo stava già scaricando per conto suo. Ottimo!
Tedturb023 Giugno 2010, 14:43 #5
tutti chi? qui chrome provato e disinstallato. Veloce tanto quanto firefox, e con mille features in meno.
Rimandato
Hal200123 Giugno 2010, 14:46 #6
Lo aspettavo da molto, non vedo l'ora di provarlo.
SingWolf23 Giugno 2010, 14:46 #7
Originariamente inviato da: Tedturb0
tutti chi? qui chrome provato e disinstallato. Veloce tanto quanto firefox, e con mille features in meno.
Rimandato


beh sei l'unico utente a cui l'ho sentito dire!
TheZioFede23 Giugno 2010, 14:49 #8
Originariamente inviato da: SingWolf
vedo pochi commenti, qui son passati tutti a chrome!


cosa c'è da commentare ? ma soprattutto che c'entra Chrome ?!
SingWolf23 Giugno 2010, 14:51 #9
mammia mia vi scaldate per una battuta...

ps: quando escono le news di aggiornamenti di chrome leggo sotto una miriade di commenti!
Varg8723 Giugno 2010, 14:53 #10
Sarò fortunato io ma sono anni che firefox non mi va in crash. Adesso uso l'accoppiata firefox+opera e mi trovo benissimo con entrambi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^