Migrazione da Windows 2000 a XP: gli utenti non vogliono

Migrazione da Windows 2000 a XP: gli utenti non vogliono

Un buon 25% degli clienti enterprise che attualmente usa Windows 2000 non è disposta a migrare verso Windows XP. Questo lo strascico del recente annuncio Microsoft relativo alla sospensione del progetto Service pack 5 per win 2000

di pubblicata il , alle 16:55 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 
Microsoft ha recentemente annullato ogni previsione relativa al rilascio del quinto service pack per windows 2000, attualmente ancora assai diffuso ed apprezzato a livello enterprise.
Per il 2005 è previsto solo un "mini-pacco" di aggiornamenti di sicurezza, ma nulla circa le nuove funzionalità introdotte con il service pack 2 di Windows XP.

Gli sviluppatori di Redmond hanno fatto sapere che il problema è di ordine tecnico, infatti essendoci grosse differenze architetturali tra i due sistemi operativi non è possibile implementare sul "vecchio" Windows 2000 le novità di XP. Ovviamente gli utenti non hanno strumenti per validare o meno queste giustificazioni.

Secondo alcuni dati che circolano in rete, un buon 25% degli utenti entrprise di Windows 2000 non hanno intenzione di migrare a breve i propri sistemi, ma a tale decisione Microsoft non offre alcuna alternativa.

Da più parti vengono sollevate critiche a Microsoft, accusata di voler accelerare il processo di migrazione senza però supportare chi, per scelta o costrizione, non intende sostituire i propri sistemi operativi.
Un fatto abbastanza singolare è che in questa occasione, anche alcuni amici storici di Microsoft abbiano alzato la propria voce; tutti ovviamente sperano in un ripensamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

80 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro07 Dicembre 2004, 16:56 #1
essendoci grosse differenze architetturali tra i due sistemi operativi non è possibile implementare sul "vecchio" Windows 2000 le novità di XP

Ma se Xp non è altro che Nt4 con USB DirectX e mediaplayer integrato. Ma fatemi il piacere!
ytrb607 Dicembre 2004, 16:59 #2
"Ma se Xp non è altro che Nt4 con USB DirectX e mediaplayer integrato. Ma fatemi il piacere!"

Scommetto che sei uno di quegli utenti. Facci te il piacere.
Crisa...07 Dicembre 2004, 17:03 #3
"essendoci grosse differenze architetturali tra i due sistemi operativi non è possibile implementare sul "vecchio" Windows 2000 le novità di XP"

ma lol!
se ci stanno tutte queste differenze allora perche' puntualmente le stesse vulnerabilita' che vengono trovate valgono da nt4 fino a xp???

xp come dice motosauro non e' altro che nt4 con l'interfaccia colorata e qualcos'altro...


...ridicoli
Ciaba07 Dicembre 2004, 17:05 #4
...ok ma vista la rsistenza alla novità di certi utenti potrebbero fare un prezzo di favore in cambio della vecchia copia(originale), di win2000...un pò una rottamazione ma sempre meglio che metere in moto i programmatori per lavorare su un SO che prima o poi andrà per forza sostituito.
mattego07 Dicembre 2004, 17:09 #5

migrare, sì....

ma verso linux!
vorrei sapere che cos'ha win 2000, da farlo considerare superato in favore dell'XP....
forse richiede macchine troppo poco potenti (si fa x dire...)
... e in 1 modo o nell'altro, bisogna convincere gli utenti che è ora di spendere un po' di euri x un bel pc nuovo... volete mettere la fantastica interfaccia XP??
romeop07 Dicembre 2004, 17:10 #6
non sminuiamo il lavoro altrui senza conoscere come stanno le cose.
il discorso è invece che come ogni software viene garantita assistenza per un certo periodo, di solito fino alla seconda release successiva.
se sia giusto o sbagliato non lo so, di certo manutenere TRE diverse versioni di un sistema operativo vuol dire avere TRE squadre di tecnici.... vorrei vedere voi se per lavoro vi danno da manutenere un software vecchio di 4 anni mentre i vostri colleghi lavorano sulla versione attuale o stanno addirittura testando una nuova beta!!!!
Cfranco07 Dicembre 2004, 17:19 #7
La stessa "spiegazione" che hanno usato nel passaggio da NT a 2000 per evitare di scrivere i driver USB e Fat32 e costringere la gente a migrare ( e pagare ).
Il bello é che all' uscita di Windows 2000 M$ per invogliare la gente a migrare aveva affermato che 2000 era solo un miglioramento rispetto a NT , del quale ereditava gran parte del codice .
Lo stesso , appena uscito XP hanno detto "passate pure al nuovo SO che é uguale a 2000 ... abbiamo cambiato solo l' interfaccia" adesso dicono che é "troppo diverso per implementare altre funzionalità"
Si smentiscono da soli ...
Cfranco07 Dicembre 2004, 17:20 #8
Originariamente inviato da romeop
non sminuiamo il lavoro altrui senza conoscere come stanno le cose.
il discorso è invece che come ogni software viene garantita assistenza per un certo periodo, di solito fino alla seconda release successiva.
se sia giusto o sbagliato non lo so, di certo manutenere TRE diverse versioni di un sistema operativo vuol dire avere TRE squadre di tecnici.... vorrei vedere voi se per lavoro vi danno da manutenere un software vecchio di 4 anni mentre i vostri colleghi lavorano sulla versione attuale o stanno addirittura testando una nuova beta!!!!


Ma se le tre versioni del software si distinguono solo dalle icone e ne hai fatti tre per vendere la stessa cosa tre volte invece che una il discorso vale lo stesso ?
MiKeLezZ07 Dicembre 2004, 17:21 #9
per la serie facciamo di tutta un'erba un fascio
Dr. Halo07 Dicembre 2004, 17:21 #10
si capisce lo stesso ma la frase non è in italiano:
"un buon 25% degli utenti entrprise di Windows 2000 non hanno intenzione di migrare a breve i propri sistemi" va scritta:
"un buon 25% degli utenti enterprise di Windows 2000 non ha intenzione di migrare a breve i propri sistemi"
Diciamo che c'era da aspettarselo che non sarebbe piu' stato aggiornato windows 2000 il tutto per spingere il passaggio a windows xp pro, win 2003, win 64 ecc ecc... quando microsoft decide che devi cambiare s.o. te lo fa fare in un modo od in un'altro.... se vuoi ti tira fuori delle voragini create nei sistemi operativi ma non essendo piu' supportati non ti rilascia l'apposita patch per tappare i buchi... se tu hai necessita' che il tuo s.o. non perda acqua sei costretto a cambiarlo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^