Microsoft Office 12, i primi screenshot

Microsoft Office 12, i primi screenshot

Microsoft annuncia i primi dettagli della porssima versione della suite di ufficio che sarà disponibile nello stesso periodo in cui verrà rilasciato Windows Vista

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:43 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 

In occasione del PDC (Professional Developers Conference - conferenza che raggruppa più di 8000 sviluppatori Microsoft) di Los Angeles la compagnia di Redmond ha svelato i primi dettagli di Office 12, la prossima versione della suite di applicativi per ufficio.

La nuova versione, che dovrebbe essere immessa sul mercato nella medesima finestra temporale di Windows Vista, è stata caratterizzata da ingenti investimenti nel campo della ricerca e sviluppo e ha visto avviare la propria fase di sviluppo ancora prima della disponibilità sul mercato di Office 2003. Pare che Office 12 introdurrà alcuni punti di rottura rispetto alle versioni precedenti.

L'interfaccia di Office 12, basata sulle tecnologie messe a disposizione da Windows Vista, tra cui il modello di programmazione WinFX, offre un nuovo ambiente di lavoro che permetterà all'utente di sperimentare un nuovo tipo di interazione con il sistema. La compagnia ha infatti dichiarato di aver studiato un tipo di approccio secondo il quale l'interfaccia si adatta in modo dinamico alle abitudini dell'utente, di modo da presentare ogni volta gli strumenti adeguati per il compito che egli si prefigge di portare a termine.

Dagli screenshot circolati si nota come effettivamente Microsoft abbia operato un cambiamento abbastanza radicale rispetto al look delle precedenti versioni della suite. Uno dei cambiamenti che più saltano all'occhio è la scomparsa delle barre degli strumenti per come siamo stati abituati a vederle fino ad oggi. Nella nuova versione di Office 12 sono presenti delle bandelle che all'occorrenza permettono di svelare gli strumenti necessari.

Office 12 disporrà inoltre di una serie di "Super Tooltips", ovvero una versione migliorata dei famosi (o famigerati?) assistenti di Office che oltre alla segnalazione di errori metteranno a disposizione una serie di strumenti per poterli correggere.

Fonte: Clubic

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

50 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mcHorney14 Settembre 2005, 14:45 #1
Mi ricorda molto lo stile apple
marcowave14 Settembre 2005, 14:47 #2
Originariamente inviato da: mcHorney
Mi ricorda molto lo stile apple


quoto, barre che cambiano all'occorrenza è una qualità del sistema OSX...

cmq non sembra niente male, speriamo che il prezzo non sia proibitivo (come ora)
sari14 Settembre 2005, 14:53 #3
effettivamente lo stile è molto simile a quello di Apple... l'impatto visivo non è niente male. Ovviamente questo poco importa, ci sarà da vedere come gli utenti office abituali (uffici ad esempio.. ma dai? ghgh) troveranno questo nuovo approccio. Faciliterà o no la produzione?
Tenebra14 Settembre 2005, 14:54 #4
Non solo le barre, anche l'approccio grafico all'interfaccia... speriamo almeno che il frutto della "libera ispirazione" sia all'altezza delle aspettative.
as2k314 Settembre 2005, 14:55 #5
grafica molto windows vista ready...
Tasslehoff14 Settembre 2005, 14:59 #6
Originariamente inviato da: sari
Faciliterà o no la produzione?
E' questa la domanda cruciale imho, non i frizzi e lazzi grafici...
Personalmente ho sempre trovato estremamente fastidiose le funzioni di adattamento di menù e icone ai comandi più utilizzati, subito tolte dopo l'installazione...
Piuttosto che perdere tempo in queste baggianate imho farebbero meglio a concentrarsi più su un utilizzo razionale di questi strumenti.
Ci sono troppe persone che ad es utilizzano Word come una sorta di "Publisher per i poveri", anzichè usare gli stili si mettono a giocare con tabelline e formattazioni improponibili, per poi mettersi le mani nei capelli non appena si cancella una riga...
Non dico certo di passare tutti a LaTeX, però di usare gli strumenti a disposizione in modo ragionevole...
Fenomeno8514 Settembre 2005, 15:01 #7
speriamo bene ... l'interfaccia è molto cambiata

~§~ Sempre E Solo Lei ~§~
Motosauro14 Settembre 2005, 15:01 #8
Ma siamo proprio sicuri che sto Avalon non sia una kde con baghira installata?
A me pare quasi uguale. Fossi nei panni della Macintosh brevetterei una "interfaccia utente con finiture che rassomigliano a metallo spazzolato", prima che la brevetti microsoft assieme al doppio click (ci sto ancora ridendo sopr a quel brevetto )
sirus14 Settembre 2005, 15:16 #9
la grafica è molto cambiata...forse troppo
sinceramente questo approccio simile all'Office per Mac proprio non mi piace sinceramente avrei lasciato la "vecchia" grafica, molto ma molto comoda e non tutti quei pulsantoni enormi...

poi magari quando lo proverò mi piacerà ma per ora no...almeno graficamente
supergiova14 Settembre 2005, 15:23 #10
spero solo facciano una versione d'ingresso per utenti home sotto i 100€. per il resto la grafica è OK l'importante è non cambiare troppo l'abitudine dell'utente finale che si ritroverebbe altrimenti a dover imparare un altro programma.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^