La Creative Suite 3 di Adobe presentata il 27 marzo

La Creative Suite 3 di Adobe presentata il 27 marzo

Il prossimo 27 marzo Adobe presenterà la nuova Creative Suite 3 che però, pare, non sarà immediatamente in commercio

di pubblicata il , alle 13:03 nel canale Programmi
CreativeAdobe
 

Qualche settimana fa abbiamo pubblicato una notizia, basata su indiscrezioni, secondo cui Adobe fosse in procinto di annunciare a terza versione della Creative Suite 3 il 27 Marzo. La circostanza viene di fatto confermata da un blog di adobe stessa, infatti, a questo indirizzo è possibile leggere qualche dettaglio.

Con ogni probabilità Photoshop CS3 integrerà Lightroom e promette un migliorato supporto ai formati vettoriali. Adobe pare intenzionata a continuare la ben nota strada intrapresa da tempo ovvero migliorare l'integrazione tra tutti i prodotti legati alla produttività grafica.

Stando a Dailytech.com Adobe con questa versione della CS3 intende accaparrarsi definitivamente quell'aliquota di utenti ancora indecisi se continuare ad utilizzare le soluzioni Quark o migrare verso Indesign e prodotti simili. Stando alle informazioni presenti in rete la nuova versione garantirà pieno supporto ai sistemi Machintosh basati su piattaforma Intel. Si spera inoltre in un pieno supporto a Microsoft Windows Vista.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
spaccabit07 Marzo 2007, 13:13 #1
CS3 comprenderà anche Flash e Fireworks?
Cappej07 Marzo 2007, 13:20 #2
Originariamente inviato da: spaccabit
CS3 comprenderà anche Flash e Fireworks?


Pagando credo proprio di si!

Saranno le solite suite "MODULARI" di adobe... Rimarrà fisso il trinomio PHOTOSHOP-ILLUSTRATOR-INDESIGN più in aggiunta tute le varianti SMALL-MEDIUM-BUSINESS eccc... e per comprarti la premium... ti occorrranno 3,000 euro per l'upgrade al vecchio photoshop!...
... Oligopolio... bella cosa per chi c'è dentro... per queli fuori .. bhè ... un PO' PEGGIO!
Dim3nsionZer007 Marzo 2007, 13:38 #3
con pdf (sempre più fondamentale nel DTP) e flash in tutte le salse, di fatto Adobe è monopolista assoluta per tutto ciò che è grafica da stampa e web.
Per ora tutto ok, ma un domani ci andrà ancora così bene non poter scegliere?
Rubberick07 Marzo 2007, 14:07 #4
io temo solo un crollo di qualita' per una mancanza di concorrenza un po' quello che fa m$
Hikaro07 Marzo 2007, 14:11 #5
La concorrenza cmq nn offre nulla di meglio o di + conveniente... c'era da aspettarselo infondo...
Cappej07 Marzo 2007, 16:22 #6
Originariamente inviato da: Hikaro
La concorrenza cmq nn offre nulla di meglio o di + conveniente... c'era da aspettarselo infondo...


infatti... in particolar modo su piattaforma MAC... su Win "tutti i santi ci aiutano"... come dice il detto... Ed è pure stano, dato che non credosia poi così difficile creare un programma, anche senza troppe pretese, simile a photoshop... ma ad un prezzo DECISAMENTE più umano...

Voglio ricordare a tutti coloro che nn lo sanno che ogni HOST (computer mac o PC o alti sia) DEVE AVERE una PROPRIA LICENZA D'USO... il che significa che studi e aziende con 4-5-6 macchine devono avere 4-5-6 LICENZE A PROGRAMMA... un software come Qu@rk Xpr&ss costa nuovo 1,200 euro... più IVA... moltiplichiamo per 4-5-6.... e poi parliamo di pirateria... Le Suite di Adob& non sono esenti dato che i prezzi da nuove fanno, solitamente, paura!... e credo che questa versione "3" non faccia eccezione...

ciao a tutti e buon upgrade ! ( #*!|@)
schwalbe07 Marzo 2007, 16:47 #7
Originariamente inviato da: Cappej
il che significa che studi e aziende con 4-5-6 macchine devono avere 4-5-6 LICENZE A PROGRAMMA...


Perchè se hai 4-5-6 elettricisti gli vuoi dare un solo paia di guanti, un solo cacciavite, un solo paia di forbici?
Willy_Pinguino08 Marzo 2007, 00:24 #8
no, cacciavite, guanti, nastro isolante e anche stipendio per tutti... ma esistono per le altre applicazioni anche le licenze multiple... nel DTP no...

poi scusa.. se tu vuoi rifare l'impianto di casa, prendi le pagine gialle e cerchi alla voce elettricista... ne trovi 10-100-1000 e inizi a telefonare per avere preventivi, e magari a chiedere in giro per averepareri di amici e conoscenti su come lavora una ditta piuttosto che un'altra...

nel DTP di nuovo NO.

come impaginatore ce ne sono 2 xPress e Indesign, ma di photoshop solo 1 di illustrator solo 1, di flash solo uno...

Adobe ha preso lezioni dallo zio Bill e ha acquisito Macromedia, Freehand è sparito(sob!!), GoLive anche (per fortuna!!!) fireworks anche (peccato) e di colpo la CS3 viene rimandata di oltre 1 anno (adobe aveva promesso l'uscita della CS3 compatibile con i mac intel ancora prima della presentazione ufficiale...)

non parliamo poi delle app ereditate da macromedia... unico prodotto uscito da adobe negli ultimi mesi è stato il flash player 9... (che a quanto mi risulta ha dato più problemi che altro) e che sopratutto macromedia aveva annunciato come prossima circa 1 mese prima dell'acquisizione a sorpresa da parte di adobe....

direi che 20 anni di presenza sul mercato, un parco di programmatori e ditte satelliti (i plug-in ufficiali) legate a triplo filo, il dominio assoluto su piattaforma mac e win insidiata solo da quei diavoli di pirati...
NON SONO ABBASTANZA!!!!

adesso a quanto ho letto a zonzo per il web, pare che stiano per sposare il progetto delle licenze in affitto proposto da microsoft, così da spremere altro sangue da chi li ha già fatti arricchire oltremisura...


ultima considerazione, puramente di portafoglio....

le licenze costano care, ma i lavori degli studi grafici costano molto di più... così gli studi che hanno già una fama e che possono investire hanno le licenze in regola e tengono i prezzi alti... gli studi appena nati devono lavorare a 4 lrie, quindi tentano di fare i pirati, almeno quel tanto che basta a pagare le licenze (e non il pane e acqua per vivere), ma se per caso danno fastidio a uno studio grosso... 30 minuti dopo che lo studio grosso ha perso il cliente parte la telefonata alla finanza per "informare" di sospetti per mancate licenze da parte del concorrente...

Alla fine però paga l'utente finale... non c'è libera concorrenza e i giovani restano sepolti dalle tasche piene dei vecchi marpioni...

forse sembra un concetto tirato per i capelli, ma l'ho visto accadere con i miei okki...
Reeno08 Marzo 2007, 09:40 #9
qualcuno sa se nel prossimo illustrator sarà implementata la multipagina oppure se tutto rimarrà così com'è?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^