HP supporterà anche linux Debian

HP supporterà anche linux Debian

HP sta lavorando per garantire pieno supporto a Linux Debian, la richiesta è venuta da parecchi clienti che utilizzando Debian vogliono il pieno supporto hw

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:12 nel canale Programmi
HP
 

HP sta lavorando per garantire pieno supporto a Linux Debian; è la prima distribuzione commerciale presa in considerazione.
HP utilizza già al suo interno Linux Debian per lo sviluppo di nuove soluzioni, ma sembra che la richiesta di garantire il supporto venga da mercato, ovvero da una consistente aliquota di clienti HP che intendono utilizzare Linux Debian.

Visto poi il particolare tipo di licensing di Debian, HP può effettuare modifiche a livello kernel in totale autonomia, senza quindi attendere le verifiche e le certificazioni richieste dai vari partner Linux commerciali.

Al contrario di quanto fatto nei confronti di altre distribuzioni commerciali, HP non intende vendere in nessun modo il proprio "prodotto Debian", ma ne garantirà il supporto. Ciò permette ad Hewlett-Packard di non danneggiare i propri partner commerciali in ambito server (SuSE e RedHat).

Fonte: Linuxhelp.it

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mezzelfo05 Dicembre 2003, 21:23 #1
Debian Rulez
GioFX06 Dicembre 2003, 13:22 #2
Debian distribuzione commerciale, da quando?
dragunov08 Dicembre 2003, 08:33 #3
Ormai va linux è commerciale!!!!
LukA4e17 Dicembre 2003, 21:51 #4
debian commerciale?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^