Ultrabook di Dell puzza di urina di gatto, la società richiama i terminali difettosi

Ultrabook di Dell puzza di urina di gatto, la società richiama i terminali difettosi

Situazione incresciosa e al limite dell'incredibile per Dell: molti Latitude 6430u emettevano un odore sgradevole costringendo la società a correre ai ripari

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Portatili
DellUltrabook
 

Molti utenti proprietari del modello di ultrabook Latitude 6430u di Dell hanno segnalato un insolito problema con il prodotto: l'ultrabook emanava un forte odore simile a quello tipico dell'urina del gatto maschio, utilizzato spesso dai felini per marchiare il territorio. Il lungo thread di supporto nel sito Dell ha creato non poca ilarità nella community del settore tecnologico nello scorso pomeriggio, come riportato da Pocket-Lint.

Dell Ultrabook, puzza di urina di gatto

"È un'ottima macchina, ma puzza come se fosse assemblata vicino ad una cassettina di rifiuti per gatti. È veramente disgustoso", scrive un utente sul forum assistenziale di Dell. Un altro utente ha riportato, invece: "Ero sicuro che fosse stato uno dei miei gatti a farla sul portatile, ma essendoci un difetto di fabbrica lo avevo fatto sostituire. Anche il rimpiazzo produceva lo stesso cattivo odore."

I membri del supporto di Dell hanno cercato di aiutare gli utenti con l'increscioso problema a più riprese, consigliando loro di lavare accuratamente le tastiere del portatile in modo da rimuovere definitivamente il cattivo odore. Tuttavia il sistema portava ai risultati attesi solamente in sporadici casi, situazione che ha costretto la società ad investigare accuratamente sul problema.

Dopo alcuni mesi, Dell è riuscita a dare una risposta ufficiale in merito: il tecnico dell'assistenza SteveB ha dichiarato infatti sui forum: "L'odore non è dovuto all'urina di gatto, logicamente, o a qualsiasi altro tipo di agente di natura biologica, né è pericoloso per la salute. L'odore è causato da un processo di fabbricazione, che abbiamo provveduto a cambiare adesso."

Le nuove unità dell'ultrabook Dell Latitude 6430u non dovrebbero quindi avere problemi di questo tipo, in aggiunta la società americana ha organizzato un piano di richiamo per i vecchi dispositivi affetti dal problema: gli utenti che hanno manifestato lo strano odore possono adesso richiedere un'unità sostitutiva.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gabro_8231 Ottobre 2013, 11:13 #1
Assurdo!
san80d31 Ottobre 2013, 11:13 #2
demon7731 Ottobre 2013, 11:20 #3
SERIOUSLY!?!?!
Ma non ci posso credere!!!
franzing31 Ottobre 2013, 11:21 #4
La puzza di un condensatore schioppato è pure peggio deli bisogni del gatto, roba che ti rimane nel nasoper due giorni
san80d31 Ottobre 2013, 11:22 #5
e' il regalo di bentornato per il ritorno nelle mani del proprietario
ulukaii31 Ottobre 2013, 11:40 #6
dtreert31 Ottobre 2013, 11:47 #7
non avendo gatti non pensavo manco che fosse percepibile la differenza tra urina di maschio e femmina
demon7731 Ottobre 2013, 11:51 #8
Originariamente inviato da: dtreert
non avendo gatti non pensavo manco che fosse percepibile la differenza tra urina di maschio e femmina


eh si! i gatti maschi usano l'urina per marcare il territorio, soprattutto durante il periodo degli accoppiamenti.
e quindi l'urina dei maschi ha un odore molto forte e penetrante, cosa che non accade per le femmine!
san80d31 Ottobre 2013, 11:54 #9
ci mancava sul forum di tecnologia di parlare dell'urina dei gatti
aled197431 Ottobre 2013, 11:54 #10
probabilmente un processo ammoniacale legato ai pcb o comunque alle plastiche

io mi preoccuperei per la salute e di come sia possibile che sia passato ai controlli di qualità / norme di sicurezza

ciao ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^