Surface Laptop Go, batteria migliorata con il nuovo firmware di dicembre

Surface Laptop Go, batteria migliorata con il nuovo firmware di dicembre

Il notebook più economico di Microsoft è stato il primo a ricevere i nuovi aggiornamenti del firmware di dicembre, ottenendo maggiore stabilità e una durata della batteria superiore grazie a una feature di Windows 11

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Portatili
SurfaceMicrosoftnotebook consumer
 

Surface Laptop Go ha ricevuto da alcuni giorni un nuovo firmware che dovrebe migliorare l'autonomia operativa e la stabilità del dispositivo e del comparto grafico. In quest'ultimo ambito è cruciale l'aggironamento dei nuovi driver video Intel alla versione 27.20.100.9621.

Per quanto riguarda la migliorata durata della batteria del nuovo Surface Laptop Go, Microsoft sostiene che l'obiettivo sia stato raggiunto attraverso una non meglio specificata feature di Windows 11. L'azienda non è stata chiara neanche per quanto riguarda i benefici nell'efficienza del notebook, né ha menzionato il grado di miglioramento che l'utente può attendersi.

Surface Laptop Go, l'aggiornamento di dicembre migliora autonomia e stabilità

Il firmware è disponibile sui notebook con Windows 10 May 2020 Update (2004) o successivi. Può essere scaricato e installato attraverso Windows Update, nella schermata delle Impostazioni, fra gli aggiornamenti opzionali. Gli utenti più esperti possono scaricare il pacchetto di installazione standalone (riconoscibile come SurfaceLaptopGo_Win10_18363_21.112.16896.0.msi) sul sito ufficiale Microsoft. Qui, invece, si può leggere il changelog completo.

Surface Laptop Go è il primo modello della serie di notebook e 2-in-1 di Microsoft a ricevere gli aggiornamenti del firmware nel mese di dicembre. E' probabile che nelle prossime settimane anche altri dispositivi Surface ottengano specifiche novità e miglioramenti attraverso nuovi firmware.

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^