offerte prime day amazon

RIM richiama più di 900 Blackberry PlayBook

RIM richiama più di 900 Blackberry PlayBook

Quasi 1000 unità difettose di Blackberry PlayBook sono state commercializzate sul territorio USA. Ecco la lista dei numeri seriali soggetti a richiamo e immediata sostituzione

di pubblicata il , alle 08:49 nel canale Portatili
RIMBlackBerry
 

Una circolare interna del rivenditore Staples parla chiaro: immediato rientro e sostituzione di più di 900 Blackberry Playbook nella versione da 16GB di memoria, sebbene non venga indicato il motivo del problema. Ricordiamo che il tablet di casa RIM è uno dei tablet non Apple più attesi, e si comprende quindi il desiderio di correre ai ripari al più presto da parte dell'azienda canadese.

Non è chiaro se altre unità consegnate a differenti rivenditori siano soggette allo stesso problema, ma per ora sembra che il richiamo riguardi solo le unità elencate di seguito. Seguendo i commenti alla notizia di alcune fonti, come ad esempio Engadget, emerge che il problema è identificato dall'impossibilità di accettare l'user agreement in fase di primo setup.

In parole semplici, non verrebbe visualizzato il tasto "Accept" nel corso del primo avvio, rendendo impossibile l'utilizzo dell'unità. Un problema tutto sommato banale, di origine software, ma che ha costretto al richiamo in fretta e furia. Di seguito i numeri di serie delle unità interessate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
davethefunker16 Maggio 2011, 09:17 #1

Grande RIM..Research in..FAILING! XD

Che spettacolo il piu' grande competitor in ambito tablet..richiama ben 900 esemplari (quindi probabilmente tutti quelli venduti.. ) per un banale problema software..uhm le correzioni via update software sono obsolete vero..RIM?

muahahahahaa...che tristezza!
Nenco16 Maggio 2011, 09:21 #2
Originariamente inviato da: davethefunker
Che spettacolo il piu' grande competitor in ambito tablet..richiama ben 900 esemplari (quindi probabilmente tutti quelli venduti.. ) per un banale problema software..uhm le correzioni via update software sono obsolete vero..RIM?

muahahahahaa...che tristezza!


Esagerato, hanno consegnato circa 50.000 unita solo nel primo giorno
Squall Strife16 Maggio 2011, 09:31 #3
Originariamente inviato da: davethefunker
Che spettacolo il piu' grande competitor in ambito tablet..richiama ben 900 esemplari (quindi probabilmente tutti quelli venduti.. ) per un banale problema software..uhm le correzioni via update software sono obsolete vero..RIM?

muahahahahaa...che tristezza!


Magari leggere la news per intero no?

emerge che il problema è identificato dall'impossibilità di accettare l'user agreement in fase di primo setup.

Se non puoi configurare il Playbook almeno per il primo avvio, e quindi non arrivi essenzialmente nemmeno alla schermata inziale, come pretendi di effettaure un aggiornamento firmware?
iva16 Maggio 2011, 11:54 #4
Originariamente inviato da: Squall Strife
Se non puoi configurare il Playbook almeno per il primo avvio, e quindi non arrivi essenzialmente nemmeno alla schermata inziale, come pretendi di effettaure un aggiornamento firmware?


Non per difendere il post precedente, ma non e' sempre necessario fare il boot completo di un dispositivo per fare l'aggiornamento firmware.

Molti offrono la possibilita' di farlo via USB ed attivarlo premendo una speciale sequenza di tasti all'accensione.
Questa funzione "update/recovery" di solito e' in una parte speciale che quindi non puo' essere sovrascritta da un'update fatto dall'utente (ergo: funziona sempre).

Magari il playbook non ha questa funzione e patapim, ecco il richiamo...
davethefunker16 Maggio 2011, 12:04 #5

50.000 unità..DISTRIBUITE..io ho detto..VENDUTE..eh!

Io leggo bene le news non vi preoccupate..cmq il ripristino e aggiornamento per tutti i tablet che conosco avviene senza alcun bisogno di attivazione o primo utilizzo etc.

Poi se Rim è stata così avanti da impedire questo per eventuali possibili Jailbreak..ottima soluzione..peccato che ora si ingroppano tutte le spese per sta banalità.. ^^
M8616 Maggio 2011, 13:51 #7
Il problema è che non credo che un utente alle prima armi voglia a sappia effettuare un aggiornamento del software. Visti i costi del dispositivo mi sembra il minimo che lo faccia la RIM
Dcromato16 Maggio 2011, 19:19 #8
Almeno Rim richiama al contrario di altri che ti dicono che sei un incompetente...
lenio16 Maggio 2011, 21:38 #9
Scusate ma un aggiornamento OTA automatico senza neanche poter configurare, che ne so, la password della wifi mi pare fantasioso.
Comunque la rim deve essere veramente bollita per commercializzare roba che ha problemi di questo tipo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^