Precisazioni di Toshiba riguardo alla strategia per i notebook

Precisazioni di Toshiba riguardo alla strategia per i notebook

Toshiba sottolinea che non intende superare la soglia del 30% dei notebook prodotti all'esterno

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:38 nel canale Portatili
Toshiba
 

Toshiba ha smentito le indicazioni riportate in questa news circa le intenzioni di delegare all'esterno ad industrie taiwanesi la produzione di oltre la metà dei notebook nel prossimo anno. Midori Suzuki, addetto stampa di Toshiba, ha dichiarato che la società non intende incrementare oltre il 30% la produzione di notebook all'esterno e che la compagnia continuerà ad espandere la produzione in Giappone e nelle Filippine.

In una press-release rilasciata in data 16 Settembre, Toshiba ha dichiarato l'intenzione di aumentare al massimo fino al 30% la produzione all'esterno, sottolineando che la produzione negli stabilimenti oltreoceano è competitiva dal punto di vista dei costi.

In relazione al fatto che Toshiba si aspetta di commercializzare 6-7 milioni di notebook nel prossimo anno, Suzuki ha affermato che la compagnia non ha ancora deciso quali saranno i volumi di vendita del prossimo anno.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pastuli26 Novembre 2003, 10:54 #1

volumi di vendita ...

E già, è un bel problema decidere se produrre 6 o 7 notebook in un anno ...
Avessi io di questi problemi ...
atomo3726 Novembre 2003, 17:41 #2
l'importante per Toshiba deve essere mantenere alto il livello qualitativo dei suoi prodotti. Ha sempre prodotto notebook di alto livello (come qualità costruttiva) e sarebbe un errore abbassarlo.
lucusta27 Novembre 2003, 00:21 #3
oddio.. i toshiba basso di gamma hanno dato grattacapi a parecchi, e la stessa toshiba negli anni passati ha dovuto alzare gli standard qualitativi nel mercato italiano (da 20 scesi a 12 prixel guasti sull'lcd per cambiarlo in garanzia) per le troppe lamentele dei nosti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^