Installare una scheda video top di gamma in un MacBook Pro: possibile, ecco come

Installare una scheda video top di gamma in un MacBook Pro: possibile, ecco come

Un nuovo esperimento di squinks del team Tech Inferno ha dimostrato che è possibile installare una scheda video desktop su un computer portatile sfruttando la connessione Thunderbolt 2 da 20Gbps

di Nino Grasso pubblicata il , alle 14:31 nel canale Portatili
 

Un nuovo membro del forum Tech Inferno ha pubblicato un nuovo esperimento, avente l'obiettivo di installare una scheda video top di gamma in un computer portatile, in modo da eliminare i compromessi dovuti alle scocche sempre meno voluminose dei sistemi notebook.

MacBook Pro con NVIDIA GeForce GTX 780Ti

Stipare GPU performanti all'interno di chassis di dimensioni poco adeguate è un compito sempre più arduo, nonostante la progressiva evoluzione dei processi produttivi. Del resto, a parità di tecnologia di produzione, una scheda video desktop sarà sempre più performante del corrispettivo installabile in un sistema portatile.

Proprio per questo motivo, squinks di Tech Inferno ha pubblicato una guida che mostra come installare una NVIDIA GeForce GTX 780Ti all'interno di un MacBook Pro sfruttando la connessione Thunderbolt 2.0 che consente una bandwidth da 20Gbps, e un'installazione di Windows con Bootcamp.

Se già il perfezionamento dell'impresa risulta interessante, è ancora più interessante notare come le performance generali siano estremamente vicine a quelle possibili mediante l'installazione della scheda video su un sistema desktop, nonostante la bandwidth ridotta - relativamente a destinazioni d'uso del genere - dell'interfaccia utilizzata.

MacBook Pro con NVIDIA GeForce GTX 780Ti

Squinks è riuscito ad ottenere performance inferiori di 10-15 punti percentuali rispetto a quanto possibile su un sistema desktop di prestazioni analoghe. I risultati migliori, tuttavia, sono stati ottenuti esclusivamente in seguito all'implementazione di un monitor esterno, che offre prestazioni del 5-20% superiori rispetto all'uso del monitor integrato sul MacBook Pro.

La scheda video è stata alimentata con un alimentatore Corsair RM450 (Silent) e attraverso una serie di accorgimenti squinks è riuscito a giungere all'obiettivo sperato. Si tratta di una soluzione poco praticabile, questo è indubbio, e con costi proibitivi, ma che tuttavia si mostra al tempo stesso estremamente affascinante, riportando sotto i riflettori un dibattito nato molti anni fa, che mai si è riuscito ad imporre sul mercato consumer.

È possibile conoscere ulteriori dettagli sull'esperimento in questa pagina, nel forum di Tech Inferno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hfish09 Maggio 2014, 14:37 #1
la scheda video non è all'interno del mac book pro, è all'interno di uno chassis esterno ed è collegata al mac book pro via thunderbolt... direi che è decisamente diverso...
Paganetor09 Maggio 2014, 14:44 #2
e soprattutto non è che poi Apple ti fa causa perché usi un suo prodotto in un modo non previsto dalla EULA?
demon7709 Maggio 2014, 14:55 #3
Macbook a parte..
Questa cosa delle SK video esterne per i notebook è davvero ottima.
Peccato che non prenda per nulla piede...
sbudellaman09 Maggio 2014, 15:05 #4
E' anni che si parla di questi case esterni per gpu portatili... io li reputo un ottima soluzione per chi vuole portabilità fuori e potenza a casa... ma dove cavolo sono ??? Ne avessi visto uno. Introvabili
PeK09 Maggio 2014, 15:28 #5
l'azienda che proporrà un adattore pci express -> thunderbolt/usb3 con alimentatore integrato e scheda video cambiabile a piacere dall'utente, si fa i miliardi
inited09 Maggio 2014, 15:45 #6
Di case Thunderbolt per alloggiare gpu esterne se ne sono già viste e alcuni sono anche prodotti di marca, dov'è la novità? Nell'artigianalità della soluzione? Nell'applicazione a un prodotto Apple?
Timewolf09 Maggio 2014, 16:13 #7
invece di fare case esterni per gpu, imho una invenzione interessante potrebbe essere quella di creare una docking station per i portatili, in modo da averla a casa ed a cui collegare il pc in modo da farlo diventare un desktop, quindi con gpu, hdd piu' capienti, piu' porte, monitor ecc ecc
demon7709 Maggio 2014, 16:50 #8
Originariamente inviato da: PeK
l'azienda che proporrà un adattore pci express -> thunderbolt/usb3 con alimentatore integrato e scheda video cambiabile a piacere dall'utente, si fa i miliardi


il problema penso sia proprio il canale dati per la diffusione.
l'unico STANDARD attualmente (quasi) all'altezza come transfer rate è thunderbolt.

Una GPU esterna mica la puoi attaccare a una USB3.. troppo lenta, non avresti benefici
laverita09 Maggio 2014, 17:48 #9
Si ma alla fine costa meno prendersi un mac e un fisso carrozzato.
benderchetioffender09 Maggio 2014, 18:08 #10
Originariamente inviato da: demon77
il problema penso sia proprio il canale dati per la diffusione.
l'unico STANDARD attualmente (quasi) all'altezza come transfer rate è thunderbolt.

Una GPU esterna mica la puoi attaccare a una USB3.. troppo lenta, non avresti benefici


in realtà, 8ora non ricordo di preciso) ma qualche anno fà Fujitsu aveva presentato dei portatili con pci-express esterna (attacco proprietario) proprio per collegare schede video extra... peccato il flop per incontrovertibili risultati di poco superiori alla soluzione interna...

quindi benvenga se son riusciti nell'impresa, artigianalmente è dura ma se ci si mette nvidia o amd qualche framerate in piu riescono a spremerlo di sicuro...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^