HP Slate con Windows 7: progetto accantonato?

HP Slate con Windows 7: progetto accantonato?

Il tablet PC di HP già preannunciato e mostrato in varie occasioni potrebbe non arrivare sul mercato, o per lo meno non così come fino ad oggi è stato descritto. HP non sarebbe soddisfatta del sistema operativo e a poche ore dall'acquisizione di Palm questo dettaglio pare interessante

di pubblicata il , alle 11:49 nel canale Portatili
HPWindowsPalmMicrosoft
 

HP avrebbe deciso di sospendere il progetto per lo sviluppo di HP Slate, il tablet pc mostrato da Steve Ballmer al CES 2010. Doveva essere un concorrente per Apple iPad ma, stando alle informazioni diffuse da TechCrunch, il prodotto HP non sarà commercializzato, o per lo meno non lo sarà con le caratteristiche fino ad oggi preannunciate.

Online alcune schede tecniche hanno già descritto la piattaforma hardware dell' HP Slate: processore Intel Atom Z530 (piattaforma Intel Menlow), 1GB di memoria ram e SSD fino a 64GB per lo storage. Il sistema operativo previsto è Windows 7 e TechCrunch sottolinea come proprio questo particolare, come anche il consumo energetico elevato della piattaforma Intel, siano alla base della sospensione del progetto.

Microsoft Windows 7 non avrebbe soddisfatto HP per un utilizzo Tablet e anche l'ipotesi iniziale di affiancare al prodotto sviluppato a Redmond anche un'ampia gamma di widget verrebbe accantonata. HP non conferma questa notizia e TechCrunch non rivela con precisione la propria fonte, quindi prendiamo atto di ciò e attendiamo le ulteriori evoluzioni.

Mancando elementi certi si possono fare alcune supposizioni e a poche ore dall'annuncio di HP relativo all'acquisto di Palm una prima ipotesi è d'obbligo. Potrebbe essere WebOS o comunque un derivato di tali tecnologie il sistema operativo per il prossimo tablet PC di casa HP? Forse sì considerando anche la sottolineatura di HP nei confronti WebOS nel documento ufficiale che annunciava l'acquisizione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

61 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Giullo30 Aprile 2010, 11:53 #1
e così il primo (di tanti?) ipad killer muore prima ancora di nascere
dwfgerw30 Aprile 2010, 11:55 #2
"Microsoft Windows 7 non avrebbe soddisfatto HP per un utilizzo Tablet"
non ci voleva molto a capirlo, l'ho sempre sostenuto. windows 7 è desktop non mobile, non pensato per il touch nativo.
Paganetor30 Aprile 2010, 11:56 #3
forse:
1) non c'è così bisogno di questi tablet
2) HP magari ha intenzione di sviluppare qualcosa di suo basandosi sulle competenze acquisite con Palm
3) forse è vero che Seven non è "buono un po' per tutto" e per certe soluzioni non è l'ideale
4) il mercato non è ancora maturo e HP lascia ad Apple la funzione di "apripista"
peppozzolo30 Aprile 2010, 12:01 #4
quindi adesso se ti serve un tablet del genere sei quasi costretto e prendere l'ipad...........mah non ci potevano mettere na qualsiasi distribuzione linux un po alleggerita magari o e proprio per problemi di interfaccia per il touch?
onestamente non credo molto nei problemi di consumi altrimenti non avrebbero fatto tutto qul casino all'inizio
Spec1alFx30 Aprile 2010, 12:01 #5
Originariamente inviato da: Giullo
e così il primo (di tanti?) ipad killer muore prima ancora di nascere


Mi sembra inevitabile dato che morirà anche lui
fransys30 Aprile 2010, 12:04 #6
l'ipotesi più plausibile è che avranno visto l'iPAD e hanno abbandonato la gara.

l'iPAD è alla sua prima versione e quindi per vari motivi sia di sviluppo teconologico che di marketing (maggiori) non ha ancora molte cose ma ha una cosa importantissima, la mobilità estrema unita ad una facilità d'uso e tantissime applicazioni.

E' deriso ma a mio parere è comodissimo.
Romeosardo30 Aprile 2010, 12:07 #7

la soluzione c'è

Era sufficiente che La Hp si rivolgesse agli hacker facendo una semplice ricerca sul web, ovvero installare una "damn small" di seven o una versione mini di xp, ci sono versioni di seven snellite da miliardi di cose inutili che occupano non più di 100mb, personalmente ho adattattato seven ad un asus una versione da me "personalizzata" di seven su un asus eee pc 700 (primisima serie dei netbook) con ssd da 4 giga e va benissimo, probabilmente la microsoft non accetta simili adattamenti...
Alien190030 Aprile 2010, 12:13 #8
Originariamente inviato da: Romeosardo
Era sufficiente che La Hp si rivolgesse agli hacker facendo una semplice ricerca sul web, ovvero installare una "damn small" di seven o una versione mini di xp, ci sono versioni di seven snellite da miliardi di cose inutili che occupano non più di 100mb, personalmente ho adattattato seven ad un asus una versione da me "personalizzata" di seven su un asus eee pc 700 (primisima serie dei netbook) con ssd da 4 giga e va benissimo, probabilmente la microsoft non accetta simili adattamenti...


O magari quelli di HP hanno provato i programmi di windows su uno schermo touch e poi hanno provato i programmi dell'iPad e si sono resi conto che l'interfaccia di 7 non va bene per il touch. Per avere un sistema touch non basta avere l'hardware e un sistema operativo che lo gestisce, serve anche un interfaccia sviluppata appositamente, un dito è ben diverso da un mouse. Apple questo l'ha capito subito e ha agito di conseguenza, HP ha dovuto vedere un prodotto realmente funzionante per rendersene conto. Vedrai le uniche alternative valide all'iPad useranno Android e non 7.
Duncan30 Aprile 2010, 12:13 #9
@ Romeosardo
Ma secondo te il problema di Seven è l'occupazione delle risorse? Il problema è l'ecosistema e l'interfaccia che Apple ha e Microsoft, a quanto pare, ha appena deciso di fare con Windows Phone 7, mettere un sistema desktop dentro un tablet si è sempre rivelato un errore fino ad adesso.

Anche i PC multitouch di HP non è che abbiano avuto grande successo, più per i costi che per altro, ma se ne vedono pochi.
daedin8930 Aprile 2010, 12:15 #10
eh gia certo!!..che stupida hp a non essersi rivolta agli hacker! -.-''

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^