HONOR MagicBook Pro: ad IFA 2020 arriva il modello per i professionisti con CPU Ryzen

HONOR MagicBook Pro: ad IFA 2020 arriva il modello per i professionisti con CPU Ryzen

IFA 2020 per HONOR è anche notebook di prestigio. L'azienda decide di presentare durante la conferenza il nuovo HONOR MagicBook Pro che cavalca l'onda dei laptop del gruppo proponendosi per i professionisti vista la mole di hardware in possesso. Ecco come è fatto.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Portatili
honor
 

HONOR decide di presentare ad IFA 2020 di Berlino non solo gli smartwatch per i professionisti del fitness o dell'oudoor ma anche laptop ''Pro'' capaci di rendere facile il lavoro di coloro che creano e producono. Ecco allora l'arrivo ufficiale del nuovo HONOR MagicBook Pro ossia un laptop perfetto per la potenzialità e la produttività con processore AMD Ryzen 5 ma anche una serie di configurazioni capaci di renderlo unico nel suo genere. Non solo perché si rinnovano anche gli HONOR MagicBook da 14 e 15 pollici che avevamo già visto.

040920_HonorWatch_new1.jpg

HONOR MagicBook Pro: le caratteristiche

A livello tecnico il nuovo HONOR MagicBook Pro possiede un design fortemente minimale che garantisce agli utenti di amarlo a prima vista soprattutto per delle dimensioni esigue che lo rendono trasportabile in ogni dove. Tecnicamente possiede un display FullView da 16.1 pollici con un rapporto tra lo schermo e il corpo pari al 90% e dunque capace di avere una visione piuttosto immersiva una volta aperto. Le dimensioni delle cornici solo ridotte ai minimi con uno spessore di soli 4,9 millimetri e con un aspect ratio pari a 16:9 classico per una risoluzione di 1920x1080 pixel. Altre specifiche riguardano il rapporto del contrasto pari a 1000:1 ma anche alla presenza del 100% sRGB per il gamut colore oltre alla certificazione TUV Rheinland Flicker Free che garantisce la perfetta visione dei contenuti con luminosità sempre adeguata e colori reali.

Le dimensioni sono davvero compatte con un ingombro pari a 369 mm x 234 mm x 16,9 mm. Questo permette di avere sempre a portata di mano il laptop garantendo un lavoro flessibile in ogni occasione. Il peso? Solo 1,7 kg. Il resto della scheda tecnica vede 16GB di RAM per la versione italiana con un doppio canale DDR4 ma anche uno storage interno da 512GB PCie NVMe di SSD. Il sistema di raffreddamento è a doppia ventilazione con anche doppi tubi di calore. Ad alimentare il tutto come detto ci pensa il processore di AMD Ryzen 5 4600H con Radeon Graphics integrato e 6 core e 12 thread.

Per quanto concerne invece le altre connettività possiamo trovare sul laptop di HONOR MagicBook Pro una porta HDMI 2.0, ben 3 porte USB 3.2 di Prima Generazione ma anche una porta USB Type-C ed un ingresso per il jack audo da 3.5mm. Oltretutto il pulsante del device viene equipaggiato da un sensore per le impronte digitali che permetterà di avere sempre sotto controllo a livello di sicurezza il MagicBook Pro di HONOR. Presente poi il Bluetooth 5.0 ma anche una ''pop-up'' camera per le videochiamate, un trackpad di grandi dimensioni ed una tastiera retro illuminata. Infine la batteria che vede una capacità pari a 56Wh con una ricarica rapida grazie al Fast Charger da 65W che garantisce tempi di ricarica pari al 50% in appena 30 minuti. Sull'autonomia ci viene dichiarata la riproduzione completa di un video locale in Full HD per almeno 11 ore.

HONOR MagicBook Pro (16+512GB) sarà disponibile ad un prezzo consigliato al pubblico di 899,90€.

HONOR MagicBook 14 e 15: le specifiche tecniche

IFA 2020 porta anche un rinnovamento dei già presentati HONOR MagicBook 14 e 15. Qui c'è un rinnovamento non estetico ma interno ossia hardware. I nuovi laptop vedono infatti l'esperienza di calcolo migliorata grazie all'inserimento della nuova CPU AMD Ryzen 5 4500U che permetterà ottime performance. Il sistema non cambia esteticamente e abbiamo visto già la presenza di un display FullView racchiuso in un corpo molto sottile ma anche potenzialmente molto leggero.

A livello tecnico i due laptop non fanno altro che caratterizzarsi rispettivamente di un display da 14 o 15.6 pollici con rapportotra schermo e corpo pari all'84% (per la versione da 14'') e dell'87% (per la versione da 15''). Il rapporto per entrambi è da 16:9 e la risoluzione è un Full HD ossia da 1920x1080 pixel con la certificazione TÜV Rheinland Low Bluelight. Per entrambi c'è il medesimo processore, come detto, ossia l'AMD Ryzen 5 4500U con la AMD Radeon Graphics e con 8GB di RAM e 512GB di memoria PCIe NVME SSD.

Le altre caratteristiche vedono la presenza di un webcam a scomparsa ma anche una porta USB Type-C, una porta HDMI, una porta USB 3.0 ed una USB 2.0 oltre al Bluetooth 5.0. Il resto vede una batteria da 56Wh per il notebook da 14 pollici e di 42Wh per quello da 15.6 pollici. L'alimentatore è per entrambi da 65W e i tempi di ricarica sono estremamente veloci con un 46% dopo 30 minuti per la versione da 14 pollici e 53% per quella da 15.6 pollici.

Per quanto riguarda i prezzi:

  • HONOR MagicBook 14 (8+512GB) con AMD Ryzen 5 4500U sarà disponibile ad un prezzo di 749,90€
  • HONOR MagicBook 15 (8+512GB) con AMD Ryzen 5 4500U sarà disponibile ad un prezzo di 699,90€
3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo04 Settembre 2020, 14:13 #1
il problema di quasi tutti i portatili ( anche quelli da oltre 700 euro ) per quanto mi riguarda é la scarsa luminosità del display.
In generale i laptop montano schermi da 230-250 nits max e quando sei in ambienti molto luminosi o peggio ancora all'esterno diventano quasi inutilizzabili.
Mela a parte gli unici display ips davvero luminosi che ho visto sono quelli di alcuni dell xps e i thinkbook di lenovo che tra l'altro offrono in fase di configurazione display da 400 e 500nits in opzione.
djfix1304 Settembre 2020, 14:49 #2
peccato non siano touchscreen, a quel prezzo HP ti da anche il wacon di precisione.
Ryzen 4600H è un processore mobile spaventoso e lo vorrei subito! il mio i5-8250U fa pena in confronto (anche se funziona bene)
mail9000it10 Settembre 2020, 11:45 #3
Originariamente inviato da: djfix13
peccato non siano touchscreen, a quel prezzo HP ti da anche il wacon di precisione.
Ryzen 4600H è un processore mobile spaventoso e lo vorrei subito! il mio i5-8250U fa pena in confronto (anche se funziona bene)


Beh! Confrontare un H con un U è come confrontare mele con pere.

Le cpu U sono a basso voltaggio e basso consumo per garantire 8-10 ore di autonomia.
Le cpu H puntano alle prestazione a scapito dei consumi, non puoi stare molto lontano da una presa di corrente. Sono più per desktop repalcement che per portatili.
Ovvio che registrino potenze superiori.

Poi è verissimo che i Ryzen serie 4000 sono riusciti molto bene e sono ottimi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^