Gli indirizzi di Google Maps direttamente su TomTom

Gli indirizzi di Google Maps direttamente su TomTom

Da oggi sarà più facile utilizzare un indirizzo trovato su Google Maps sul proprio navigatore satellitare TomTom

di pubblicata il , alle 08:59 nel canale Portatili
GoogleTomTom
 

TomTom, il maggiore fornitore al mondo di soluzioni di navigazione, ha annunciato oggi la partnership con Google Maps per permettere ai propri clienti di cercare e inviare indirizzi business direttamente dal sito Internet Google Maps ai dispositivi TomTom.

Spesso, infatti, il servizio online di Google viene utilizzato per trovare e visualizzare gli indirizzi da raggiungere in un secondo tempo; capita poi di arrivare in auto ed essersi completamente dimenticati dei dettagli della destinazione e dover effettuare nuovamente la ricerca sul piccolo schermo del navigatore, utilizzando la tastiera virtuale e senza poter beneficiare dei consigli che solitamente Google Maps fornisce in caso di digitazione errata dell'indirizzo.

Le pagine local search di Google Maps hanno arricchito la voce ‘Invia a’ con l’opzione ‘Invia a GPS’. Con un solo click gli utenti TomTom possono beneficiare di questo servizio senza trovarsi con archivi da scaricare e gestire. L’informazione selezionata viene trasferita sul dispositivo TomTom quando il navigatore è connesso a Internet tramite TomTom HOME, l’applicazione software gratuita offerta dall’azienda ai propri clienti.

L'approccio quindi è diverso da quello che caratterizza una simile collaborazione tra Google Maps e BMW. In quel caso, come vi abbiamo descritto nella notizia corrispondente, l'indirizzo viene inviato tramite messaggio direttamente all'auto e all'accensione del navigatore è sufficiente accettare il messaggio e partire per la destinaizone scelta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
EthanTheBest06 Dicembre 2007, 09:09 #1
mica male...
Okiya06 Dicembre 2007, 09:33 #2
Non credo di aver capito il funzionamento di questo sistema...
claudegps06 Dicembre 2007, 11:38 #3
Originariamente inviato da: Okiya
Non credo di aver capito il funzionamento di questo sistema...


Semplice: fai una ricerca su Google maps, trovi quello che ti serve e imposti automaticamente la destinazione nel navigatore.

ciao
Claude
www.claudegps.altervista.org
frbergamini06 Dicembre 2007, 13:34 #4
Lud von Pipper06 Dicembre 2007, 15:34 #5
Non sanno più che cosa inventarsi per arginare la diffusione dei loro programmi via Mulo

Se magari si decidessero ad investire un po' di più per aggiornare le mappe e adeguare finalmente le versioni "mobile" del programma invece che caricare abbonamenti annui a tariffe insensate per chi paga regolarmente

Sai che fatica a scrivere l'indirizzo nel Tom tom piuttosto che ricorrere a questi sistemi macchinosi di ricerca via Google...
pietro66706 Dicembre 2007, 16:34 #6
...forse non ho capito bene ma...
se volessi esportare un file kml verso TomTom, invece?
Ho una serie di punti di interesse memorizzati su Google Maps (una mia mappa privata): come posso trasferire questi POI verso TomTom?
romerservice07 Dicembre 2007, 02:31 #7
Per il momento ti devi rassegnare Pietro, non puoi farlo. Qesto sistema per il momento serve solo a raccogliere indirizzi di attività commerciali che poi, penso io, pagheranno per la visibilità offerta da google. Ho provato a cercare indirizzi di alberghi che non sono contrassegnati con la coccarda marrone e non c'è stato niente da fare, non mi dava la possibilità di inviarlo al tom tom. Diciamo che per il momento bisogna accontentarsi del brodo perché la carne costa ancora troppo cara. Comunque, come detto più in alto da Lud von Pipper, avendo l'indirizzo forse si fa prima a digitarlo direttamente sul TT che a collegare lo stesso al PC, avviare TT home e trasferire l'indirizzo in automatico. Che ne pensate?
zanzibarca07 Dicembre 2007, 09:05 #8
@ pietro667
Prova a guardare qui: http://freegeographytools.com/2007/...-for-pc-and-mac

c'è un convertitore da kml a gpx, un formato x GPS, anche se non ho proprio idea se sia compatibile con il TomTom
mindless07 Dicembre 2007, 09:17 #9
Originariamente inviato da: Lud von Pipper
Non sanno più che cosa inventarsi per arginare la diffusione dei loro programmi via Mulo


Quindi parli della versione mobile per cellulari, perche' negli altri casi il software e' compreso e spesso si aggiorna automaticamente all'ultima versione da solo.

Originariamente inviato da: Lud von Pipper
Se magari si decidessero ad investire un po' di più per aggiornare le mappe


Vero, ho un GO 720 e le mappe 7.x, ma manca un sacco di roba!

Originariamente inviato da: Lud von Pipper
e adeguare finalmente le versioni "mobile" del programma


Hai scritto poco sopra che si scarica dal mulo, come fai poi a pretendere che siano molto affezionati a questa versione.

Originariamente inviato da: Lud von Pipper
invece che caricare abbonamenti annui a tariffe insensate per chi paga regolarmente


Va beh, le mappe nuove, Italia, costano 39 euro.

Ciao!
matteoscor8910 Dicembre 2007, 14:09 #10
carino e utile...così non dovrò più andare a prendere il navigatore per scrivere la destinazione oppure trascriverla su carta...

bisogna vedere se però ha dei costi o è gratuita perchè altrimenti continuo a usare la carta o la memoria...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^