Due schede GTX 1080 in SLI per il notebook Asus ROG GX800

Due schede GTX 1080 in SLI per il notebook Asus ROG GX800

Dimensioni a dir poco imponenti per l'ultima soluzione Asus della famiglia ROG destinata ai videogiocatori che vogliono abbinare frames elevati, risoluzione 4K e trasportabilità

di pubblicata il , alle 17:31 nel canale Portatili
CoreIntelNVIDIAASUSGeForceSLIROG
 

E' possibile ottenere prestazioni velocistiche ai massimi livelli con un notebook, raggiungendo livelli comparabili a quelli delle migliori proposte desktop? La risposta non può che essere positiva, a condizione di optare per i componenti più potenti e per rinunciare a qualcosa in termini di facilità di trasporto.

asus_gx800_2.jpg

E' questa la filosofia dietro un prodotto come Asus ROG GX800, un notebook destinato ai videogiocatori più appassionati che abbina uno schermo da 18,4 pollici con risoluzione 4K e tecnologia NVIDIA G-Sync a un sottosistema video con due schede NVIDIA GeForce GTX 1080 in configurazione SLI. Tutto questo abbinando un processore Intel Core i7 6820HK che può venir overcloccato grazie al moltiplicatore di frequenza sbloccato, e che quando abbinato ad un sistema di raffreddamento esterno supplementare integrato in una vera e propria docking station permette di incrementare la frequenza di clock ulteriormente sino ad un massimo di 4,2 GHz.

asus_gx800_4.jpg

Il sistema di raffreddamento integrato nel notebook coinvolge processore e due GPU in serie, ma può essere esteso con il modulo esterno: una volta collegato questo componente il liquido scorre nel modulo Hydro Overclocking System, così da venir raffreddato ulteriormente attraverso i due radiatori con ventola. In questo modo è possibile incrementare ulteriormente la frequenza di clock della CPU, oltre a meglio stabilizzare sui valori massimi le frequenze di clock delle due GPU GeForce GTX 1080 in SLI.

Una così elevata potenza di calcolo è offerta in cambio di dimensioni importanti e un peso non proprio da trasporto agevole: parliamo infatti di 5,7 Kg per il notebook, ai quali si sommano i 4,7 Kg richiesti per il sistema Hydro Overclocking System che può venir abbinato al notebook una volta che questo è fissato alla scrivania.

asus_gx800_3.jpg

E' evidente come un sistema di questo tipo, dal costo tutt'altro che accessibile alla maggior parte degli appassionati, sia destinato ad una nicchia di utenti ben precisa: quella di coloro che non vogliono scendere a compromessi con le prestazioni velocistiche assolute, garantendosi un risultato sempre adeguato in termini di fluidità di riproduzione con i giochi anche alla risoluzione di 4K. Il tutto non vincolati dalla tipica installazione di un sistema desktop ma potendosi portare appresso, per quanto non in modo così agevole visto il peso complessivo, questo hardware così potente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
.:Sephiroth:.22 Novembre 2016, 18:36 #1
un mostro, pensato esclusivamente per gamer professionisti o chi vuole "spostare" senza l'impiego di cavi il proprio computer...
sweetlou22 Novembre 2016, 19:33 #2
Prestazioni superbe,ma ingombri e peso (con la docking) paragonabili ad un fisso mah
xxxyyy22 Novembre 2016, 20:01 #3
Ottimo da mettere nello zainetto MSI per la VR.
tuvok96022 Novembre 2016, 20:21 #4
L'italiano in quest'articolo è lasciato molto a desiderare. E non sono errori di battitura...

Per me questo portatile è un esercizio di stile..
CrapaDiLegno22 Novembre 2016, 21:17 #5
Il mio fisso nel case tower pesa meno...
Zenida22 Novembre 2016, 21:48 #6
ma la CPU di questo mostro è identica alla variante desktop? e la GPU?
Di solito sono un pò castrate come specifiche.
thedoctor196822 Novembre 2016, 23:23 #7
2 o 3 li venderanno senza problemi... ho esagerato forse 2
Rinz22 Novembre 2016, 23:34 #8
Mah, uno che ha soldi da buttare e vuole un minimo di portabilità tra due appartamenti magari se lo compra. Ma il radiatore esterno...davvero?
Schaduw23 Novembre 2016, 02:10 #9
a sto punto secondo me era meglio il portatile con la vga discreta esterna, adatto a chi magari vuole un solo computer o comunque per questioni di mobilità avrebbe problemi col desktop..
donfranco7723 Novembre 2016, 06:55 #10
7000 patate mostruoso davvero

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^