Dell Inspiron 1525 disponibile in Italia

Dell Inspiron 1525 disponibile in Italia

Dell ha confermato la disponibilità dei nuovi modelli Inspiron 1525 per l'Italia: prezzo di partenza Euro 499

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 12:19 nel canale Portatili
Dell
 

Dell annuncia la disponibilità anche sul mercato italiano del modello Inspiron 1525, un notebook da 15,4 pollici che si presenta ben più piccolo, snello e leggero della generazione precedente (Inspiron 1520 e 1521). I nuovi notebook offrono anche una grande opportunità di personalizzazione, grazie a quattro nuovi colori che si aggiungono agli otto già disponibili prima (nero satinato, blu notte, rosa confetto, marrone caffè, rosso rubino, verde primavera, giallo oro, bianco ghiaccio).

In merito alle configurazioni hardware disponibili le opportunità messe a disposizione da Dell sono assai ampie: per gli utenti alla ricerca di un prodotto economico il catalogo offre portatili basati su processore Intel Celeron 540 mentre per chi desidera un sistema maggiormente performante è disponibile una versione con Intel Core 2 Duo T7250. Per tutta la gamma Inspiron 1525, stando all'attuale listino, sono previsti solamente prodotti con sottosistema video Intel Graphic Media Accelerator X3100.

I quattro nuovi colori di Inspiron 1525 sono: Blossom, Chill, Commotion e Street.  Inspiron 1525 è stato ridisegnato ed è più piccolo del 25% e più sottile del predecessore. I prezzi delle configurazioni più economiche sono pari a Euro 499.00 IVA inclusa. Ulteriori dettagli relativi alla completa gamma dei nuovi Inspiron 125 sono disponibili qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nemios14 Gennaio 2008, 12:30 #1
un notebook da 15,4 pollici che si presenta ben più piccolo, snello e leggero della generazione precedente (Inspiron 1520 e 1521)

Senza aver verificato, posso capire il più snello e leggero, ma più piccolo... se è sempre un 15,4 come fa ad essere più piccolo? Più sottile?
ramarromarrone14 Gennaio 2008, 12:38 #2
premesso che non mi interessano i giochi perchè uso linux, com'è il chipset intel 3100 rispetto alle soluzioni amd?

VitOne14 Gennaio 2008, 12:50 #3
Sembrano bei prodotti, il prezzo mi pare buono. Personalmente trovo un vero peccato che non si possa selezionare nulla di più della scheda grafica integrata Intel, neanche nelle configurazioni avanzate. Non pretendevo una 8800M, ma una 8600Gt magari sì...
stetti8five14 Gennaio 2008, 13:30 #4
Originariamente inviato da: VitOne
Sembrano bei prodotti, il prezzo mi pare buono. Personalmente trovo un vero peccato che non si possa selezionare nulla di più della scheda grafica integrata Intel, neanche nelle configurazioni avanzate. Non pretendevo una 8800M, ma una 8600Gt magari sì...

questione di tempo...a settimane saranno selezionabili nuovi componenti...almeno è sempre stato cosi per i dell
Tekwar14 Gennaio 2008, 13:33 #5
Ma come giudicate il processore grafico di Intel (X3100) confronto alle offerte di ATI ed nVidia ?

A che cosa posso essere equiparate ?

il Biondo14 Gennaio 2008, 13:35 #6
Scarso
Hador14 Gennaio 2008, 13:37 #7
dell ha tolto le 8400/8600 da tutte le soluzioni, probabilmente hanno problemi di scorte assemblaggio o che altro, è scontato che saranno disponibili in un secondo momento (sempre che non lo siano già ora passando tramite il servizio telefonico)
Bl4cK14 Gennaio 2008, 13:39 #8
Se sono disponibili altre soluzioni di processore grafico ora o successivamente....penso che questo Dell me lo farò mio...con un T7250

Non è affatto male
Bl4cK14 Gennaio 2008, 13:39 #9
sry doppio post
Garz14 Gennaio 2008, 13:44 #10
certo, in quella configurazione non vede neanche passare gli alienware ma non costa uguale..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^