Unità VR: è testa a testa tra HTC Vive e Oculus Rift

Unità VR: è testa a testa tra HTC Vive e Oculus Rift

Ma intanto anche i dispositivi Windows Mixed Reality iniziano a ritagliarsi un piccolo spazio sul mercato. I dati emergono dalle indagini di mercato condotte da Steam

di pubblicata il , alle 12:21 nel canale Periferiche
HTCViveOculus Rift
 

Tra i risultati delle indagini di mercato che Steam ha rilasciato nei giorni scorsi e relativi al mese di dicembre è possibile iniziare ad avere un quadro più chiaro di uno dei mercati emergenti più interessanti, quello della realtà virtuale.

Nel complesso si tratta di una gara a due partecipanti, com'era ovvio immaginare, tra HTC Vive e Oculus Rift, con quest'ultimo che riesce a primeggiare con un vantaggio comunque contenuto: i dati indicano infatti un 47,26% di market share per la soluzione HTC e un 48,5% per Oculus.

Emerge comunque qualche indicazione interessante: per esempio grazie ai dati raccolti da Steam si viene a sapere che i dispositivi Windows Mixed Reality, lanciati ad ottobre, costituiscono il 4,35% dell'uso della piattaforma per il mese di dicembre. Si tratta di un risultato pur piccolo ma comunque interessante se si pensa che la compatibiltà di Windows Mixed Reality con SteamVR è stata annunciata solamente a metà del mese di novembre.

Pur trattandosi di un mercato ancora sostanzialmente di nicchia non è da escludere che la tendenza possa cambiare: per esempio lo scorso mese è emerso il dato di 1 milione di caschetti VR commercializzati in un solo trimestre, a conferma del fatto che vi sia un interesse e una domanda crescente per questo tipo di tecnologia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^