In collaborazione con Ira3D

Ira3D Poetry Infinity: stampante 3D da 400mm al secondo

Ira3D Poetry Infinity: stampante 3D da 400mm al secondo

Veloce e affidabile, semplice da usare e con alta qualità di stampa: Poetry Infinity di Ira3D è una soluzione che mira a coniugare i molti aspetti della stampa 3D in un prodotto ad alte prestazioni

di Redazione pubblicata il , alle 14:47 nel canale Periferiche
Ira3D
 

Velocità di stampa che può arrivare a 400mm al secondo, velocità di spostamento della testina fino a 1100 millimetri al secondo e risoluzione fino a 15 micron: sono queste le caratteristiche peculiari di Poetry Infinity, la stampante 3D di Ira3D azienda novarese che da qualche anno si dedica alla produzione di macchine di stampa 3D a filamento fuso. Con l'obiettivo di realizzare una macchina di stampa 3D che possa coniugare velocità operativa, qualità degli oggetti, affidabilità delle operazioni e semplicita d'uso, Ira3D progetta e produce in Italia le proprie macchine, ottimizzandone tutti gli aspetti meccanici, elettronici e logici che concorrono all'ottenimento di un risultato finale di alto livello.

Molte le novità e gli accorgimenti adottati nella costruzione di Poetry Infinity: anzitutto un sistema meccanico che fa uso di assi da 8mm e un sistema misto di cuscinetti e bronzine, per la movimentazione dell'unità estrusore, che va a migliorare la finitura di stampa. La stampante è inoltre dotata di doppio estrusore in metallo, operativo fino a 330°C, per la stampa di oggetti complessi che possono richiedere l'uso di supporti solubili che possono essere rimossi semplicemente con un bagno d'acqua. Gli ugelli dell'unità estrusore sono intercambiabili, con la possibilità di usare elementi con diametro di 0,25mm, 0,4mm e 0,8mm per applicazioni di prototipazione rapida e anche di produzione. Il piatto di stampa, in vetroceramica e riscaldabile fino a 110°C, accoglie oggetti delle dimensioni complessive di 250x250x300mm.

[HWUVIDEO="2039"]Ira3D Poetry Infinity, nuova e più veloce: eccola dal vivo[/HWUVIDEO]

La macchina è abbinata al software Infinity Slicer che automatizza tutte le impostazioni e i parametri della macchina a seconda del tipo di filamento utilizzato (Ira3D ne mette a disposizione più di quindici, oltre ai filamenti Gummify flessibili e ai filamenti in nylon per la produzione di oggetti funzionali) e della qualità desiderata. Ciò permette di ridurre sensibilmente il margine d'errore dal momento che è possibile affidarsi ad una serie di preset che sono pensati per sfruttare le caratteristiche tecniche della macchina, consentendo anche a personale non tecnico di eseguire operazioni di stampa in semplicità. Ira3D ha pensato anche all'affidabilità, grazie al sistema Sideckick (un battery-pack aggiuntivo opzionale) che permette di superare le eventuali interruzioni di corrente , unitamente a Phoenix System, di salvare il progesso del lavoro per riprenderlo in un secondo momento da dove si è interrotto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 
^