Cambiare è bello: tastiera steampunk-retrò Azio Retro Classic in crowdfounding

Cambiare è bello: tastiera steampunk-retrò Azio Retro Classic in crowdfounding

Mancano due giorni al termine della raccolta fondi per uno degli accessori più desiderati: Azio Retro Classic propone una tastiera nello stile steampunk, con design retrò e materiali come zinco e pelle, ovviamente abbinati alle tecnologie attuali

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 15:31 nel canale Periferiche
 

A volte cambiare è bello. Vuoi per noia, vuoi perché un giorno vedi qualcosa che ti colpisce e scatta qualcosa dentro. Noi siamo rimasti positivamente impressionati dalla proposta di Azio su indiegogo, che propone una "vintage keyboard" che tocca il cuore degli appassionati del genere steampunk.

Sono diversi i modelli promessi, differenziati per la colorazione delle componenti e i materiali utilizzati. Prima di tutto occorre precisare che le tastiere saranno disponibili (visto che il prezzo base di 10000 Dollari USA è stato superato di dodici volte...) con tasti retroilluminati e meccanica "Tactile & Clicky" (Blue), mentre è prevista l'adozione in certi casi di pelle per la base, inclinazione regolabile e opzioni layout Windows (con cavo USB oppure USB/Bluetooth) oppure Mac (soloUSB/Bluetooth).

Poiché il progetto andrà sicuramente in porto, si dispone ancora di due giorni per prenotare a un prezzo ancora accessibile queste tastiere, che non ammettono mezze misure in termini di gradimento: o piacciono o disgustano. Informazioni dettagliate sono disponibili sul sito del produttore, Azio Corp,  che commercializza già da tempo soluzioni più "standard", vendute in diversi canali online. Prezzo di partenza? 140 Dollari USA più spedizione, ma la singola tastiera costerà un bel po' di più fra qualche tempo. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s-y07 Agosto 2017, 16:19 #1
de gustibus

cmq sia è ulteriore segno che il settore 'tira'
valakas9207 Agosto 2017, 19:39 #2
Molto bella (sono gusti ovviamente) peccato per il prezzo
jepessen07 Agosto 2017, 22:45 #3
A me piace parecchio...
Ci faro' un pensierino se faranno anche il mouse abbinato, cosi' e' bella ma stonerebbe troppo col resto della scrivania (se compri una tastiera del genere sei attento all'estetica).
megawati07 Agosto 2017, 22:57 #4
Visto che si son presi il disturbo di fare una bella tastiera, che sicuramente costerà un botto e mezzo, potevano almeno metterci un pelo di ergonomia in più e farla calandrata come le IBM Model M, che erano una benedizione per polsi e mani... e invece NO, l'ennesima schifosissima tastiera piatta come una tavola. Che nervi.
jepessen08 Agosto 2017, 20:44 #5
A mio avviso quella e' peggio... Sono tutte conformazioni che tendono a far inclinare troppo il polso all'indietro. Le tastiere ergonomiche adesso hanno una conformazione ad onda, ed e' possibile dare loro una inclinazione negativa che, a seconda dell'altezza della sedia rispetto al tavolo, e' una benedizione.

Ho cominciato con una Microsoft Natural Ergonomic Keyboard 4000 e sono passato dopo ad una Sculpt Ergonomic Desktop, e la differenza rispetto ad una tastiera piatta e' abissale, una volta che ti abitui, che le prime ore ti sembra 'strano'...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^